Anno scolastico 2010-2011 - mese di gennaio
Francesco Di Lorenzo - 26-01-2011
Dallo Speciale Notizie dal fronte



Il problema è serio. Se anche i sindacati si mettono a dare notizie false e tendenziose, allora stiamo freschi. Sembra, a leggere sempre le notizie, che una parte dei sindacati: Cisl, Uil, Snals e Gilda, che sottoscrissero l'accordo estivo col ministro Tremonti, secondo la Cgil si siano fatti imbrogliare.
In pratica si è scoperto che ci sarebbe un buco nella carriera dei docenti che non verrebbe mai più colmato. Un po', come dire, è vero che ti restituisco gli scatti del 2010, ma ti rubo tre anni di carriera, così risparmio. I firmatari, naturalmente dicono che non è vero, che ricontratteranno anno per anno, che il recupero avverrà e sono fiduciosi. Qualche dubbio, nelle persone sane potrebbe anche sorgere...e forse forse, sarebbe più opportuno essere chiari e trasparenti, sia da parte del ministero, che dalla controparte. Non aggiungere, cioè, ulteriori dubbi e ansie...che non è il caso.
Francesco Di Lorenzo - 22-01-2011
Dallo Speciale Notizie dal fronte



La situazione è quella che è. Ambigua perlomeno. La ribellione ad un governo francamente insostenibile non trova un coagulo, una forza, un sistema per diventare evidente e spazzare via il resto.
Intanto, possiamo consolarci con i dati dell'annuale rapporto Istat riguardanti la scuola. Bene. Al di là di quello che vorrebbe propinarci il ministero, la verità è che la nostra spesa per istruzione e formazione è inferiore alla media UE. Non solo. Appena il 46% della popolazione italiana - tra i 15 e i 64 anni - ha un titolo di studio che supera la licenza media. E anche questo dato è distante dalla media europea. Già a sapere questo, verrebbe da porre la domanda, ma vogliamo starci in Europa o vogliamo andare verso altri lidi?
Francesco Di Lorenzo - 20-01-2011
Dallo Speciale Notizie dal fronte



È uscita la notizia che sul sito del governo sono indicate le linee guida riguardanti la qualità dell'aria negli ambienti chiusi, tra cui la scuola...
Poiché c'è un altro tipo di aria che tira nelle scuole, uno si ferma a chiedersi, ma di cosa si parla?...
I precari, intanto, a quanto pare non si sentono affatto confortati dall'aria che si respira.
Francesco Di Lorenzo - 15-01-2011
Dallo Speciale Notizie dal fronte



La distruzione della scuola pubblica continua implacabile. Il disegno è sistematico. Non si abolisce drasticamente nulla, si fa solo in modo che muoia lentamente. Neanche tanto lentamente. Succede ora con la scuola media. Mentre negli ultimi anni gli alunni sono aumentati di 33mila unità, le cattedre in meno sono circa 14mila. Il tempo prolungato, cioè la possibilità della mensa e di lezioni nel pomeriggio per i ragazzi delle medie, è praticamente agli sgoccioli.
Era chiaro l'intento. Rendere il tempo prolungato nei fatti impraticabile con una serie di restrizioni. Alla fine, in meno di cinque anni, ci sono riusciti. Quali sono le conseguenze? Già si iniziano a vedere cooperative private e a pagamento, sia per la mensa sia per servizi di scuola nel pomeriggio. Chi non può permetterselo, si arrangi. Il cerchio si chiude.
Francesco Di Lorenzo - 12-01-2011
Dallo Speciale Notizie dal fronte



Il balletto sugli scatti di anzianità per i lavoratori della scuola sembra essersi fermato. Sono stati, infatti, sbloccati gli scatti precedentemente congelati, quindi si avrà un cambiamento in positivo nelle buste paga a fine mese. Ma si tratta solo degli scatti dovuti per il 2010. La firma di Tremonti per questo decreto si è fatta attendere. Prima sembrava cosa fatta, poi c'è stato un ripensamento, poi la partenza per le vacanze. Alla fine, al rientro, la sorpresa: la firma c'è. Qualche sindacato esulta, qualche altro no. Quello che sembra più significativo e meno analizzabile nella sua staticità, è la notizia che per pagare gli scatti stipendiali dovuti, si siano sottratti circa 300milioni di euro che inizialmente erano destinati al merito. Alla fine, in forma sintetica e indifferenziata si può affermare che una sottrazione del genere non sembra un gran danno.
voci dal fronte
Il notiziario settimanale che esplora il mondo della scuola per aiutarci a disegnare un quadro il più possibile chiaro degli eventi e dei processi che lo attraversano.
Informazioni ad ampio raggio, corredate da commenti puntuali sui quali sviluppare riflessioni e immaginare azioni di cambiamento contro un degrado che appare sempre più difficile arginare. E però non impossibile, ne siamo convinti.
La redazione
Tag correlati


Anno scolastico / Mese
2009-2010 / 8
2010-2011 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2011-2012 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2012-2013 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2013-2014 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2014-2015 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2015-2016 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2016-2017 / 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8
2017-2018 / 9 10 11
Autori