NORMATIVA - RISULTATO RICERCA


Occorrenze: trovate 1 / visualizzate 1-1   

Tipologia: Delibera Giunta Regionale
Numero emissione: 30823
Data emissione: 30/11/2003
Ente emittente: Regione Emilia Romagna
Oggetto: D e l i b e r a

a) di adottare il “PRI-A, Programma Regionale Integrato per l’assistenza ai disturbi dello spettro Autistico (ASD)”, che si allega quale parte integrante della presente deliberazione, quale obiettivo regionale da realizzare nel triennio 2008-2010 secondo una programmazione graduale ed articolata;

b) di identificare le Aziende unità sanitarie locali di Bologna, Reggio Emilia e Rimini quali sedi di centri Hub- ASD, con i relativi compiti di governo clinico, supporto e monitoraggio per la rispettiva area vasta di competenza, secondo quanto indicato dall’allegato Programma PRI-A;

c) di demandare a successiva determinazione del Direttore Generale Sanità e Politiche Sociali la costituzione del Comitato Scientifico ASD e del Comitato Operativo ASD, così come identificati dall’allegato Programma PRI-A, anche sulla base delle designazioni di referenti dei Team-spoke aziendali ASD da parte delle rispettive direzioni delle Aziende sanitarie, affidandone il coordinamento ad un esperto di riconosciuta competenza;

d) di dare mandato al Comitato Scientifico di elaborare una proposta di requisiti di accreditamento per il Programma PRI-A, tali da realizzare nel triennio di vigenza del Programma stesso le dovute garanzie di uniformità, equità e qualità tecnica ed organizzativa della assistenza alle persone con ASD, a partire dagli utenti di età 0-6 anni, già prevedendo interventi migliorativi per tutte le fasce di età, compresa quella maggiorenne;

e) di prevedere ulteriori contributi finanziari realizzazione del Programma PRI-A per gli anni di successiva vigenza, tenuto conto di quanto sarà annualmente rendicontato dalle aziende sanitarie e delle successive valutazioni e proposte dai suddetti Comitati Regionali di supporto e monitoraggio, di cui al precedente punto c);

f) di demandare alla Direzione Generale Sanità e Politiche sociali la stesura di una relazione annuale sullo stato di attuazione ed avanzamento del Programma PRI-A, da presentare alla Giunta Regionale, per la definizione di specifici obiettivi per le Direzioni aziendali;

g) di pubblicare il presente provvedimento, comprensivo degli allegati, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Emilia Romagna
[ approfondimento ]