Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 21 - a.s. 07/08
Newsletter fuoriregistro
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 24/02/2008
raccontiscaffali

Sommario

DENTRO LA SCUOLA

Verso un forum nazionale per la scuola

di Per la Scuola della Repubblica - Comitato di Firenze
Femminismo e femminilizzazione nella scuola italiana
di Lucio Garofalo
Nella società della conoscenza... quale posto per l'istruzione?
di Maurizio Tiriticco

ORIZZONTI

Giovinezza, giovinezza...

di Giuseppe Aragno
Sempre operaio...
di Giocondo Talamonti

MONDO PRECARIO

Elezioni 2008

di C.I.P. Comitati Insegnanti Precari
Confermateci assunzioni e graduatorie
di Marilena Giacomelli


Consulta qui altre rassegne


Verso un forum nazionale per la scuola
di Per la Scuola della Repubblica - Comitato di Firenze

Per il 20 febbraio p.v. è già previsto un primo incontro a Roma tra i responsabili scuola delle forze politiche della SINISTRA,L'ARCOBALENO e le associazioni della scuola; ora dobbiamo impegnarci tutti , ai diversi livelli, per dare il nostro contributo di idee e proposte, utilizzando le nostre esperienze ed in primo luogo assumendo come punto di riferimento la proposta di legge di iniziativa popolare "Per una buona scuola"; si tratta di indicare, anche sulla base dell'esperienza certamente non esaltante dei governi di centro-sinistra, gli obiettivi prioritari sui quali impegnarci; il documento del Convegno del 9 febbraio scorso ha già indicato alcune scelte di fondo sulle quali si è registrata una comune convergenza tra rappresentanti di forze politiche e delle associazioni.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Femminismo e femminilizzazione nella scuola italiana
di Lucio Garofalo

Il mio intento è esattamente quello di ridestare le coscienze assopite, o distratte da troppi impegni (familiari e di altra natura), delle donne, siano esse insegnanti, madri e mogli, siano esse single, perché la liberazione della società passa anche e soprattutto attraverso l'emancipazione crescente ed effettiva delle donne dalla condizione di marginalità e subalternità a cui ancora sembrano essere costrette in gran parte della società italiana, nei vari ambiti lavorativi e professionali, ma ancor più sul versante del potere politico-decisionale.



Nella società della conoscenza... quale posto per l'istruzione?
di Maurizio Tiriticco

Un impegno per il Partito Democratico!

Ciò che non convince nei programmi elettorali a proposito di quella cosa che tutti continuano a chiamare scuola e che invece in una società avanzata dovrebbe costituire un vero e proprio Sistema educativo nazionale di istruzione e formazione è che si avanzano proposte, anche interessanti, le quali, però, non sempre hanno buone gambe per marciare! Due sono le considerazioni da fare, la prima riguarda il breve termine, la seconda, invece - ed è quella che conta di più - riguarda il lungo termine.



Giovinezza, giovinezza...
di Giuseppe Aragno

Roma ebbe timore delle sottigliezze dialettiche e diffidò delle speculazioni teoriche e dogmatiche. Cicerone, che fissò le basi della filosofia romana, tradusse e rielaborò il pensiero greco, ma approdò ad una concezione della ricerca del sapere, intesa come strumento di crescita di una società formata da individui capaci di vivere in armonia con le proprie inclinazioni naturali, ordinate razionalmente a vantaggio della comunità. Platone, Aristotele, Epicuro, gli stoici, non erano assenti, ma volavano meno alto, piegati e modificati al fine politico della formazione della classe dirigente; il "saggio" romano è tale, in quanto capace di compiere il proprio dovere morale prendendo parte al vita e alla direzione della cosa pubblica. Saggio, in quanto membro consapevole d'una realtà collettiva, sociale e politica, regolata dalla ragione.



Sempre operaio...
di Giocondo Talamonti

L'Italia non va; e si sapeva. Ma adesso sappiamo il perché: scarsa produttività. Insomma, gli operai non producono e rubano lo stipendio. Per di più vorrebbero livelli salariali in linea con quelli dei colleghi europei che, loro sì, s'ammazzano di lavoro. Non è stato facile capire dove s'annidasse la causa del disastro economico italiano. C'è voluto un esperto, Luca Cordero di Montezemolo, uno che s'è fatto un mazzo così tutta la vita.



Elezioni 2008
di C.I.P. Comitati Insegnanti Precari

Nella prospettiva di una maggiore semplificazione della proposta politica, i C.I.P. - Comitati Insegnanti Precari - indicano agli schieramenti impegnati nella prossima competizione elettorale le seguenti inderogabili priorità...



Confermateci assunzioni e graduatorie
di Marilena Giacomelli

I docenti precari della scuola scendono in campo nella campagna elettorale per le elezioni politiche del 13 e 14 aprile rivolgendo alla classe politica le loro richieste: rilancio della scuola pubblica, conferma del piano triennale di 150.000 assunzioni, attivazione di almeno un'altra tornata di immissioni in ruolo e mantenimento delle attuali graduatorie fino al loro totale esaurimento.



 

Brevi di cronaca
'Mi chiamo Lisa, vengo dal Bangladesh e qui non riesco a studiare...
Redattore Sociale - 23-02-2008
Il vero dramma degli immigrati è che non hanno nessuna possibilità che gli vengano riconosciuti i titoli di studio". Assistiamo quindi facilmente al paradosso di persone laureate che si devono iscrivere ai corsi per prendere il diploma della nostra scuola media.

[ leggi ][ commenta
Con la Circolare 19 il taglio all'Ef c'è
C.A.P.D.i. - 21-02-2008
Basta con le chiacchere sull'obesità giovanile in aumento, la sempre più forte ignoranza motoria dei nostri piccoli cittadini, il bisogno di sempre maggiore pratica sportiva, la lotta al bullismo, al doping................

[ leggi ][ commenta
Scuola trentina: una decisione autonoma sui debiti formativi
adiscuola.it - 21-02-2008
La Provincia Autonoma di Trento, forte dei risultati positivi finora conseguiti, ha deciso di non dare applicazione al decreto ministeriale.

[ leggi ][ commenta
Pensionati Inpdap: forte sofferenza a febbraio
IUniScuola Lombardia - 20-02-2008
Dopo la segnalazione-denuncia del 10 c.m.di IUniScuola , la Direzione dell'INPDAP si è impegnata a disporre la restituzione delle somme indebitamente non corrisposte a Febbraio con il rateo di pensione del mese di marzo 2008.

[ leggi ][ commenta
Ecco il programma di Veltroni per la scuola
Aetnanet - 19-02-2008
Ottavo obiettivo, ottava sfida di innovazione: fare della Scuola, dell'Università, della Ricerca un sistema all'altezza delle sfide della società della conoscenza.

[ leggi ][ commenta
Lasciateci crescere qui
Retescuole - 18-02-2008
La storia dei bambini figli di "clandestini" esclusi dalle scuole dell'infanzia milanesi continua. Chi sono ... questi bambini e i loro genitori? Delinquenti, assassini, spacciatori, come leghisti, fascisti e forzisti vogliono far credere?

[ leggi ][ commenta


Tam Tam
Con carta e matita
Sonda Edizioni - 23-02-2008
 giochi 
I giochi con carta e matita sono semplici da imparare ma molto ricchi in quanto a strategie e tattiche. In Italia nessuno termina le scuole dell'obbligo senza conoscerne diversi: ma tutti finiscono per giocare sempre gli stessi, mentre ce ne sono dozzine di non famosi ma molto intriganti.

[ leggi ][ commenta
Italiani all'attacco: 'vittime civili
Peacereporter - 22-02-2008
 NO WAR 
Il governatore della provincia occidentale di Farah, Ghulam Mohaidun Balouch, ha dichiarato all'agenzia France Press che "truppe Nato italiane" hanno preso parte all'attacco avvenuto domenica notte nel distretto di Bakwa contro un abitazione nella quale si trovavano alcuni talebani, tra cui un loro comandante locale, il mullah Abdul Manan.

[ leggi ][ commenta
Libera donna
Fillis - 21-02-2008
 donne 
Caro Veltroni, caro Bertinotti, cari dirigenti del centro-sinistra tutti, ora basta! Esigiamo che i vostri programmi (per essere anche nostri) siano espliciti: se di una revisione ha bisogno la 194...

[ leggi ][ commenta
Zero anche nelle scuole
Inchiesta 11 settembre - 20-02-2008
 quaderni 
Le proiezioni e i dibattiti di questi mesi hanno visto la partecipazione attiva di giovani e alcune scolaresche. Tale riscontro ci ha incoraggiati a PORTARE ZERO A SCUOLA e organizzare proiezioni e dibattiti con gli studenti delle scuole superiori di tutte le regioni Italiane.

[ leggi ][ commenta
Numero quattro
Ilaria Ricciotti - 19-02-2008
 ilforasacco 
Che dire delle donne e degli uomini scesi in piazza per difendere la legge 194 sull'aborto?
Che dire di coloro che vorrebbero cancellarla?
[ leggi ][ commenta
Fermiamo la giostra
Davide Bassignana - 18-02-2008
 appelli 
Perchè non provare, almeno nella Provincia di Torino a realizzare delle primarie per individuare delle persone provenienti dalla società civile da indicare come teste di lista nel collegio elettorale per le prossime elezioni politiche?

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Cartoomics
Lo storico Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Games torna con la sua quindicesima edizione...

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
Ideatore: Marino Bocchi
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Grazia Perrone
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi
Sviluppo e manutenzione del sito: Maurizio Guercio

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005
Fuoriregistro non è responsabile della pubblicità che Domeus inserisce sulla newsletter, offrendoci un servizio di distribuzione gratuita.

  Newsletter precedente Newsletter successiva