Tag: carcere - ultimi interventi
Sul campo minato di una terra di nessuno
Vincenzo Andraous - 22-11-2010
Sul carcere Ŕ scesa nuovamente una cappa fumogena, una sorta di comando a non eccessivare troppo la pietÓ, in fin dei conti Ŕ tutto nello stato naturale delle cose, la ferraglia arrugginita Ŕ ben custodita, non vale la pena dedicare tempo e denaro, meglio impegnarsi su altri fronti, pi¨ redditizi in termini di visibilitÓ e consenso.
Questa Ŕ la sintesi su cui poggia l'intero impianto penitenziario italiano, il sentire comune sul carcere, che trasforma il diritto dei principi fondamentali in optional da sbandierare a comodo, che non interpellano la nostra coscienza, sul ruolo, sull'utilitÓ, la stessa pena che alberga drammaticamente all'interno delle sue celle.
Fine pena mai
Vincenzo Andraous - 16-09-2009
In questo carcere che stenta a recuperare alla societÓ, finchŔ esso stesso non sarÓ recuperato dalla societÓ, c'Ŕ bisogno di accompagnare il dolore con le parole di una giustizia equa, per imparare ad accettarlo come intorno, a colorarlo con il lavoro, la scrittura, la mediazione, i rapporti umani finalmente sbocciati, mantenuti e cresciuti, nel tentativo di modificare questa dimensione disumanizzante in un luogo ancor aperto ad alternative di conoscenza e mutamento interiore.
Selezione interventi
Ultimi interventi
Anno scolastico 2000 - 2001
Anno scolastico 2001 - 2002
Anno scolastico 2002 - 2003
Anno scolastico 2003 - 2004
Anno scolastico 2004 - 2005
Anno scolastico 2005 - 2006
Anno scolastico 2006 - 2007
Anno scolastico 2007 - 2008
Anno scolastico 2008 - 2009
Anno scolastico 2009 - 2010
Anno scolastico 2010 - 2011
Anno scolastico 2011 - 2012
Anno scolastico 2012 - 2013
Anno scolastico 2013 - 2014
Anno scolastico 2014 - 2015
Anno scolastico 2015 - 2016
Anno scolastico 2016 - 2017
Anno scolastico 2017 - 2018
Anno scolastico 2018 - 2019
Anno scolastico 2019 - 2020
Anno scolastico 2020 - 2021
Autori