Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 25 - a.s. 15/16
fuoriregistro
newsletter n. 25 - a.s. 15/16
BACHECA
10 buoni motivi per VOTARE SÌ al referendum di DOMENICA 17 APRILE
Legambiente - 09-04-2016
Per mettere un freno all'estrazione di petrolio e gas nei nostri mari, per non privilegiare gli interessi di pochi, per non esporci a inutili rischi ambientali, per cambiare il futuro energetico del nostro Paese, che non può che essere rinnovabile. Dobbiamo andare a votare SÌ e convincere gli indecisi. Dobbiamo raggiungere il quorum (il 50% + 1 degli aventi diritto) e dire SÌ all'unico futuro che l'Italia merita: rinnovabile, pulito e giusto.
Mobilità 2016/2017: tutto quello che c'è da sapere sulla fase A
La Tecnica della Scuola - 08-04-2016
Finalmente si parte con la presentazione delle domande di mobilità! Si inizia con la fase A, in seguito, precisamente nel mese di maggio, potranno presentare domanda anche i docenti che vogliono partecipare alla fase B, C e D.
Concorso scuola docenti: docenti di ruolo non si candidano a commissari.
Orizzonte Scuola - 07-04-2016
Sono ormai numerose le regioni ancora alla ricerca di insegnanti per le commissioni giudicatrici del concorso a cattedra 2016. E non solo per classi di concorso di nicchia, il problema esiste ed è urgente riflettervi.
Renzi contro il terrorismo: La cultura ci salverà. Allora siamo spacciati
Claudia Pepe - 05-04-2016
Cara Ministra Giannini la prossima volta che ci manderà gli auguri ci faccia il piacere di mettere sulla cartolina questa frase: " I buoni maestri e i buoni governanti non si trovano a buon mercato". A noi ci ha trovato, noi stiamo ancora cercando.
GALASSIA SCUOLA
Il lato oscuro del disinvestimento nell'istruzione
di Gianfranco Scialpi - 07-04-2016
E' di questi giorni la pubblicazione dei dati Eurostat. Essi sono impietosi, riuscendo a squarciare il velo degli annunci trionfalistici del governo del tipo "stiamo investendo in istruzione...
Il ministro Giannini non si accorge di vivere nell'errore
di Enrico Maranzana - 06-04-2016
L'onorevole, intervenuta a Perugia al convegno della Federazione nazionale dei cavalieri del lavoro, ha fatto affermazioni che dimostrano la perdita di contatto con la realtà.
Analfabetismo di ritorno
di Lucio Garofalo - 05-04-2016
La legge 107/2015 ha sterzato bruscamente in una direzione aziendalista e neoliberista, stravolgendo l'architettura istituzionale della "autonomia scolastica".
Dai neutrini agli inchini
di Claudia Pepe - 04-04-2016
Chissà se Matteo Renzi ascolterà il famoso medico ematologo che si sta facendo portavoce del nostro disagio fisico, mentale, sociale. Io penso proprio di no.
GRANDANGOLO
Napoli e il suo Pinocchio, l'Italia e il suo pagliaccio
di Claudia Pepe - 07-04-2016
I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela: scarsa o mistificata conoscenza della vita e dei problemi della società e della gente, idee, ideali, programmi pochi o vaghi, sentimenti e passione civile, zero.
Il potere negoziale e il negozio
di Mauro Artibani - 05-04-2016
Ci risiamo. Si mostra un nuovo peggioramento per la fiducia dei consumatori di Eurolandia, che conferma un progressivo deterioramento delle aspettative, in atto sin dall'inizio dell'anno. 
NOTIZIE DAL FRONTE
Estero o non estero? Ovvero: tra retorica e realtà
Francesco di Lorenzo - 09-04-2016
È veramente sorprendente come si riesca, con il presidente del Consiglio Renzi, a fare confusione su tutto. Ora se n'è uscito col dire che la cosiddetta 'fuga dei cervelli' è frutto di una 'retorica inutile e dannosa'. In realtà i dati, poco smentibili, dicono che negli ultimi anni, tra i tremila dottori in ricerca che hanno conseguito il titolo (dal 2008 al 2010), il 12,9% vive abitualmente all'estero. Secondo l'Associazione Precari della Ricerca, i nostri connazionali che lavorano fuori nazione sono 12mila, e il ritmo di chi se ne va ogni anno dal 2010 è aumentato. Nessuno invece dall'estero viene a fare il ricercatore da noi. Secondo uno studio della Fondazione Migrantes, il flusso degli italiani che risiedono all'Estero negli ultimi dieci anni è aumentato del 49,3%...
IN CLASSE
La scuola secundum legem et scientiam
Enrico Maranzana - 09-04-2016
"L'autonomia si sostanzia di progettualità", sancisce la norma del 1999. Ogni scuola può elaborare e gestire le proprie strategie. L'incoerenza del sistema normativo ha impedito la realizzazione d'unità scolastiche in grado di intendere e di volere. L'assenza di professionalità è il secondo impedimento. Ne discende la necessità di ipotizzare percorsi per la preparazione professionale del personale scolastico che valorizzino: gli aspetti d'ammodernamento presenti nella legge, la visione sistemica, i dettami delle scienze dell'organizzazione, la dilatazione del concetto di disciplina, arricchita dai problemi da cui sono derivate le relative conoscenze e dai corrispondenti metodi d'indagine, una metodologia didattica in grado di veicolare una corretta ed espansa immagine delle discipline.

  Newsletter precedente Newsletter successiva