Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro del 23/10/2005 - a.s. 05/06
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 23/10/2005
raccontiscaffali

Sommario

DENTRO LA SCUOLA

Una voce nell'oceano tempestoso

di Virginia Mariani
La legge c'è ma non viene rispettata
di Stefania da Milano
Altro che disco verde! Verdissimo!
di Maurizio Tiriticco
Notizie dalla neo-neoscuola
di Mario Menziani
Furto ai danni del precariato
di Brunello Arborio

ORIZZONTI

Finanza creativa e mobbing

di Giovanni D'Agata
Shoah
di Stefano Borgarelli
Saggio breve sul tempo
di Lucio Garofalo

DAI SINDACATI

Pienamente riusciti

di Cub scuola Torino
Democrazia sindacale?
di Grazia Perrone
Vocazionale
di Flc Cgil

SPECIALE SCINTILLA

Prigione invisibile

di Valeria Spadini
Un sogno giusto
di Giulia Maninetti
La mia scuola
di Vincenzo Staiano


Consulta qui altre rassegne stampa


Una voce nell'oceano tempestoso
di Virginia Mariani

Provate a immaginare quella situazione nella quale intuite che le cose stiano così ma in cuor vostro desiderate ardentemente che così non sia... e, soprattutto, che questa resti solo e soltanto una sensazione che non trovi mai verbalizzazione alcuna.
Fatto?



La legge c'è ma non viene rispettata
di Stefania da Milano

Vorrei sapere, se con tutti i compiti scolastici da svolgere a casa un bambino può far valere il diritto di cui si parla nella legge n. 176 art. 31 del 27 Maggio 199 che recita: Gli stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero di dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e di partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica



Altro che disco verde! Verdissimo!
di Maurizio Tiriticco

La riforma, quindi, è compiuta! Ci dobbiamo tenere tutte le assurdità dei Pecup, delle Indicazioni nazionali fotocopia - chissà se anche questa quarta fotocopia avrà carattere transitorio: questo non è detto nel decreto! - degli Osa, dei Psp, delle Ua, dello spappolamento degli orari e delle discipline, dei Portfoli.



Notizie dalla neo-neoscuola
di Mario Menziani

La neoscuola, proclamava solo due anni fa un decreto fratello del neonato decreto per le superiori: si fonda su 27 ore obbligatorie e sei opzionali, introduce lo studio della seconda lingua straniera; aggrega gli insegnamenti di tecnica, matematica e scienze; prevede delle 27 ore obbligatorie che un'ora settimanale sia assegnata alla tecnologia, un'ora e mezzo all'inglese, due ore alla seconda lingua straniera. La neo-neoscuola proclama ora il neonato decreto in una piega affatto speciale destinata alla secondaria di primo grado.




Furto ai danni del precariato
di Brunello Arborio

Gravissime, irresponsabili e inconseguenti risultano le affermazioni dell'On. Angela Napoli, che nella seduta del 10 Ottobre della VII Commissione Camera ha sbrigativamente liquidato il problema del precariato asserendo il falso.
In maniera contraddittoria, nel suo intervento l'Onorevole ha di fatto negato al precariato ciò che gli è proprio: esperienza, conoscenza, professionalità, legittime aspettative, diritto al lavoro.



Finanza creativa e mobbing
di Giovanni D'Agata

La storia di mobbing di Giovanni D'Agata s'inserisce in questo contesto assai complesso, di denuncia di gravi abusi e di inchiesta sugli estremi di associazione a delinquere finalizzata ai danni dei consumatori. Un bel melting pot all'italiana: accusa di estremi di reato, mobbing e poi un licenziamento iniquo.

[ leggi (2 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Shoah
di Stefano Borgarelli

"In un appassionato editoriale, Ferrara ha fatto suo, rincarandolo, l'accostamento fra la Shoah e l'aborto: pazzia, forse donchisciottesca, ma pazzia."
Su questo giudizio di Sofri (la Repubblica, 30/9/05), che seguiamo sempre con grande attenzione, dissentiamo. Nessuna follia. Si tratta piuttosto d'agilità. Di leggerezza.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Saggio breve sul tempo
di Lucio Garofalo

E' d'uopo comprendere che il tempo (quello vitale) degli individui, dell'esistenza quotidiana di ciascuno di noi, rappresenta una risorsa di valore inestimabile, non solo e non tanto sul piano economico-materiale, ovvero nel senso più venale e triviale del termine...



Pienamente riusciti
di Cub scuola Torino

Lo sciopero e la manifestazione di oggi, venerdì 21 ottobre, sono pienamente riusciti: decine di migliaia di lavoratrici e lavoratori, di tutti i settori pubblici e privati, hanno sfilato questa mattina a Roma, in occasione dello sciopero generale indetto dalla CUB e dal sindacalismo di base, per la difesa delle retribuzioni e delle pensioni, contro lo scippo del TFR e la precarizzazione del lavoro.



Democrazia sindacale?
di Grazia Perrone

Ecco cosa accade nella "rossa" Emilia Romagna. A denunciarlo - in una nota che sarà affissa in tutte le bacheche scolastiche emiliane e romagnole - è il coordinatore regionale di uno dei cinque Sindacati rappresentativi del comparto scuola. Anche questo è ... mobbing



Vocazionale
di Flc Cgil

Un nuovo temine è comparso in questi giorni: quello del liceo vocazionale. Questo non significa però che i licei da otto che erano diventino nove. "Vocazionale" è solo un anglicismo che sta per "professionale". Non c'è niente di sacrale: la Vocational education in Inghilterra è molto prosaicamente l'istruzione professionale.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Prigione invisibile
di Valeria Spadini

Come Sigismondo di "La vita è sogno" (Calderon Della Barca, 1673), anch'io, fino a non molto tempo fa, vivevo in un sogno.
Nel sogno, anzi, nell'illusione della parità dei sessi, della completa emancipazione del mondo femminile; sognavo che la mia finestra, senza inferriate, fosse aperta sulla vita. Vivevo bene nella mia prigione, poiché fin dalla nascita non avevo visto altro, né sapevo che esistessero alternative.
La libertà l'ho raggiunta con le parole, parole stampate su libri, libri scritti da donne.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Un sogno giusto
di Giulia Maninetti

Le equazioni chimiche, l'Orlando furioso, i versi di Lucrezio e l'apparato digerente: tutte nozioni, tutto "mandato giù" a memoria. Così prende otto, o nove forse, se sorride un po' di più e porta la cosiddetta ricerchina. Nessuna preoccupazione per i genitori, ansiosi per il suo futuro, e così la lasceranno uscire quando vuole e lei non avrà problemi. Lisa ha 17 anni, frequenta il quarto anno di liceo ed è brava a scuola, è brava senza studiare nemmeno troppo, le piacciono le materie che studia ma non il modo in cui gliele insegnano.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


La mia scuola
di Vincenzo Staiano

Davanti al liceo classico di Brescia, c'è una ringhiera. È posta proprio di fronte al portone principale di modo che l'entrata e l'uscita degli studenti e dei professori è possibile solo da destra e da sinistra, non per vie centrali; così fatta pare un ostacolo, ma la sua vera funzione è di proteggere gli studenti, che lì si accalcano, dal traffico delle auto della strada vicina.
Innumerevoli volte, finita l'ultima ora di lezione, mi sono ritrovato in quella confusione e mi ha sempre fatto pensare come tutti gli studenti una volta davanti a quella ringhiera risolvessero l'amletico dilemma di scegliere in quale direzione andare - destra o sinistra? - senza difficoltà.



 

Brevi di cronaca
Quando la matematica è un'opinione
Galileo news - 22-10-2005
Ammantate di oggettività e rigore scientifico, consentono di affermare più o meno tutto e il contrario di tutto. Le analisi quantitative sono diventate pane quotidiano di settori disparati, dalla politica all'economia, dalla sanità alla giurisprudenza, dalla medicina alle scienze sociali. Fanno effetto, ma possono ingannare più delle parole, e possono trasformarsi in uno strumento potentissimo per far sembrare fatti quelle che sono solo opinioni.

[ leggi ][ commenta
Tutti assunti gli insegnanti di religione
http://www.repubblica.it - 21-10-2005
Procede spedito e senza intoppi il piano triennale di assunzioni degli insegnanti di Religione. Dopo i 9.229 immessi in ruolo lo scorso mese di agosto, è quasi pronto il provvedimento - addirittura retroattivo: a decorrere dal primo settembre 2005 - per l'assunzione di altri 3.077 docenti di religione cattolica. La protesta del sindacato e le differenze con gli altri precari della scuola.

[ leggi ][ commenta
Giornata mondiale delle Biblioteche Scolastiche
CONBS - 20-10-2005
Il 24 ottobre si celebra nel mondo la Giornata Internazionale delle Biblioteche Scolastiche. Ma ha un senso questa celebrazione in Italia? La realtà delle biblioteche scolastiche italiana è quanto mai fosca, ma soprattutto è grave la questione del personale dedicato: nel clima di tagli alla Scuola in fatto di risorse economiche ed organici, gli unici addetti che ne assicurano il funzionamento per 36 ore settimanali sono i docenti inidonei all'insegnamento. Per questi motivi il Conbs ritiene che il 24 ottobre debba essere una giornata di compianto...
[ leggi ][ commenta
Guerra, Bolkestein, scuola e le altre spine di Prodi
Liberazione - 20-10-2005
L'altra sera a Porta a Porta nell'esporre le proprie priorità a un Bruno Vespa molto attento, Prodi è andato oltre. Spiegando che la legge 30 andrà solo riformata e non abrogata, che la Moratti andrà solo migliorata, che al primo punto della politica economica di un suo possibile governo c'è il sostegno alla Ricerca e Innovazione delle imprese, ma soprattutto dando un pessimo segnale di risposta alla manifestazione di Roma di sabato scorso quando ha rivendicato il pieno sostegno alla direttiva Bolkestein.

[ leggi ][ commenta
La riforma Moratti e la sfida dei docenti
la Repubblica - 19-10-2005
L´approvazione del decreto sulle scuole superiori la riforma Moratti sembra essere arrivata al suo traguardo. Il ministro saluta questo passaggio normativo con toni trionfalistici e manda a dire a tutte le scuole che è iniziata finalmente un´epoca in cui ogni studente potrà sviluppare i propri talenti. L´interrogativo è il solito: come accoglieranno le scuole superiori il varo definitivo della riforma?

[ leggi ][ commenta
La nuova formazione dei docenti
Cittadinolex.it - 19-10-2005
Nuova formazione per gli insegnanti: laurea triennale, laurea magistrale e un anno di tirocinio e quindi concorso. E' in estrema sintesi il percorso formativo contenuto nel decreto legislativo approvato, in via definitiva, dal Consiglio dei Ministri del 14 ottobre. Ecco in particolare le principali novità.
[ leggi ][ commenta
Confermato lo sciopero del 21 ottobre 2005
Cub scuola Torino - 18-10-2005
Ci sono quasi 100.000 insegnanti precari e cioè il 15% dei docenti e quasi 70.000 non docenti precari e cioè il 30% del personale ATA. Il governo promette 30.000 assunzioni in due anni a fronte di almeno 50.000 pensionamenti e il ministro afferma che avremo insegnanti giovani. È evidente che le ragioni per scioperare venerdì 21 ottobre sono ancora maggiori e che dovremo sviluppare nel prossimo periodo una mobilitazione unitaria fra studenti, lavoratori della scuola, genitori e tutti coloro che rivendicano una scuola pubblica di qualità.
[ leggi ][ commenta
Mentre si chiacchiera di tutor, portfolio e Invalsi...
Pavone Risorse - 17-10-2005
L'impressione è che il Miur abbia capito perfettamente come tenere lontano il "popolo della scuola" dai problemi seri: basta aspettare che tutti si scatenino su qualche problema di secondaria importanza e, approfittando della disattenzione generale, mettere a segno qualche colpo decisivo sulla strada della applicazione della legge di riforma.

[ leggi ][ commenta
Quota del 20% per le scuole
Tuttoscuola - 17-10-2005
Perche' invece di costruire, per i vari licei, piani di studio cosi' gonfi di ore e di discipline come quelli allegati al dlgs. non li si e' tenuti piu' contenuti ed essenziali proprio per prevedere una quota nazionale che potesse sopportare, senza essere stravolta, l'aggiunta di una quota locale, di scuola e/o regionale, coerente con il Profilo educativo, culturale e professionale dei differenti licei?

[ leggi ][ commenta


Tam Tam
La perduta libertà (di stampa)
da Rsf - 22-10-2005
 sociale 
Che la libertà di stampa in Italia abbia conosciuto momenti migliori, i più sensibili questo problema l'hanno percepito già da qualche anno. Ma ritrovarsi al 42° posto, dietro il Costa Rica, nella quarta classifica mondiale sulla libertà di stampa appena resa nota da Reporters sans frontières, è una cosa che sorprende anche i più pessimisti.

[ leggi ][ commenta
Devolution parola molesta
Corriere della Sera - 21-10-2005
 espressioni 
C'è una sola persona moralmente e culturalmente autorizzata a pronunciare la «devolution» e qualche anno fa avevo anzi proposto che le fosse riconosciuto con una specifica legge il diritto esclusivo di usarla: Alberto Sordi, sovrano interprete della pagliaccesca vocazione italica a «fare l'americano», a darsi l'aria di frequentatore del West pur abitando nel Varesotto o a Porta Portese e ad adoperare senza necessità termini anglosassoni nonostante la propria esilarante pronuncia. Purtroppo Alberto Sordi è morto e i suoi involontari imitatori hanno poco del suo genio e molto della balordaggine dei personaggi da lui creati.

[ leggi ][ commenta
Intendimento della poesia
Vincenzo Viola - 20-10-2005
 proposta 
Programma degli incontri 2005/2006
Presso il teatro del parco Trotter
Via Giuseppe Giacosa 46 - Milano
[ leggi ][ commenta
Omicidio colposo
Centomovimenti - 20-10-2005
 NO WAR 
La magistratura spagnola ha oggi spiccato un mandato di cattura internazionale nei confronti dei tre militari statunitensi che erano a bordo del carro armato che l'8 aprile del 2003 sparò un colpo di cannone contro l'Hotel Palestine di Baghdad, uccidendo il cameraman spagnolo di Telecinco Jose Couso ed il giornalista ucraino della Reuters Taras Protsiuk.
[ leggi ][ commenta
Dirsi credenti in un'età scettica
Repubblica - 19-10-2005
 espressioni 
«Niente nella fede contemporanea è scontato. Il pluralismo di confessioni, gruppi, tradizioni mette in discussione autorità e istituzioni religiose consolidate. È una competizione che rende meno sicuri ma più liberi». Sociologo, "cristiano eterodosso", come si è definito nel suo ultimo libro Peter Berger studia da anni la costruzione del sacro, i suoi rapporti con ansietà, confusione, possibilità della modernizzazione.
[ leggi ][ commenta
Nobel a Pinter
Alberto Biuso - 19-10-2005
 ritratti 
Il premio Nobel per la letteratura a Harold Pinter è uno dei più meritati degli ultimi anni. È un grande drammaturgo, erede di autori come Beckett e Ionesco. In più, ha assunto posizioni molto nette contro il governo del suo Paese e ha definito Tony Blair un "criminale di guerra" per quanto sta accadendo in Irak. Naturalmente, i media italiani si guardano bene dal dare informazioni di questo genere.

[ leggi ][ commenta
La tigre e la neve
G.M. - 18-10-2005
 cinema 
E' un'opera quella di Benigni segnata ad ogni passo da uno sguardo positivo verso gli uomini e le cose, il suo sguardo caratterizzato da una impressionante permanenza dello stupore, a segno che questo è il primo e naturale sentimento dell'uomo. Ed è decisivo che sia possibile provare stupore per la vita anche dentro la guerra, il dolore e la morte.

[ leggi ][ commenta
Una scadenza
nonprofitonline - 17-10-2005
 comunicato 
Si comunica a tutti gli interessati che lunedì 31 ottobre
2005 è la data di scadenza delle domande per
l'iscrizione al Master in Diritti Umani e Azione
Umanitaria.
[ leggi ][ commenta
Della condizione, ovvero del dovere di essere laici
Aldo Ettore Quagliozzi - 17-10-2005
 riletture 
Tre voci sono tratte da " La fatica di essere laici " di Clara Sereni, da " Coraggio siate laici " di Umberto Galimberti e da " I nuovi illuministi " di Mario Pirani.

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Nuove schiavitù
Si può parlare oggi di schiavitù? Il sito è nato per rispondere a questa domanda raccogliendo informazioni, progetti, iniziative e buone pratiche inerenti al fenomeno. Con schede informative, interviste e notizie settimanali s'intende approfondire una realtà complessa e in continua evoluzione. Il progetto è frutto della collaborazione tra due organizzazioni che da anni sono impegnate nel settore: il Centro studi immigrazioni di Verona (Cestim) e il Mlal ProgettoMondo.

mus.e
Il progetto multiculturale europeo, ideato dal celebre violinista Yehudi Menuhin, si propone di contrastare l'emarginazione sociale nelle scuole attraverso l'arte. Si rivolge in modo particolare ai bambini che vivono in una situazione di disagio culturale sociale ed ambientale, al fine di favorirne l'inserimento e l'integrazione.

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Marino Bocchi, Grazia Perrone, Anna Pizzuti.
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi. Cura il sito Maurizio Guercio.

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005

  Newsletter precedente Newsletter successiva