Anno scolastico 2013-2014 - mese di settembre
Francesco di Lorenzo - 28-09-2013
La realtà che si ha sotto gli occhi è stupidamente nitida e dice che mentre, come si è detto, una maggioranza di operatori scolastici ce la mette tutta, altri remano coscientemente contro, infangando il lavoro serio fatto da tutti gli altri. L'esempio ultimo è legato alla famosa faccenda delle pillole di sapere: un imbroglio che ritorna alla ribalta perché la stessa società, i suoi responsabili, come se niente fosse, stavano cercando di fare lo stesso giochetto attraverso un progetto chiamato 'scuola digitale', questa volta ai danni della regione Sardegna. ... A Palermo la 'Fondazione Giovanni e Francesca Falcone' ha raggiunto la cifra delle 900 scuole partecipanti ai progetti di educazione alla legalità. Però, una riflessione sorge spontanea: non si dovrebbe permettere a nessuno di frodare la scuola come hanno fatto i personaggi sopra citati ... Ultima chicca di provenienza Invalsi (ultima in ordine di tempo). Sono state rimandate indietro le prove ad alcuni istituti lombardi e trentini perché ritenute, dal sistema Invalsi, non idonee, cioè falsificate. In pratica le prove erano troppo perfette per essere vere, e allora con potenti e opportuni calcoli statistici, si è deciso che quelle scuole hanno imbrogliato, hanno copiato le prove.
Francesco di Lorenzo - 21-09-2013
Lo scorso anno sembrava che da questo settembre dovesse andare a regime la digitalizzazione del registro di classe, ora c'è stata la proroga di un anno. Si continuerà ancora con il vecchio registro cartaceo...
Mentre c'è chi continua a dire di essere pronto (o pronta) a scommettere sulla scuola e chi vede nei provvedimenti ministeriali in atto inversioni di tendenza francamente impercettibili, incorporei e immateriali, c'è una scuola di frontiera che stranamente resta chiusa tra l'indifferenza generale. Succede a Napoli, nel quartiere Miano, a pochissima distanza da Scampia...
È impressionante ma è così. Tutti i maggiori quotidiani, ma anche parecchi di provincia, si sono concentrati negli ultimissimi giorni, per quanto riguarda le notizie relative all'Università italiana, su un unico tema: concorsi truccati e raccomandazioni.
Francesco di Lorenzo - 14-09-2013
L'ex ministro Gelmini ha espresso una moderata soddisfazione per i provvedimenti che il governo Letta ha preso sulla scuola. Come se avesse ancora un senso sprecare parole senza il sostegno delle idee, oppure continuare far finta di prendersi sul serio e confondere gli altri scambiando per provvedimenti misure (misurine) di minimo o pochissimo rilievo, trattandosi tutt'al più di decisioni prese attraverso l'esercizio di un moderato buon senso.
Naturalmente, si dirà, era tutto quello che si poteva fare quando non si deve intaccare nessuno, quando non si vogliono affrontare i problemi veri, con il risultato di non sfiorare neanche di striscio la scuola, non scardinando neanche un po' il nucleo scuro del suo malessere, e senza cercare di intervenire sulla sua essenza tentando di eliminare il carico di disagio che si porta dietro.
voci dal fronte
Il notiziario settimanale che esplora il mondo della scuola per aiutarci a disegnare un quadro il più possibile chiaro degli eventi e dei processi che lo attraversano.
Informazioni ad ampio raggio, corredate da commenti puntuali sui quali sviluppare riflessioni e immaginare azioni di cambiamento contro un degrado che appare sempre più difficile arginare. E però non impossibile, ne siamo convinti.
La redazione
Tag correlati


Anno scolastico / Mese
2009-2010 / 8
2010-2011 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2011-2012 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2012-2013 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2013-2014 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2014-2015 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2015-2016 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2016-2017 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2017-2018 / 9 10 11
Autori