Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 27 - a.s. 07/08
Newsletter fuoriregistro
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 20/04/2008
raccontiscaffali

Sommario

PIAZZE E PALAZZI

Le cose non dette

di Gemma Gentile
Oggi come ieri
di Ilaria Ricciotti
Proposta programmatica per il PD
di Maria Zammitti per Costituente democratica
Appello per la trasparenza al prossimo governo
di IUniScuola
Come predicare male, razzolare peggio ed essere bocciati dagli elettori
di Lucio Garofalo
La Moratti decide, Fioroni esegue ...
di Comitato di Firenze

DENTRO LA SCUOLA

Coscienza di classe

di Bruna
Un progetto per il nuovo governo
di Maurizio Tiriticco
Studiomat: cronache di welfare studentesco per asini bulli&pupe
di Salvo Bascone
Per l'insegnamento della Costituzione, delle Istituzioni e della legalità
di Maria Zammitti per Costituente Democratica
Scuola chiusa causa democrazia
di Salvo Bascone
Educare stanca!
di Maurizio Tiriticco


Consulta qui altre rassegne


Le cose non dette
di Gemma Gentile

I partiti di sinistra si sono comportati come "vittime" che, di fronte alla pistola che vuole uccidere, invocano pietà, sperando di convincere il "carnefice" a desistere, né d'altra parte mi meraviglia tale comportamento, vista la condotta e i risultati dei partiti della sinistra cosiddetta radicale nel governo Prodi...



Oggi come ieri
di Ilaria Ricciotti

Ascoltando a piccole dosi i discorsi di un patentato politico ai suoi sostenitori, mi è subito venuta in mente la storia con i suoi ricordi riferiti, studiati ma non vissuti. Palesemente essa mi ha rammentato che, oggi come ieri, il popolo può essere manipolato, confuso e offeso da promesse che non si potranno mai mantenere e da sogni che non si potranno mai avverare.
Oggi come ieri c'è chi ancora proclama, scandisce i suoi slogan, aizza e semina su e giù per l'Italia rancore, pregiudizi e tanta insofferenza verso avversari che non sono visti e considerati come tali, ma pericolosi, perché intralciano piani, aprono gli occhi, chiedono maggiore giustizia sociale, denunciano situazioni dettate da faziosità e non da una sana passione politica.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Proposta programmatica per il PD
di Maria Zammitti per Costituente democratica

Il sistema scuola è il primo a perderci quando permette la precarizzazione della sua componente più sensibile con uno spreco drammatico di risorse umane.
Gli insegnanti precari hanno bisogno di un lavoro stabile e sicuro per poter programmare il loro futuro. Proviamo a metterci nei panni di chi da 15 o 20 anni fa di "mestiere" il precario e dove lo fa? Nel settore più delicato, quello dell'Istruzione, dove si dovrebbero formare le nuove generazioni e dunque la nuova classe dirigente.
Ma sembra possibile e/o umanamente accettabile?



Appello per la trasparenza al prossimo governo
di IUniScuola

Signori candidati Premier, constatiamo con vivo allarme che nei temi di questa campagna elettorale c'è una grande assente: la trasparenza della Pubblica Amministrazione. Trasparenza intesa come efficienza, correttezza, economia, risparmio, rispetto dei cittadini.



Come predicare male, razzolare peggio ed essere bocciati dagli elettori
di Lucio Garofalo

...vediamo in quale modo si è tradotto l'autolesionismo della sedicente "sinistra" (ex)parlamentare italiana. Una "sinistra" ormai estinta, umiliata e declassata al rango di un movimento politico extraparlamentare, senza possedere più alcun rapporto organico con i soggetti della realtà sociale, senza avere più l'abitudine e tanto meno la vocazione alla prassi e all'attività extraparlamentare.



La Moratti decide, Fioroni esegue ...
di Comitato di Firenze

La Moratti (PdL) decide, Fioroni (PD) esegue (ancora finanziamenti pubblici sottratti alla scuola statale ed assegnati alle scuole private)

Il Veltrusconismo nella scuola grazie al Ministro Fioroni (PD) è già avviato; difatti a fine legislatura del Governo Berlusconi, per iniziativa della Moratti, fu approvata la legge 3 febbraio 2006 n. 27 che prevedeva, in palese violazione dell'art.33 della Costituzione, il regime delle scuole private convenzionate con lo Stato; cioè lo Stato, anzichè garantire a tutti la scuola statale, per sua natura laica e pluralista, si "convenziona" con le scuole private (in gran parte cattoliche); in tal modo alle scuole statali si possono sostituire quelle private, sovvenzionate dallo Stato, ma senza alcuna garanzia per la libertà di insegnamento e per la laicità dell'istruzione.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Coscienza di classe
di Bruna

La Tv l'ha detto ieri. Un collega che valutava gli studenti tenendo conto dell'impegno, della partecipazione al dialogo educativo, della costanza, degli interventi in classe e dei risultati dei colloqui col decente, andrà sotto processo perchè non effettuava le canoniche interrogazioni previste (previste da chi e dove?)
I voti secondo gli studenti erano frutto delle "simpatie" o antipatie del professore.
Ma stiamo scherzando?

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Un progetto per il nuovo governo
di Maurizio Tiriticco

E' opportuno e doveroso che il nuovo Governo non si avventuri in spericolate operazioni di Punto e capo e che riprendesse, invece, le fila di un discorso e di una iniziativa che il Centro-sinistra hanno avviato senza sventolii di bandiere, recependo le esigenze di rinnovamento del nostro Sistema di istruzione, rinnovamento che ci chiedono i giovani e che ci sollecita l'Unione europea. Un segnale importante sarebbe se il dicastero dell'Istruzione e dell'Università venisse affidato ad un figura di alto profilo, consapevole dello scenario in cui dovrà operare e capace di dare continuità alle iniziative intraprese dal precedente Governo, assolutamente coerenti con le esigenze dei nostri giovani e con le numerose Raccomandazioni del Parlamento europeo. Se così non fosse, i primi a soffrirne sarebbero proprio i nostri giovani! E i nostri insegnanti andrebbero veramente allo sbando!



Studiomat: cronache di welfare studentesco per asini bulli&pupe
di Salvo Bascone

In questo mese di aprile 2008, frastornati dalla bagarre elettorale e da tanti altri pensieri, è passata assolutamente in silenzio l'ultima iniziativa intrapresa dalla coppia uscente Fioroni/Bastico. Di che si tratta?
Si chiama "IoStudio". È una sorta di bancomat, una tessera plastificata nominale che a settembre prossimo verrà distribuita a circa due milioni e mezzo di studenti della scuola secondaria di II grado. Tale iniziativa poi, a pensarci, ben si sposa con altra brillante iniziativa passata anch'essa sotto silenzio: il "Piano per il Ben...Essere dello studente (2007-2010)".



Per l'insegnamento della Costituzione, delle Istituzioni e della legalità
di Maria Zammitti per Costituente Democratica

Siamo cittadine e cittadini italiani che si riconoscono pienamente nella Costituzione Italiana.
Crediamo che una delle più gravi carenze della scuola italiana e, conseguentemente, della nostra società, sia la scarsa conoscenza della Carta costituzionale, del funzionamento delle istituzioni ai vari livelli e dei diritti e doveri di ciascun cittadino.



Scuola chiusa causa democrazia
di Salvo Bascone

in quale paese civile al mondo avviene con tanta disinvoltura che l'esercizio della democrazia debba costituire uno schiaffo alla base della democrazia stessa quale dovrebbe essere l'educazione e l'istruzione dei giovani?



Educare stanca!
di Maurizio Tiriticco

nella cosiddetta società della conoscenza, l'educazione e l'istruzione devono essere azioni concomitanti ed assolutamente pervasive, perché non riguardano più solo i bambini che crescono e che devono essere socializzati ad un dato contesto sociale ed indirizzati a dati mestieri e professioni, ma riguardano i cittadini tutti e per tutta la loro vita.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


 

Brevi di cronaca
E' festa d'aprile
Comune Cinisello - 19-04-2008
Vivere i valori della Resistenza oggi, è questo il tema che propone l'Amministrazione comunale, unitamente all'A.N.P.I. di Cinisello Balsamo, per celebrare il 63° anniversario della Liberazione.

[ leggi ][ commenta
Diventare Dsga
Istruzione Milano IUniscuola - 19-04-2008
Oltre 1.500 Istituti Scolastici senza Direttore S.G.A. titolare.Il personale utilizzato attende da anni la sistemazione e l'inquadramento a tutti gli effetti nel profilo di Dsga.

[ leggi ][ commenta
Assunzioni: i precari stanno ancora aspettando
forum precari scuola - 18-04-2008
La nuova opposizione cominci col dare alle associazioni di categoria e ai movimenti punti di riferimento riconoscibili in Parlamento, sul tema della precarietà nella scuola. La nuova maggioranza parta col piede giusto e confermi le assunzioni previste in Finanziaria.
Se esiste la possibilità di una convivenza civile, in un momento difficile per il Paese, parta dalla conferma degli impegni assunti con gli insegnanti e con la scuola.

[ leggi ][ commenta
Un tavolo con i sindacati della scuola
Sindacato IUniScuola - 13-04-2008
"E' davvero incredibile come sotto questo Governo regionale che ha fatto della partecipazione, della concertazione e della condivisione la sua bandiera elettorale, avvengano strappi istituzionali e con il mondo sindacale senza precedenti".

[ leggi ][ commenta
Meritocrazia
Tuttoscuola - 07-04-2008
L'esito dell'indagine commissionata dal sen. Valditara, responsabile scuola di AN e candidato alle prossime elezioni per il PDL nel collegio senatoriale della Lombardia, non lascia dubbi: l'82.2% degli italiani ritiene giusto che gli insegnanti siano pagati in base al loro impegno e alla loro preparazione, e solo il 3,9% si dichiara "per niente d'accordo".

[ leggi ][ commenta
Provincia di Trento: Educazione Motoria obbligatoria in quinta elementare
Associazione Trentina Insegnanti di Educazione Fisica - 08-04-2008
E' con grande piacere che vi comunichiamo che dall'anno scolastico 2008/2009 , in Provincia di Trento, l' Educazione motoria è obbligatoria
nella classe V^ della Scuola elementare, per due ore la settimana e insegnata da diplomati ISEF o laureati in Scienze Motorie.

[ leggi ][ commenta


Tam Tam
I colori del Tibet
Centro Studi Buddhisti Giang Ciub - Bergamo - 13-04-2008
 pianeta 
Nell'anno in cui si celebra il 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e a seguito dei tragici fatti accaduti di recente in Tibet, questo evento acquista un valore speciale ed un significato ancor più intenso.

[ leggi ][ commenta
Gli studenti dell'Ipsia incontrano Don Pierino
Giocondo Talamonti - 19-04-2008
 incontri 

Scopo della visita era di sensibilizzare i giovani sui pericoli dell'uso della droga e dell'alcool.

[ leggi ][ commenta
Diritti infranti
Vincenzo Beschi - 18-04-2008
 diritti 

La quotidiana fatica del vivere non dovrebbe diventare una guerra. Diamo luce agli invisibili.


[ leggi ][ commenta
La Squadra di Napoli, prima alla gara nazionale Scuole Toyota T-Tep.
Giocondo Talamonti - 14-04-2008
 curiosità 
L'IPSIA di Napoli si è aggiudicato la seconda edizione dello Skills Contest, un confronto di abilità professionali nel settore automobilistico tra studenti delle scuole T-TEP.

[ leggi ][ commenta
Concorso di Prosa e poesia per studenti della Regione Lombardia
I.T.T. "P. Paolo Pasolini" - 10-04-2008
 comunicato 
L' I.T.T. "Pier Paolo Pasolini" di Milano organizza la XIX Rassegna di Scrittura "Marina Incerti" per ricordare la figura della poetessa e insegnante scomparsa nel 1998 e per valorizzare la scrittura giovanile. Il Concorso è aperto a tutti gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori di Milano e Provincia. Una sezione è riservata agli studenti delle scuole medie superiori delle altre province della Regione Lombardia.

[ leggi ][ commenta
Maga Martina e il libro magico del draghetto
Alessandra Devecchi - 07-04-2008
 libri 
Di tale importanza è questa nuova avventura extralarge e super avvincente di Martina, che da essa è stato persino tratto un film che uscirà prossimamente in Italia e che tutti i piccoli fans della maga bambina aspettano da tanto tempo.

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Insolita guida
Organizziamo passeggiate, itinerari incosueti alla scoperta di una Napoli leggendaria. Le nostre proposte sono rivolte a tutti: in particolare a gruppi e a scolaresche; e proprio per quest'ultime abbiamo creato dei coinvolgenti laboratori di storia e di archeologia da svolgersi in aula.

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
Ideatore: Marino Bocchi
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Grazia Perrone
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi
Sviluppo e manutenzione del sito: Maurizio Guercio

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005
Fuoriregistro non è responsabile della pubblicità che Domeus inserisce sulla newsletter, offrendoci un servizio di distribuzione gratuita.

  Newsletter precedente Newsletter successiva