Per i bambini sordi un corso gratuito di lingua dei segni francese e americana

Di Rolando Alberto Borzetti - News - 09.11.2022

SuperAbile INAIL del 05/11/2022


L’iniziativa è a cura dell’Academy Junior dell’Istituto dei Sordi di Torino: si svolgerà per tutto l’anno e permetterà a bambini e ragazzi di accedere alle lezioni orali di lingua straniera a scuola.

TORINO. L’Academy Junior dell’Istituto dei Sordi di Torino, grazie al finanziamento della Regione Piemonte e in collaborazione con l’Associazione Familis, propone dal mese di novembre 2022 e per tutto l’anno scolastico, una importante novità rivolta a bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni di età. Sarà infatti avviato nei pomeriggi di giovedì e venerdì un corso gratuito di Lingua dei Segni Francese (LSF) e di Lingua dei Segni Americana (ASL), con docenti Sordi madrelingua.

Il corso è rivolto a tutti, anche se è stato ideato soprattutto per fornire agli studenti sordi bilingui Italiano-Lis una alternativa alle lezioni orali di lingua straniera a scuola. Gli studenti udenti hanno infatti la possibilità di studiare sia la scrittura, sia la vocalità del francese e dell’inglese durante le normali lezioni del mattino. Gli studenti sordi bilingui, invece, potrebbero non utilizzare la vocalità e non accedere per via uditiva alla fonologia delle lingue storico-orali. La vocalità, nella loro comunicazione, è sostituita dalla lingua dei segni, che è una lingua esclusivamente orale, anche se si realizza nella modalità visivo-gestuale, anziché in quella uditivo-fonatoria, e non dispone di una forma di scrittura.

Gli studenti sordi bilingui che usano nella comunicazione quotidiana l’italiano nella modalità scritta e la Lingua dei Segni nella modalità orale, nella scuola rischiano di accedere solo alle rispettive forme scritte del francese e dell’inglese. Ora grazie all’Academy Junior potranno accedere anche alla forma segnata del Francese (Langue des Signes Francaise) e dell’inglese nella sua forma più diffusa in tutto il pianeta, cioè l’American Sign Language.

Nessun commento



Lascia un tuo commento





<<<