NORMATIVA - RISULTATO RICERCA


Occorrenze: trovate 19 / visualizzate 1-19   

Tipologia: Legge Regionale
Numero emissione: 20
Data emissione: 12/01/2007
Ente emittente: Regione Basilicata
Oggetto: Interventi in favore dei soggetti affetti da dislessia e da altre difficoltà specifiche di apprendimento
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Basilicata
[ approfondimento ]

Tipologia: Legge Regionale
Numero emissione: 10
Data emissione: 11/04/2012
Ente emittente: Regione Calabria
Oggetto: Disposizioni in favore dei soggetti con disturbi specifici di apprendimento
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Calabria
[ approfondimento ]

Tipologia: Delibera Giunta Regionale
Numero emissione: 30823
Data emissione: 30/11/2003
Ente emittente: Regione Emilia Romagna
Oggetto: D e l i b e r a

a) di adottare il “PRI-A, Programma Regionale Integrato per l’assistenza ai disturbi dello spettro Autistico (ASD)”, che si allega quale parte integrante della presente deliberazione, quale obiettivo regionale da realizzare nel triennio 2008-2010 secondo una programmazione graduale ed articolata;

b) di identificare le Aziende unità sanitarie locali di Bologna, Reggio Emilia e Rimini quali sedi di centri Hub- ASD, con i relativi compiti di governo clinico, supporto e monitoraggio per la rispettiva area vasta di competenza, secondo quanto indicato dall’allegato Programma PRI-A;

c) di demandare a successiva determinazione del Direttore Generale Sanità e Politiche Sociali la costituzione del Comitato Scientifico ASD e del Comitato Operativo ASD, così come identificati dall’allegato Programma PRI-A, anche sulla base delle designazioni di referenti dei Team-spoke aziendali ASD da parte delle rispettive direzioni delle Aziende sanitarie, affidandone il coordinamento ad un esperto di riconosciuta competenza;

d) di dare mandato al Comitato Scientifico di elaborare una proposta di requisiti di accreditamento per il Programma PRI-A, tali da realizzare nel triennio di vigenza del Programma stesso le dovute garanzie di uniformità, equità e qualità tecnica ed organizzativa della assistenza alle persone con ASD, a partire dagli utenti di età 0-6 anni, già prevedendo interventi migliorativi per tutte le fasce di età, compresa quella maggiorenne;

e) di prevedere ulteriori contributi finanziari realizzazione del Programma PRI-A per gli anni di successiva vigenza, tenuto conto di quanto sarà annualmente rendicontato dalle aziende sanitarie e delle successive valutazioni e proposte dai suddetti Comitati Regionali di supporto e monitoraggio, di cui al precedente punto c);

f) di demandare alla Direzione Generale Sanità e Politiche sociali la stesura di una relazione annuale sullo stato di attuazione ed avanzamento del Programma PRI-A, da presentare alla Giunta Regionale, per la definizione di specifici obiettivi per le Direzioni aziendali;

g) di pubblicare il presente provvedimento, comprensivo degli allegati, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Emilia Romagna
[ approfondimento ]

Tipologia: Nota
Numero emissione: 13975
Data emissione: 15/11/2011
Ente emittente: Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Oggetto: Alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, invio Protocollo d’intesa per l’individuazione e l’intervento scolastico dei DSA con allegato schema di Piano Didattico Personalizzato.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Friuli Venezia Giulia
[ approfondimento ]

Tipologia: Nota
Numero emissione: 11818
Data emissione: 23/09/2011
Ente emittente: Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Oggetto: Invio decreto applicativo 12 luglio 2011 e Linee Guida. Legge 8 ottobre 2010 n. 170 “Nuove norme in materia di disturbi specifici dell’apprendimento in ambito scolastico”.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Friuli Venezia Giulia
[ approfondimento ]

Tipologia: Delibera Giunta Regionale
Numero emissione: 999
Data emissione: 05/08/2013
Ente emittente: Regione Liguria
Oggetto: Recepimento Accordo Governo, Regioni e province autonome di Trento e Bolzano 25.07.2012 "Indicazioni per diagnosi e la certificazione dei disturbi specifici di apprendimento(DSA)" e indicazioni attuative in materia
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Liguria
[ approfondimento ]

Tipologia: Decreto Giunta Regionale
Numero emissione: 4787
Data emissione: 27/04/2013
Ente emittente: Regione Liguria
Oggetto: Elenco dei soggetti operanti nell'area DSA
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Liguria
[ approfondimento ]

Tipologia: Decreto Giunta Regionale
Numero emissione: 145
Data emissione: 18/01/2013
Ente emittente: Regione Liguria
Oggetto: ELENCO DEI SOGGETTI OPERANTI NELL’AREA DEI DSA (DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO)
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Liguria
[ approfondimento ]

Tipologia: Legge Regionale
Numero emissione: 4
Data emissione: 02/02/2010
Ente emittente: Regione Lombardia
Oggetto: Disposizioni in favore dei soggetti con disturbi specifici di apprendimento
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Lombardia
[ approfondimento ]

Tipologia: Delibera Giunta Regionale
Numero emissione: 1288
Data emissione: 16/09/2013
Ente emittente: Regione Marche
Oggetto: Requisiti di autorizzazione e di accreditamento delle strutture preposte alla diagnosi e certificazione dei disturbi specifici di apprendimento
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Marche
[ approfondimento ]

Tipologia: Legge Regionale
Numero emissione: 1
Data emissione: 08/01/2013
Ente emittente: Regione Molise
Oggetto: Norme in materia di interventi in favore di soggetti con disturbi specifici di apprendimento (DSA) mirando a creare un'importante catena di congiunzione tra la Regione, le famiglie, il privato sociale e le istituzioni scolastiche e sanitarie, al fine di prevenire la difficoltà, favorire l'apprendimento scolastico ed un'istruzione adeguata ed auspicata, nonché l'inserimento nel mondo del lavoro.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Molise
[ approfondimento ]

Tipologia: Delibera Giunta Regionale
Numero emissione: 1159
Data emissione: 17/12/2012
Ente emittente: Regione Toscana
Oggetto: Linee guida per la diagnosi e la gestione dei disturbi specifici di apprendimento
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Toscana
[ approfondimento ]

Tipologia: Delibera Giunta Regionale
Numero emissione: 1053
Data emissione: 26/09/2011
Ente emittente: Regione Umbria
Oggetto: Linee guida vincolanti sui percorsi assistenziali nei disturbi evolutivi specifici dell'apprendimento (DSA). La Regione Umbria ha istituito un gruppo di lavoro ad hoc che ha prodotto, alla luce dei principali modelli condivisi nella letteratura scientifica, le linee guida vincolanti per l'individuazione dei segni precoci dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento, il percorso diagnostico-terapeutico con la definizione di un protocollo di valutazione ed i relativi strumenti e la proposta di trattamenti abilitativi-riabilitativi


Disturbo: D.S.A.
Ambito: Umbria
[ approfondimento ]

Tipologia: Legge Regionale
Numero emissione: 22
Data emissione: 03/06/2009
Ente emittente: Regione Valle d'Aosta
Oggetto: Disposizioni in materia di disturbi specifici di apprendimento.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Valle d'Aosta
[ approfondimento ]

Tipologia: Direttiva
Numero emissione: 00
Data emissione: 27/12/2012
Ente emittente: Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Oggetto: STRUMENTI D’INTERVENTO PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE PER L’INCLUSIONE SCOLASTICA
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Italia
[ approfondimento ]

Tipologia: Decreto Ministeriale (MPI / MIUR)
Numero emissione: 5669
Data emissione: 12/07/2011
Ente emittente: Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Oggetto: Il presente decreto individua, ai sensi dell’art. 7, comma 2, della Legge 170/2010, le
modalità di formazione dei docenti e dei dirigenti scolastici, le misure educative e didattiche
di supporto utili a sostenere il corretto processo di insegnamento/apprendimento fin dalla
scuola dell’infanzia, nonché le forme di verifica e di valutazione per garantire il diritto allo
studio degli alunni e degli studenti con diagnosi di Disturbo Specifico di Apprendimento (di
seguito “DSA”), delle scuole di ogni ordine e grado del sistema nazionale di istruzione e nelle
università.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Italia
[ approfondimento ]

Tipologia: Decreto Ministeriale (MPI / MIUR)
Numero emissione: 5669
Data emissione: 12/07/2011
Ente emittente: Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Oggetto: Modalità di formazione dei docenti e dei dirigenti scolastici, le misure educative e didattiche
di supporto utili a sostenere il corretto processo di insegnamento/apprendimento fin dalla
scuola dell’infanzia, nonché le forme di verifica e di valutazione per garantire il diritto allo
studio degli alunni e degli studenti con diagnosi di Disturbo Specifico di Apprendimento (di
seguito “DSA”), delle scuole di ogni ordine e grado del sistema nazionale di istruzione e nelle
università.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Italia
[ approfondimento ]

Tipologia: Decreto Ministeriale (MPI / MIUR)
Numero emissione: 5669
Data emissione: 11/07/2011
Ente emittente: Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Oggetto: Modalità di formazione dei docenti e dei dirigenti scolastici, le misure educative e didattiche
di supporto utili a sostenere il corretto processo di insegnamento/apprendimento fin dalla
scuola dell’infanzia, nonché le forme di verifica e di valutazione per garantire il diritto allo
studio degli alunni e degli studenti con diagnosi di Disturbo Specifico di Apprendimento (di
seguito “DSA”), delle scuole di ogni ordine e grado del sistema nazionale di istruzione e nelle
università
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Italia
[ approfondimento ]

Tipologia: Legge
Numero emissione: 170
Data emissione: 08/10/2010
Ente emittente: Parlamento
Oggetto: Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico.
Disturbo: D.S.A.
Ambito: Italia
[ approfondimento ]