Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 25 - a.s. 07/08
Newsletter fuoriregistro
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 30/03/2008
raccontiscaffali

Sommario

ORIZZONTI

Transustanziazione

di Giuseppe Aragno
Oltre la casta
di Lucio Garofalo
La Cina, il Tibet e...le Olimpiadi
di Giocondo Talamonti
Sulle vittime americane in Iraq
di Gennaro Carotenuto
Il patteggiamento nei processi per reati a danno di minori
di Aquilone Blu

DENTRO LA SCUOLA

Appello degli intellettuali: sono d'accordo però...

di Rosanna Vittori
I nuovi tecnici e professionali: verso divergenze parallele?
di Maurizio Tiriticco
Un po' di autocritica per favore!
di Ilaria Ricciotti

MONDO PRECARIO

A Giorgio Napolitano

di Giuseppe
Prodi e Fioroni facciano firmare 50.000 immissioni in ruolo!!!
di Associazioni precarie


Consulta qui altre rassegne


Transustanziazione
di Giuseppe Aragno

Se ne sono accorti all'improvviso gli uomini di Veltroni. Quali? Quelli che, se squarci il velo del "siamo il nuovo che avanza", sono in larghissima parte gli uomini di Prodi, i protagonisti del disastro dell'Unione, il vecchio più vecchio dell'Italia politica. Il 13 e il 14 aprile, sostengono questi campioni della trasparenza, non andremo a votare. Non sono impazziti, no, non si tratta, come potrebbe sembrare a prima vista, di una dichiarazione d'astensione.



Oltre la casta
di Lucio Garofalo

Un facile e sciocco luogo comune, assai diffuso e persuasivo negli ultimi tempi, assegna ai politici il ruolo di "casta" per eccellenza, nel senso più deteriore e spregevole del termine ... non sto qui a difendere in alcun modo la casta politica e le inique immunità e prerogative (quasi esclusive) di cui gode, anzi. Tuttavia, ci sono altre caste superprivilegiate e parassitarie, che sono addirittura peggiori, ben più immonde ed immorali.



La Cina, il Tibet e...le Olimpiadi
di Giocondo Talamonti

La rinuncia alla partecipazione ai giochi risulterebbe essere il fallimento degli ideali di libertà, la perdita dei valori basilari di equità e di giustizia, l'abbandono di ogni possibilità di perseguire, attraverso il confronto sportivo, la volontà di affermare i principi di fratellanza che devono animare tutti i popoli della terra.



Sulle vittime americane in Iraq
di Gennaro Carotenuto

I media statunitensi sono del tutto lineari. Usano il termine più corretto, e totalmente neutro, per identificare i 4.000 morti in Iraq: "morto" quasi sinonimo di "caduto", non "vittima" come fanno gli italiani. Perché questa differenza così grande?



Il patteggiamento nei processi per reati a danno di minori
di Aquilone Blu

il ricorso al patteggiamento è oggi precluso per tutti coloro che siano indiziati di tali gravi reati commessi ai danni di minori (e non, con riferimento ad esempio alla violenza sessuale ed alla violenza sessuale di gruppo), i quali potranno avvalersi unicamente del c.d. rito abbreviato, quale alternativa al dibattimento vero e proprio. Evidentemente, tale nuova regola può applicarsi solo con riferimento al periodo successivo all'entrata in vigore della legge, quindi unicamente per i reati commessi dopo il febbraio 2006.



Appello degli intellettuali: sono d'accordo però...
di Rosanna Vittori

Condivido l'esigenza di recuperare rigore e impegno nella scuola, di ridare valore alla conoscenza come fattore imprescindibile di sviluppo. Non condivido alcune cose che dite, che rivelano scarsa conoscenza della scuola ... Oggi, in questo tempo di inquietante rampantismo, il valore dell'uguaglianza piace molto meno di allora, ma ciò basta a giustificarne il rifiuto?

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


I nuovi tecnici e professionali: verso divergenze parallele?
di Maurizio Tiriticco

Il rischio è che l'istruzione professionale statale venga a trovarsi come il classico vaso di coccio, perennemente sballottato da un lato da un'istruzione tecnica effettivamente riordinata e rafforzata, dall'altro da una formazione professionale regionale ala ricerca di una sua identità, garantitale per altro dal dispositivo del Titolo V. Tale situazione di precarietà si aggraverebbe quando le Regioni avranno la piena legislazione concorrente in materia di istruzione.



Un po' di autocritica per favore!
di Ilaria Ricciotti

Insegnare significa andare incontro ad un percorso lavorativo non sempre facile e non sempre supportato da successi.
Fatta questa premessa, ritengo che l'insegnante, unitamente ai suoi colleghi di corso, debba non soltanto valutare i suoi studenti, ma anche se stesso, soprattutto nel momento in cui si accorge che in una classe di 30 alunni, più della metà non riesce a raggiungere un sufficiente grado di preparazione.

[ leggi (6 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


A Giorgio Napolitano
di Giuseppe

Il Comitato genitori alunni disabili della Provincia di Salerno Le invia la petizione allegata, facendo appello alla Sua dignità di uomo prima che al Suo dovere di servitore e tutore della Costituzione italiana.
Le 180 famiglie che hanno firmato questo documento lo hanno fatto per cercare di essere ascoltati, per trovare aiuto alle loro immense difficoltà nel garantire ai propri figli un'istruzione ed un'integrazione scolastica continue ed efficaci.



Prodi e Fioroni facciano firmare 50.000 immissioni in ruolo!!!
di Associazioni precarie

Il premier Prodi ed il ministro Fioroni intervengano sul ministro dell' Economia Padoa Schioppa, dimostrando di mantenere gli impegni presi.
Le conseguenze elettorali di una delusione del popolo dei precari della scuola potrebbero essere molto pesanti: in gioco ci sono almeno un milione di voti, tenendo conto che gli iscritti nelle Graduatorie ad Esaurimento sono circa 300.000.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


 

Brevi di cronaca
Le falle dedlla scuola e i falsi bidelli
casertasette.it - 29-03-2008
La truffa architettata dal dipendente amministrativo di Marcianise - e sulla quale è intervenuto oggi il sottosegretario all'Istruzione, Gaetano Pascarella - è stata scoperta dagli uomini della Guardia di Finanza che ha denunciato, in concorso tra loro, 33 persone per truffa aggravata ai danni dello Stato ed uso di atto falso.

[ leggi ][ commenta
E se la scuola premiasse il merito?
Repubblica Scuola e Giovani - 28-03-2008
Hanno scelto un blasonato liceo romano, a due passi dalla città della politica, per lanciare nel mondo della scuola il provocatorio "Partito del merito e della responsabilità". E per dire ai politici che il ritorno per gli studenti a criteri che premino chi suda e chi brilla, non potrà rimanere circoscritto tra le pareti scrostate delle scuole italiane. Ma trovare riflessi soprattutto nelle aule di Montecitorio e di palazzo Madama.

[ leggi ][ commenta
Prove Invalsi
MPI - 27-03-2008
L'introduzione di una prova a carattere nazionale, uguale per tutti gli studenti del terzo anno della scuola secondaria di primo grado che affrontano l'esame, ha la funzione di integrare gli elementi di valutazione di cui già dispongono gli esaminatori, verificando anche i livelli di apprendimento conseguiti dagli studenti in alcune discipline oggetto della stessa prova.

[ leggi ][ commenta
Da MPI mille euro a ogni Istituto per acquisto libri
Alice notizie - 25-03-2008
L'iniziativa rientra nel progetto ministeriale 'Amico libro' che "affida alle scuole - si legge nell'ordinanza inviata da viale Trastevere alle direzioni scolastiche regionali -, nel rispetto della loro autonomia, la progettazione di percorsi educativi tesi a incrementare il piacere intellettuale ed emotivo del leggere e finalizzati allo sviluppo dell'identità, dell'autonomia, delle competenze e all'esercizio della cittadinanza".

[ leggi ][ commenta
Viceministro Bastico, ci deve una risposta
Varie associazioni di precari - 21-03-2008
Nel farLe i complimenti per la sua candidatura al Senato in Emilia-Romagna, i docenti precari Le chiedono nuovamente:
1) Quando verrà firmato il decreto sulle immissioni in ruolo?
2) Quali numeri conterrà tale decreto?


[ leggi ][ commenta
Riscatto corsi universitari di studio: novità
IUniscuola - 19-03-2008
La legge 247/2007 di attuazione del protocollo di luglio su previdenza e lavoro, ha introdotto nuove norme relative al riscatto dei corsi universitari di studio.

[ leggi ][ commenta
Chi deve tenere pulite le scuole?/
Tuttoscuola - 18-03-2008
Periodicamente, e ancora in questi ultimi giorni, compaiono sui giornali le proteste dei genitori, e qualche volta anche degli insegnanti, per lo stato di sporcizia e degrado nel quale molti istituti sono costretti a (mal)funzionare.

[ leggi ][ commenta


Tam Tam
Per la laicità, valore costituzionale
Ufficio stampa Sen. M. Pellegatta - 29-03-2008
 appelli 
Contro la laicità dello Stato è oggi in atto una offensiva senza precedenti. Ne sono protagoniste tutte le forze conservatrici e reazionarie del Paese. E, purtroppo, non solo queste. Sotto attacco sono, la scuola pubblica, il diritto alla procreazione assistita, la libertà della scienza e il suo ruolo nella società, le unioni civili e, in particolare, la legge 194.

[ leggi ][ commenta
La precarietà affligge i consumatori
mauro artibani - 28-03-2008
 consumo 
Seppoi giovani ci mettiamo pure la precarietà del lavoro, se anziani la precarietà della salute fa il paio con quella del reddito pensionistico.
Quale contributo alla crescita economica è ragionevole attendersi a fronte di cotanta insicurezza?

[ leggi ][ commenta
Numero sette
Ilaria Ricciotti - 27-03-2008
 ilforasacco 
La somministrazione delle prove INVALSIsono da considerarsi legittime o no?

[ leggi ][ commenta
1° aprile 2008: si parla finalmente di scuola
Tuttoscuola - 25-03-2008
 incontri 
Piu' di un milione e centomila dipendenti, oltre 50.000 punti di erogazione del servizio (molti piu' delle poste e dei carabinieri), quasi nove milioni di "clienti" con le rispettive famiglie alle spalle, eppure la scuola, la piu' grande azienda del Paese, e' la grande assente di questa campagna elettorale. Perche'?

[ leggi ][ commenta
Mozione speciale
FISH - 21-03-2008
 appelli 
SUL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ON-LINE PER INSEGNANTI DI SOSTEGNO GESTITI DALL'UNIVERSITA' CA FOSCARI DI VENEZIA.

[ leggi ][ commenta
Dal primo numero del Corriere dei Piccoli...
Patrizia Riva - 19-03-2008
 curiosità 
Sarà dedicata al centenario del fumetto in Italia la quindicesima edizione di Cartoomics, Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Games organizzata da Fiera Milano Tech che si terrà in Fieramilanocity dal 28 al 30 marzo 2008.

[ leggi ][ commenta
Più voti Veltroni più vince Berlusconi (simulazioni di voto al senato)
il Manifesto - 17-03-2008
 opinione 
Più voti Veltroni più vince Berlusconi. Dati del 2006 alla mano è uno dei paradossi più clamorosi, per il senato, della legge elettorale «porcata» votata dal centrodestra. Uno studio pubblicato ieri sul Messaggero ha il merito di rovesciare tutti i luoghi comuni costruiti ad arte sul «voto utile».

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Amici del mondo
Interveniamo nelle zone più povere del sud del mondo, con una speciale attenzione alle baraccopoli di Nairobi, Kenya, dove attiviamo progetti nell'ambito della sanità, della formazione professionale e della promozione sociale.

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
Ideatore: Marino Bocchi
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Grazia Perrone
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi
Sviluppo e manutenzione del sito: Maurizio Guercio

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005
Fuoriregistro non è responsabile della pubblicità che Domeus inserisce sulla newsletter, offrendoci un servizio di distribuzione gratuita.

  Newsletter precedente Newsletter successiva