Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 12 - a.s. 14/15
fuoriregistro
newsletter n. 12 - a.s. 14/15
Post-it
In relazione ai contributi che riceviamo
la news può assumere una cadenza
diversa da quella settimanale.
La Redazione di Fuoriregistro
BACHECA
Cyberbullismo, dsa e dislessia
Ce.Se.Di. - 06-02-2015
Due interessanti iniziative che si svolgerannno a breve presso il Centro Servizi Didattici della Città Metropolitana di Torino.
Mariastella Gelmini e la carta sospetta del ministero per farsi togliere le multe
Andrea Tornago - 05-02-2015
La carta intestata del ministero non sembra corrispondere ad alcuna intestazione ufficiale mai adottata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.
No alla delega RSU! Nessun tavolo di trattativa difenderà i lavoratori.
USI-AIT Educazione - 03-02-2015
Le prossime elezioni delle RSU nella scuola impongono alcune riflessioni che intendiamo condividere.
Una riforma della scuola senza Pedagogia
Alessandro Prisciandaro - 02-02-2015
Viene annunciata una radicale riforma del sostegno, con specializzazione monovalente, centrata sulle diverse disabilità, una riforma che trasforma i docenti di sostegno in specialisti sanitari ...
GALASSIA SCUOLA
Liberare i crocefissi
di Francesco Masala - 06-02-2015
Nessuna legge della Repubblica italiana scritta dopo la fine del fascismo obbliga all'esposizione del crocefisso nei uffici pubblici, né vieta la sua rimozione.
La buona scuola sorpassa in corsia d'emergenza
di Vincenzo Pascuzzi - 05-02-2015
La ben nota o famigerata Buona Scuola rischia seguire la stessa sorte del viadotto Anas di Scorciavacche sulla Palermo-Agrigento, crollato appena un mese fa per errori nella progettazione, nell'esecuzione dei lavori e per la fretta di consegnarlo.
Obbligatorio per chi?
di Cosimo De Nitto - 04-02-2015
Non so se Salvo Intravaia si è aggirato mai dalla parti di una scuola primaria. Ecco se per avventura si trova nelle vicinanze entri e chieda al dirigente quanti fondi ha a disposizione per l'aggiornamento,
GRANDANGOLO
Mattarella e la legalità da manicomio che ci governa
di Giuseppe Aragno - 05-02-2015
Un vecchio antifascista, negli anni della mia giovinezza, provò invano a spiegarmi che, ben più del manganello, a favore del regime in camicia nera giocarono il conformismo dilagante e l'isolamento del dissenso rispetto alle opinioni correnti.
Il dibattito sull'unificazione capitalistica in Italia
di Gennaro Tedesco - 04-02-2015
Gli ultimissimi Anni Cinquanta in Italia vedono esplodere il boom economico basato sul mercato a noi aperto del MEC e dominato dall'incontrastato strapotere del capitale monopolistico senza che nel blocco di potere cambi nulla. Questi profondi rivolgimenti economici porteranno a differenti analisi.
NOTIZIE DAL FRONTE
TUTTOGIANNINI
Francesco di Lorenzo - 07-02-2015
Il ministro dell'Istruzione Giannini mette le mani avanti, e per assicurare il suo contributo di continuità alla scuola italiana ha deciso di trasbordare con armi e bagagli nel PD. È passata di fatto alla corte del famoso 'parolaio magico'. Questioni di stile, non c'è che dire. A sua parziale discolpa, bisogna dire che non è la sola a spiccare il salto verso luoghi più tranquilli: lo ha fatto insieme ad altri sette parlamentari di Scelta Civica. Ma, in fondo, la decisione di saltare il fosso, seppure meditata e dolorosa (si pensa), è una tra le tante cose, uno tra i tanti impegni che ha in agenda. Perché, che si sappia, la ministra è impegnata su vari fronti, e che fronti. Il suo primo impegno? Sarà ospite della puntata di 'SOUL', su Tv2000, e nell'intervista che le verrà fatta, ricorderà l'infanzia trascorsa nella pizzeria del papà in una borgata di Lucca e tante altre bellissime cose. Poi ...
IN CLASSE
Una riflessione sulla comunicazione inter - trans - disciplinare
Marcello Sala - 07-02-2015
Poiché ogni approssimazione-imprecisione nel linguaggio porta a un'approssimazione-imprecisione nel concetto, l'esperto che comunica ha la necessità di essere rigoroso, di usare il termine appropriato che, credo non solo nelle discipline scientifiche, è un termine "tecnico", ovvero ristretto nel suo significato al contesto della disciplina; finisce così per usare termini tecnici per spiegarne altri, dando per scontato proprio ciò che deve essere ancora spiegato; ciò significa rendere incomprensibile al non esperto la spiegazione che si ritiene indispensabile per consentirne l'apprendimento.

  Newsletter precedente Newsletter successiva