Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 2 - a.s. 13/14
fuoriregistro
newsletter n. 2 - a.s. 13/14
BACHECA
Contestazione a Rossi Doria
Sara Bacchini - 21-09-2013
La sera immediatamente precedente la pubblicizzazione del nuovo "Decreto Scuola" presentato dal Ministro Carrozza in Parlamento il 9 settembre, il Coordinamento Precari Scuola di Bologna è andato a contestare il Sottosegretario all'Istruzione Marco Rossi Doria e la Senatrice Francesca Puglisi alla Festa del PD Bologna.
In ricordo di Giancarlo Siani
Paolo Siani su Fondazione P.o.l.i.s. - 20-09-2013
Cari ragazzi,
grazie, grazie davvero per aver scelto anche quest'anno di festeggiare il compleanno di mio fratello Giancarlo.
Grazie per tenerne vivo il ricordo nel giorno della sua nascita e non in quello del suo barbaro omicidio.
Affido a voi e ai giovani di Napoli il suo ricordo.
Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche
Centro Studi Erikson - 19-09-2013
Il volume presenta una una serie di originali filastrocche e racconti incentrati sulle difficoltà ortografiche, modellate sui libri di testo di lingua italiana della prima, seconda e terza classe di scuola primaria.
Analfabetismo: paralisi e cura in Italia
Paola Casi - 18-09-2013
Esiste in Italia un problema quasi sempre ignorato, che costituisce una reale paralisi per la vita del paese. L'intento di questo appello è di far emergere il problema, indicare alcune delle sofferenze e delle disfunzioni che può comportare sia per i singoli individui che per l'intera collettività e indicare alcune proposte urgenti di intervento.
Retribuzione ferie dello scorso anno scolastico ai precari temporanei: di male in peggio
CUB Piemonte Ufficio Stampa - 17-09-2013
Dopo che il governo sembrava essere sceso a più miti consigli riconoscendo ai lavoratori precari della scuola con nomina breve e temporaneo o sino al 30 giugno quantomeno il pagamento di quanto loro spetta per il 2012 - 2013 la Ragioneria Generale dello Stato con una recente nota ha di nuovo bloccato il pagamento.
Nuovo anno, nuovo sito, nuova news!
Andrea P. - 16-09-2013
Ringrazio per le modifiche al formato del messaggio che ne rende più agevole la lettura anche a chi come me usa mezzi "poveri" per la postaE.

GALASSIA SCUOLA
Tornare a scuola nonostante tutto
di Franco Buccino - 20-09-2013
L'istruzione pubblica è l'indice forse più significativo per misurare la civiltà, la maturità, e anche la democrazia di un paese, perché è il modo più efficace per perseguire l'uguaglianza delle persone.

Lettera aperta degli insegnanti greci ai loro studenti
di Atene Calling - 19-09-2013
Cara nostra studentessa, caro nostro studente, è passato ormai molto tempo da quando questi giorni di settembre erano per tutti noi un dolce ritorno a scuola, con lo scambio delle esperienze estive, con la progettazione e le decisioni sul nuovo anno scolastico, con il rinnovo della promessa che faremo tutto il possibile per vivere bene.
Nuovi indirizzi per la formazione del personale scolastico
di Enrico Maranzana - 18-09-2013
L'art. 16 del decreto legge sull'istruzione [n. 104 del 12.9.2013] stabilisce: "Al fine di migliorare il rendimento della didattica, particolarmente nelle zone in cui i risultati dei test di valutazione sono meno soddisfacenti ed è maggiore il rischio socio-educativo, e potenziare le capacità organizzative del personale scolastico, per l'anno 2014 è autorizzata la spesa di euro 10 milioni ..."
Decreto 104 sulla scuola
di Conbs - 18-09-2013
L'analisi del D.L. 104 pubblicato in G.U. indubbiamente obbligherà a tirare le somme sui moltissimi mesi di mobilitazione, sulle rispettive capacità e possibilità di influire su Governo e Parlamento, sul fatto che la proposta "magica" di un emendamento possa davvero scalfire dei decreti emergenziali emanati da governi "a termine" e traballanti.
La migliore difesa molto spesso è l'attacco
di Giuseppe Aragno - 17-09-2013
All'azienda scuola sono stati sottratti 10 miliardi di euro e non si sa più come evitare il fallimento? Per favore, calma e ricordiamoci che "la miglior difesa è l'attacco". Parlano chiaro tra loro il Presidente del Consiglio e il ministro dell'Istruzione, perché in fondo sanno di non correre rischi. Il mondo dell'informazione, quello che conta soprattutto e ha grande influenza sull'opinione pubblica, è tutto dalla loro parte e questo ha un peso decisivo.
Miopie italiane
di Lorenzo Picunio - 16-09-2013
Centomila insegnanti in meno in quattro anni, 25 mila all'anno. E un calo altrettanto consistente del personale ausiliario, tecnico, amministrativo. Anche le poche assunzioni di quest'anno non modificano la sostanza di questo calo. Meno insegnanti, meno ausiliari, meno - anche - Dirigenti Scolastici (e quindi più reggenze, un preside per due istituzioni scolastiche).
GRANDANGOLO
Un grande avvenire dietro le spalle
di Francesco Masala - 19-09-2013
Se cade il governo si pagherà l'Imu ... Il comma 22 era niente al confronto di questo abisso di disinformazione, di logica e di onestà ... Così dice Letta, il presidente del consiglio di un paese al dessert ...
Il giocattolo della rappresentanza e il diritto di sciopero
di Pasquale Piergiovanni - 18-09-2013
Accordo 31 maggio: di quale autonomia si può parlare se sono i parlamentari a decidere le forme della democrazia operaia?Si pensa davvero possibile che lo Stato, cioè l'organo preposto alla dominazione di classe, possa difenderci dalla prepotenza delle burocrazie confederali o dei Marchionne di turno?

La crisi, dentro una contraddizione grossa così
di Mauro Artibani - 16-09-2013
Agenzie di tutela in ogni giurisdizione, "salvagenti", "help consumatori". Sì insomma ci si dà un gran da fare per far da balia a chi sta sul mercato a fare la spesa. La politica, in tutt'altre faccende affaccendata, abdica a strutture terze il rapporto con questi poveri cristi.
NOTIZIE DAL FRONTE
Segni, graffi e marchiature
Francesco di Lorenzo - 21-09-2013
Lo scorso anno sembrava che da questo settembre dovesse andare a regime la digitalizzazione del registro di classe, ora c'è stata la proroga di un anno. Si continuerà ancora con il vecchio registro cartaceo...
Mentre c'è chi continua a dire di essere pronto (o pronta) a scommettere sulla scuola e chi vede nei provvedimenti ministeriali in atto inversioni di tendenza francamente impercettibili, incorporei e immateriali, c'è una scuola di frontiera che stranamente resta chiusa tra l'indifferenza generale. Succede a Napoli, nel quartiere Miano, a pochissima distanza da Scampia...
È impressionante ma è così. Tutti i maggiori quotidiani, ma anche parecchi di provincia, si sono concentrati negli ultimissimi giorni, per quanto riguarda le notizie relative all'Università italiana, su un unico tema: concorsi truccati e raccomandazioni.
IN CLASSE
Dove la tecnologia incrocia destini
Emanuela Cerutti - 21-09-2013
In giro per la rete si trovano cose interessanti per un insegnante che che abbia voglia di idee simpatiche e coinvolgenti, capaci di spezzare routines e stimolare le tanto attese competenze.
Una di questa è Policultura, "iniziativa del Politecnico di Milano dedicata alle scuole di ogni ordine e grado per promuovere una didattica innovativa con la Tic".
Ne avevo sentito parlare da un po', ma solo lo scorso anno ho potuto partecipare, con il gruppo di studenti senegalesi che si preparavano all'esame di Licenza Media, o meglio al " Recupero del Titolo", come recita la normativa dei Ctp.

  Newsletter precedente Newsletter successiva