il progetto   |   la lista / iscrizione  |   DIDAweb   

dossier
di ^ - 03.12.2005

Dossier
Personale Amministrativo, Tecnico ed Ausiliario
della scuola italiana

A cura dell’Ufficio Studi della UIL Scuola

[ leggi ] [ commenta ]
Sistema di impugnazione delle sanzioni disciplinari. Operatività dell'art. 56 del D.lgs 165/01
di prof. Bartolo Danzi - 10.09.2005

Sistema di impugnazione delle sanzioni disciplinari nel comparto scuola e nel pubblico impiego.
Operatività dell’art. 56 del D.lgs 165/01.

... segue

[ leggi ] [ commenta ]
"Troppi studenti extracomunitari", scoppia la polemica
di ENRICO BONERANDI - La Repubblica - 22.09.2004

Brescia ha una presenza di studenti stranieri che supera il dieci per cento, al quarto posto in Italia dopo Milano, Roma e Torino. Un picco assoluto nel Secondo istituto comprensivo, nel centro storico: tra elementari e medie, 48 per cento di figli di immigrati. Con una fuga da parte degli italiani verso la scuola privata o altre situazioni meno «affollate» e vivo disagio da parte degli insegnanti, che avrebbero bisogno di validi supporti per avviare il dialogo educativo mentre i fondi vengono distribuiti col contagocce e soprattutto mancano i mediatori culturali e gli insegnanti di italiano.
[ leggi (1 commento/i) ] [ commenta ]
Mi faccia il piacere
di CGILScuola - 17.09.2004

Nella scuola materna che dovrebbe accogliere anche i bimbi di due anni e mezzo, ci sono 100.000 bambini di tre anni in lista di attesa, di cui  2500 in Piemonte, 1700 a Milano, 2.000 persino in Emilia e Romagna.

[ leggi ] [ commenta ]
Emanata nuova circolare in materia di co.co.co
di Dipartimento Funzione Pubblica - 16.09.2004

La circolare, in attesa di registrazione da parte della Corte dei Conti, intende fornire alle Amministrazioni uno strumento utile a definire gli ambiti ed i limiti entro i quali deve muoversi la scelta di affidare incarichi a collaboratori esterni, con particolare attenzione alla necessità che sia sempre verificata l'esistenza dei presupposti che la legittimano
[ leggi ] [ commenta ]
Una scuola povera
di Ferdinando Mancini Segretario Regionale UIL Scuola MOLISE - 16.09.2004

L'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha passato sotto esame 30 sistemi di istruzione e formazione. L'Italia mostra di aver incrementato il rendimento di scuola e università, con un beneficio negli ultimi dieci anni di 0,58 punti percentuali in termini di prodotto interno lordo.
[ leggi ] [ commenta ]
Immigrazione nelle scuole: indagine del Miur
di www.governo.it - 16.09.2004

L'aumento progressivo negli ultimi anni del numero di alunni stranieri, 282.683 con una percentuale del 3,5% sul totale della popolazione scolastica, pone l'accento sul carattere di stabilità e sulla presenza di nuclei familiari. E anche se la percentuale in Italia è mediamente più bassa rispetto ad altri paesi, prefigura una dimensione multicolore della nostra scuola futura caratterizzata da una grande quantità di differenze.

 

[ leggi ] [ commenta ]
Un nuovo servizio di sostegno per gli studenti
di www.tuttoscuola.sophia.it - 23.07.2004

Un nuovo servizio di sostegno per gli studenti, sia per “prevenire” che per “colmare” i
debiti formativi. E' “SOStegno Studenti” ed arriva da Indire, l’Istituto
Nazionale di Documentazione per l’Innovazione e la Ricerca Educativa di Firenze.
“SOStegno Studenti” sarà la prima operazione avviata nell’ambito di “Puntoedu
Studenti” e proporrà da settembre materiali e servizi che integreranno gli
strumenti a disposizione delle scuole per il recupero scolastico. “Puntoedu
Studenti” avrà caratteristiche simili ad altri ambienti per l’apprendimento
proposti da Puntoedu, strumento che Indire da quattro anni mette a disposizione
di decine di migliaia di insegnanti e dirigenti delle scuole italiane a supporto
della formazione in servizio e della costituzione di comunità di pratiche.
[ leggi ] [ commenta ]
La formazione dei dipendenti pubblici spetta al Formez
di www.formez.it - 11.07.2004

Spetterà per legge al Formez, alla Scuola Superiore della Pubblica amministrazione e alle analoghe scuole pubbliche la gestione e l'organizzazione dell'attività formativa per i dipendenti pubblici. Lo sancisce il decreto legge che contiene la manovra correttiva per la finanza pubblica, approvato lo scorso 9 luglio, che nell'art. 1 comma 12 sancisce il "monopolio" delle scuole pubbliche in materia di formazione pubblica.
La pubblica amministrazione non potrà più rivolgersi dunque al libero mercato della formazione, a meno che non sia stata verificata la mancanza di disponibilità da parte delle scuole pubbliche a erogare il tipo di formazione richiesta.
L'obiettivo alla base di tale disposizione è la razionalizzazione dei costi che gli Enti affrontano per fornire adeguati percorsi formativi ai loro dipendenti.
[ leggi ] [ commenta ]
Scuola dell'obbligo fino a 18 anni - Varati due decreti legislativi che regolamentano la materia, dal 2004 obbligo a 16 anni, dal 2006 riforma a regime
di Corriere della Sera - 22.05.2004

Nuovo passo in avanti della riforma della scuola. A scuola d'ora in avanti bisognerà restarci fino ai 18 anni. Ma se proprio non si vuole continuare, sarà obbligatorio dopo il primo ciclo scolastico, inserirsi in un percorso di formazione professionale. È quanto stabilito dai due decreti legislativi del ministro dell'Istruzione Letizia Moratti, approvati in via preliminare dal Consiglio dei Ministri. L'approvazione definitiva si avrà al momento in cui sarà verificata la copertutra finanziaria dei provvedimenti.
 
[ leggi (2 commento/i) ] [ commenta ]
Una valutazione confusa
di Solomon Gursky - 21.05.2004

Manca chiarezza sugli obiettivi e su che cosa esattamente si voglia misurare, mentre non sono pochi i dubbi sulla validità degli strumenti utilizzati. Dal prossimo anno queste rilevazioni dovrebbero diventare obbligatorie e i risultati delle singole scuole dovrebbero essere resi pubblici per consentire alle famiglie di orientarsi nella scelta della scuola "migliore" per i propri figli. I rischi che questo si risolva in una indebita "classificazione" delle scuole sono evidenti
[ leggi ] [ commenta ]
Sussidiarietà orizzontale e Pubblica Amministrazione
di Gregorio Arena - 22.04.2004

Favorire la realizzazione della sussidiarietà, secondo quanto previsto dall'art. 118, u.c. vuol dire quindi per un comune, per esempio, svolgere un ruolo di "catalizzatore" delle energie presenti nella comunità, incoraggiandone in vari modi l'emersione per la cura dei beni comuni; costruire le proprie politiche insieme con i cittadini attivi, intersecando partecipazione e sussidiarietà; usare la comunicazione sia per colmare le carenze di informazione che impediscono ai cittadini di attivarsi, sia per creare reti di soggetti pubblici e privati, accomunati dall'interesse alla cura di determinati beni comuni
[ leggi ] [ commenta ]
 Ata, dovuti gli incarichi a tempo determinato per personale già di ruolo
 nicola mondelli - 27.09.2004
Dirigenti scolastici obbligati ad autorizzare gli incarichi annuali
richiesti dal personale già di ruolo. Il diritto dei docenti e del personale
amministrativo, tecnico e ausiliario con contratto di lavoro a tempo
indeterminato ad accettare, nell'ambito del comparto scuola, un qualsiasi
incarico a tempo determinato di durata sia annuale che fino al termine delle
attività didattiche, conservando nel contempo per un massimo di tre anni la
titolarità del posto, come previsto dagli articoli 33 e 58 del vigente
contratto valido per il quadriennio 2002/2005, decorre dal 24 luglio 2003,
data di sottoscrizione del medesimo contratto.


[ leggi ]

 Protocollo Miur - Confindustria
 Adnkronos - 22.09.2004
 Diffusione dell'alternanza scuola-lavoro, un piano per attrarre studenti stranieri nelle scuole e nelle universita' italiane, sviluppo del sistema di istruzione e formazione tecnica superiore attraverso interventi pluriennali e la costituzione di poli formativi strettamente collegati con le strutture e le realta' della ricerca scientifica e tecnologica, sono i temi principali contenuti nell'accordo. 


[ leggi ]

 Le scuole devono rispettare le 27 ore scelte dalle famiglie
 Ferdinando Mancini Segretario Regionale UIL Scuola MOLISE - 17.09.2004
In un istituto di Roma, dove solamente sei genitori in una prima classe al momento dell’iscrizione hanno chiesto di avvalersi del solo orario obbligatorio, la richiesta è stata respinta, perché l’organizzazione della scuola, per la quale aveva optato la maggioranza dei genitori, era su un orario settimanale lungo. Per l’esigua minoranza di genitori vi erano due possibilità: adeguarsi all’orario lungo oppure cambiare scuola.....

[ leggi ]

 Regolamento in materia matrimoniale e responsabilità genitoriale
 www.governo.it - 16.09.2004
Tutti i bambini hanno diritto alla protezione e alle cure necessarie per il loro benessere. E' quanto sancisce l'art.24 della Carta dei diritti dell'Unione Europea.

[ leggi ]

 Operazione pc ai docenti
 miur - 16.09.2004
L'agevolazione è prevista dal decreto interministeriale del 3 giugno 2004 in attuazione dell'articolo 4 comma 11 della legge n. 350 del 2003 e sarà operativo fino a dicembre 2004.
[ leggi ]

 segnalazione sito per studenti e insegnanti
 Limpida Mente - 11.08.2004
Si segnala il sito http://www.limpidamente.it i cui contenuti sono idonei per insegnanti e studenti. Il sito indice anche un concorso di scrittura al quale possono partecipare singoli studenti o gruppi di lavoro scolastici. Cordiali saluti. Filiberto Fioretti http://www.limpidamente.it
[ leggi ]

 Contingenti organici ai fini delle nomine in ruolo
 * - 27.07.2004

Ripartizione dei posti suddivisi per classi di concorso o profilo professionale, ai fini delle nomine ai ruoli per l'anno scolastico 2004-2005


[ leggi ]

 Internet: Bollino blu per i siti web
 www.governo.it - 23.07.2004
E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri del 9 luglio 2004, in via preliminare,
lo schema del Regolamento di attuazione della legge Stanca. Sui contenuti del testo sono state consultate le Associazioni delle persone disabili maggiormente rappresentative, nonché quelle di sviluppo competenti in materia di accessibilità e di
produttori di hardware e software.

[ leggi ]

 Precari, nessuna retroattività per i punteggi in graduatoria
 www.ilsole24ore.com - 16.07.2004
Il via libera dovrebbe arrivare anche perun'altra norma di interpretazione autentica, sempre a firma di Asciutti, che precisa: «Il servizio valutabile in misura doppia è esclusivamente quello prestato nella sede scolastica ubicata in comune classificato come di montagna, situata al di sopra dei seicento metri e non anche quello prestato
in altre sedi diverse della stessa scuola». Inoltre, l'emendamento chiarisce che «il servizio prestato nella scuola dell'infanzia, nella scuola primaria e in qualità di personale educativo è valutabile esclusivamente per le graduatorie relative a tali tipi di scuole».

[ leggi ]

 Nelle scuole il codice sulla privacy
 Italo Magini - 24.05.2004

Per le scuole un'altra pesante incombenza: entro il 30 giugno prossimo dovranno mettere a punto il "Codice in materia di protezione dei dati personali". Un altro carico di lavoro in particolare per i dirigenti scolastici. In verità solo in Lombardia il direttore Mario Dutto ha segnalato il caso alle scuole. Pare che nel resto d'Italia non se ne sappia ancora nulla: da qui l'ipotesi che la scadenza possa essere rinviata. Ma intanto ci sembra opportuno chiarire di che cosa si tratta. Abbiamo chiamato in causa Italo Magini, uno degli esperti più seri in materia, che ha così illustrato il problema.



[ leggi ]

 Il computer, opportunità per i disabili
 Nicoletta Cottone - 27.04.2004

Secondo l'indagine nel prossimo triennio aumenteranno le possibilità di integrazione dei disabili nel mondo del lavoro, puntando per lo più ai settori della comunicazione e dei servizi. Il terziario avanzato, data l'immaterialità dei prodotti e dei servizi, sarà il settore che assorbirà di più disabili adeguatamente professionalizzati. La tecnologie deve, però essere inserita in un contesto organizzativo in grado di adattarsi a situazioni diverse, con un ruolo fondamentale per chi sviluppa software.


[ leggi ]

 Università di Verona: Master gratuito in "Esperto in direzione e sviluppo delle risorse umane"
 jobonline - 17.04.2004
Il Master, indirizzato a giovani laureati di qualsiasi area di studio, ha come obiettivo quello di formare una figura professionale altamente specializzata nell'area della gestione delle risorse umane in modo tale da rispondere alla necessità, particolarmente sentita, degli esperti del settore, di adeguare le logiche di azione e le prassi operative che regolano il rapporto tra individui e organizzazioni ai profondi cambiamenti nell'economia e nella società avvenuti in questi ultimi anni.

[ leggi ]

 Siti consigliati 
formazione post-laurea
Per orientarsi e muoversi nel campo della formazione post laurea. Propone un catalogo degli enti di formazione, delle associazioni e tutti gli organismi che si occupano di formazione.

liste gazzette ufficiali per concorsi

I concorsi pubblici
Dal sito della Gazzetta Ufficiale la Serie Speciale dei concorsi pubblicati negli ultimi 60 giorni.


Centri per l'impiego in Italia suddivisi per regioni

Una mappa completa ed aggiornata di tutti i Centri per l'Impiego (CpI) operativi sul territorio nazionale, con la possibilità di collegarsi direttamente con le loro caselle di posta elettronica e di trovare tutte le informazioni per contattarli.


LimpidaMente
segnalazione sito per studenti e insegnanti Si segnala il sito http://www.limpidamente.it i cui contenuti sono idonei per insegnanti e studenti. Il sito indice anche un concorso di scrittura al quale possono partecipare singoli studenti o gruppi di lavoro scolastici. http://www.limpidamente.it
collocamento privato
La missione di Collocamento Privato è principalmente studiare, analizzare e risolvere rapidamente il problema della risorsa umana per conto di Imprese e privati, cercando di affiancarsi concretamente al lavoratore nella difficile fase di ricerca di prima occupazione, nell'orientamento professionale e nella ricolloccazione dei lavoratori posti in mobilità.
Customer satisfation anche nella scuola
Con questo lavoro di ricerca il Formez, l' Istituto della funzione pubblica, impegnato nel campo della ricerca e della formazione, individua le iniziative delle scuole tese a rilevare il grado di soddisfazione degli utenti, rispetto ai servizi offerti
Catalogo nazionale dei prodotti multimediali
un portale che offre alle scuole una serie di servizi, tra cui l'accesso ad una banca-dati, costituita da materiale multimediale di interesse didattico

Copyright © 2001-2005 DIDAweb, liste di discussione - Tutti i diritti riservati - È una iniziativa DIDAweb