NORMATIVA - RISULTATO RICERCA


Occorrenze: trovate 5 / visualizzate 1-5   

Tipologia: Sentenza
Numero emissione: 6742
Data emissione: 04/05/2012
Ente emittente: Cassazione
Contenuto: Personale
Oggetto: M.Q. e M.P., quest'ultima nella qualità di consigliere di parità della provincia di Verona,
esponevano, con ricorso al tribunale di Verona in funzione di giudice del lavoro, che la Q.,
dipendente dell'istituto di credito Banca [omissis], a seguito del parto avvenuto il 25 settembre 2004, aveva usufruito, a decorrere dal gennaio 2005, del congedo parentale previsto dall'art. 32 del d.lgs. n. 151 del 2001. Su richiesta della lavoratrice il suddetto congedo parentale era stato godutoin modo frazionato, e, più precisamente, dal lunedì al giovedì con rientro al lavoro il venerdì ovvero in altro giorno precedente una festività. Ciò premesso deducevano che l'istituto di credito aveva erroneamente conteggiato, quali giorni lavorativi, solo il venerdì o i giorni lavorati prefestivi avendo ricompreso nel periodo di congedo i giorni del sabato e della domenica ovvero le festività infrasettimanali successive al giorno lavorativo. Con la conseguenza, ad avviso delle ricorrenti, che il datore di lavoro aveva ingiustamente sottratto almeno due giorni di congedo parentale per ciascuna settimana.
[ approfondimento ]

Tipologia: Sentenza
Numero emissione: 309
Data emissione: 04/04/2012
Ente emittente: Altro...
Contenuto: Personale
Oggetto: Con ricorso proposto ai sensi dell'art. 414 c.p.c., e depositato il 24.3.2007, parte ricorrente,
insegnante presso (…) riferiva che in data 3.11.2009" previa domanda, fruiva, ai sensi dell'art. 15, co. 2, del CCNL, di un giorno di permesso retribuito; che alla richiesta del Dirigente di produrre idonea documentazione giustificativa, rispondeva dichiarando di aver fruito del permesso per presiedere ed assistere ai lavori di riparazione della linea telefonica ADSL presso la propria abitazione
[ approfondimento ]

Tipologia: Sentenza
Numero emissione: 311
Data emissione: 16/11/2009
Ente emittente: Corte Costituzionale
Contenuto: Personale
Oggetto: SENTENZA
nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 218, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato -Legge finanziaria 2006), promossi dalla Corte di cassazione con ordinanza del 4 settembre 2008 e dalla Corte d’appello di Ancona con n. 5 ordinanze del 26
settembre 2008, rispettivamente iscritte ai numeri 400 del registro ordinanze 2008, 15, 16, 17, 18 e 19 del registro ordinanze 2009 e pubblicate nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica numeri 52, prima serie speciale, dell’anno 2008 e 5, prima serie speciale, dell’anno 2009.
[ approfondimento ]

Tipologia: Sentenza
Numero emissione: 24091
Data emissione: 13/11/2009
Ente emittente: Cassazione
Contenuto: Personale
Oggetto: O.F. era stato assunto il 3 luglio 1995 dalla srl Stamperia e T.D., a seguito di avviamento obbligatorio come invalido civile ed era stato addetto alla attività di confezionamento di tessuto; il Collegio medico provinciale, cui egli si era rivolto, aveva affermato che dette mansioni non erano compatibili con la sua minorazione; l' O. quindi, dopo avere vanamente chiesto il cambio di mansioni, in data **** aveva comunicato all'azienda che avrebbe sospeso il lavoro fino all'assegnazione di una nuova collocazione, restando così creditore di L. 31.285.040 per retribuzioni non corrisposte fino al ****, giacchè era stato poi licenziato con lettera del 12 giugno 1997 per impossibilità di adibirlo altrove.
[ approfondimento ]

Tipologia: Circolare
Numero emissione: 8/2008
Data emissione: 05/09/2008
Ente emittente: Ministero della Funzione Pubblica
Contenuto: Personale
Oggetto: Ministero per la pubblica aministrazione e l'innovazione - Circolare n. 8/2008 - Decreto legge n. 112 del 2008 convertito in legge n. 133 del 2008 – “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria” – art. 71 – assenze dal servizio dei pubblici dipendenti - ulteriori chiarimenti.
[ approfondimento ]