Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 26 - a.s. 07/08
Newsletter fuoriregistro
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 06/04/2008
raccontiscaffali

Sommario

DIBATTITO A SINISTRA

Due notizie

di Giuseppe Aragno
Per cambiare
di Comitato di Firenze
Un programma anticapitalista
di Sinistra critica

DENTRO LA SCUOLA

Tra lealtà e servilismo

di Emanuela Cerutti
Cresce la preoccupazione per le immissioni in ruolo
di Precari scuola

ORIZZONTI

In difesa delle associazioni per i diritti umani in Colombia

di Gennaro Carotenuto
Era uno di quelli
di Vincenzo Andraous


Per motivi redazionali domenica prossima sospenderemo l'invio della newsletter.
Niente paura ... è solo reinviata :))
Continuate a seguirci sul sito e a consultare qui altre rassegne
A presto!


Due notizie
di Giuseppe Aragno

Due notizie. Piccole certamente, di quelle che non fanno strada in questo nostro paese che di qui a qualche giorni riprende la corsa e, a dar retta a Veltroni, sarà un altro mondo. Nuovo. Soprattutto nuovo, perché non ci sono dubbi: guardiamo lontano e in cielo splende la stella cometa.
Due notizie. La prima è francese e mette tristezza: contro i tagli alla scuola prodotti dalla filosofia politica del presidente consorte di madame Bruni, s'è levata come un sol uomo tutta intera la Francia.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Per cambiare
di Comitato di Firenze

Noi finora abbiamo ritenuto che la nostra Associazione non dovesse fare scelte di campo; ma, dopo l'esperienza negativa dei due anni di governo dell'Unione che aveva incautamente assegnato il Ministero della P.I. alle forze dell'attuale DP e soprattutto dopo le scelte programmatiche del PD, riteniamo che, se vogliamo contrastare il berlusconismo nella scuola, sia necessario impegnarci per votare "La Sinistra, L'Arcobaleno".



Un programma anticapitalista
di Sinistra critica

Viviamo in un paese attraversato da un'ondata liberista e conservatrice a tutto campo: contro i lavoratori e lavoratrici impoveriti da oltre venti anni di politiche orientate dall'Unione europea; contro i diritti civili e la laicità a opera di un Vaticano immerso in una logica oscurantista; contro l'ambiente e le comunità locali da parte di una logica del profitto che devasta le risorse e mette a rischio la salute; contro le istanze della pace e del futuro a opera di una guerra globale di cui l'Italia è tra gli artefici.



Tra lealtà e servilismo
di Emanuela Cerutti

Mentre in Italia è stato bandito e reinviato a data da destinarsi il concorso ispettivo, in Francia qualche ispettore ha preso posizione. E non solo sul merito dei futuri programmi, ma sul senso di un lavoro che sta in bilico tra lealtà e servilismo e che, nel paese dei diritti, richiama a responsabilità talvolta oubliées. Traduco uno stralcio che credo possa dire molto anche oltrconfine.



Cresce la preoccupazione per le immissioni in ruolo
di Precari scuola

A pochi giorni dalle elezioni ancora non si sa nulla sulle immissioni in ruolo previste dalla Finanziaria 2006: la seconda tranche di 50.000 assunzioni per i docenti, e di 10.000 per gli Ata, appare ancora in alto mare.
Decine di migliaia di precari vedono a rischio la tanto agognata stabilizzazione, la sensazione che stia per arrivare una beffa cocente si fa di ora in ora più sicura.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


In difesa delle associazioni per i diritti umani in Colombia
di Gennaro Carotenuto

I sottoscritti sono estremamente preoccupati per l'immediato pericolo di vita nel quale versano centinaia di dirigenti di associazioni in difesa dei diritti umani colombiane che hanno organizzato la grande manifestazione contro il Terrorismo di Stato in Colombia dello scorso sei marzo, alla quale hanno preso parte attiva centinaia di associazioni della società civile colombiana e oltre 300.000 persone.



Era uno di quelli
di Vincenzo Andraous

E' morto uno di quelli che non consumava la cena in famiglia, lavorava di giorno e arrancava la notte nel sonno, nel tentativo di rimettere insieme qualche nuova speranza.
Della sua storia personale, della sua dignità e di noi stessi sparsi all'intorno, non interessa a nessuno.



 

Sponde
Non ha votato
La Redazione - 04-04-2008
 mappamondo 
Per la lunga serie di considerazioni che caratterizzano da tempo le pagine di "Fuoriregistro", ci pare giusto far cenno ad una questione di stringente attualità, qual è quella dell'astensionismo attivo, di cui i mass media, impegnati in una operazione di disinformazione che non ha precedenti nella storia della Repubblica, volutamente tacciono, mentre per la seconda volta in due anni, si va al voto oppressi dal fortissimo dubbio di costituzionalità che grava sulla legge elettorale.

[ leggi ][ commenta


Brevi di cronaca
Soddisfazioni
Sindacato Sab - 05-04-2008
Il TAR del Veneto annulla graduatoria dei docenti riservisti scuola dell'Infanzia dell'USP di Vicenza, riconosce il diritto a docente precaria di Amantea, di fatto, ad essere immessa in ruolo e condanna il Ministero della P.I. e USP al pagamento di 2.500,00 euro più accessori.

[ leggi ][ commenta
Bari, vendevano esami all'università: sei arresti
Yahoo notizie - 03-04-2008
In una nota, l'Arma spiega che il "comitato affaristico controllava sessioni d'esame e sedute di lauree offrendo agli studenti formule di pagamento tutto incluso, con costi che variavano dai mille ai 2.500 euro in base alla complessità delle prove".

[ leggi ][ commenta
Aprea Bastico: tutta la diretta di questa mattina
Tuttoscuola - 01-04-2008
La proposta che Tuttoscuola rivolge alle forze politiche è quella di prendere un impegno preciso e di facile computo: riportare l'incidenza della spesa per l'istruzione al 10,3% della spesa pubblica totale (come nel 1990) entro la fine della prossima legislatura (2013), e al 9,5% (valore del 2005) già nel 2009, con la prossima Finanziaria. Sosterrete questa proposta?

[ leggi ][ commenta


Tam Tam
Noi, contestatori o consumatori dal '68?
mauro artibani - 04-04-2008
 consumo 
VOGLIAMO TUTTO E SUBITO, mai slogan fu più acconciato di neutralità. Si può rivendicare l'opportunità della rivoluzione ovvero la liceità del consumare ad oltranza. L'efficacia: sorprendente!

[ leggi ][ commenta
Milano fascista, Milano antifascista
Giuseppe Aragno - 03-04-2008
 libri 
Katia Colombo e Davide Assael ricostruiscono due mondi inconciliabili, costretti a convivere nella Milano degli anni tra le due guerre mondiali, guardando la città e la sua cultura da due diversi angoli visuali. Assael analizza la profonda riflessione di Piero Martinetti, filosofo antifascista che cerca nella dimensione religiosa la legge etica su cui fondare una democrazia rispettosa della "libertà dell'individuo".
[ leggi ][ commenta
Un famoso dj a scuola!
ITC Costa - Lecce - 01-04-2008
 musica 
Lo speaker di RTL, Fernando Proce, si è presentato sabato mattina alle 11.00 presso il "Costa" di Lecce chiedendo se fosse possibile incontrare i ragazzi che curano il movimento di Repubblica Salentina. E' entrato in classe e si è trattenuto oltre un'ora a chiaccherare sulle sue esperienze e sulla sua nuova canzone.

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Vag 61
Uno spazio pubblico, aperto alle proposte che arrivano da associazioni e singoli, in cui si susseguono quasi quotidianamente iniziative e incontri su tematiche di attualità politica e sociale.
Un Media Center in cui si produce informazione indipendente
Un luogo di dibattito politico sulla realtà di Bologna, dove si lavora "dal basso" alla costruzione di nuovi modelli di società.

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
Ideatore: Marino Bocchi
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Grazia Perrone
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi
Sviluppo e manutenzione del sito: Maurizio Guercio

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005
Fuoriregistro non è responsabile della pubblicità che Domeus inserisce sulla newsletter, offrendoci un servizio di distribuzione gratuita.

  Newsletter precedente Newsletter successiva