Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 27 - a.s. 06/07
Newsletter fuoriregistro
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 01/04/2007
raccontiscaffali

Sommario

POVERA SCUOLA

Tasse in aumento

di G.P.Trevisani - insegnante
Scuole senza soldi per le supplenze
di Coordinamento dirigenti scolastici Cgil-Cisl Milano
Scuole pubbliche sull'orlo del collasso
di Dedalus

PIAZZE E PALAZZI

Stato di agitazione nelle scuole

di CONBS
Immissioni in ruolo
di Scuolanostra
Bologna chiama Italia
di Genitori e insegnanti
Sciopero generale del pubblico impiego e della scuola
di Cosimo Scarinzi

ORIZZONTI

Prima della discoteca

di Marino Bocchi
Berti_Not_In My Name
di Rete Aut Of Roma



La news riprenderà dopo le vacanze.
I migliori auguri dalla Redazione.


Tasse in aumento
di G.P.Trevisani - insegnante

Ditemi che non è vero che le trattenute - imposte regionali - sono aumentate sul mio stipendio del 94% mentre quelle comunali del 62% rispetto allo scorso anno.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Scuole senza soldi per le supplenze
di Coordinamento dirigenti scolastici Cgil-Cisl Milano

In provincia di Milano, ma più in generale in Lombardia, si sta prospettando una situazione estremamente preoccupante. Molte scuole -soprattutto di base - hanno esaurito il budget loro assegnato per l'anno 2006 per le supplenze brevi e hanno potuto pagare gli stipendi ai supplenti facendo ricorso alla disponibilità di cassa (a rischio quindi di non poter sostenere altre spese o attività didattiche per le quali quei fondi erano destinati).
Il ministero ha dato indicazione ai CSA di "sostenere" le scuole utilizzando i fondi delle contabilità speciali ma anche questi fondi risultano essere esauriti. I CSA non sono quindi in grado di effettuare interventi compensativi nei confronti degli istituti che non hanno più soldi per "saldare" il 2006.



Scuole pubbliche sull'orlo del collasso
di Dedalus

Non è pensabile lasciare le scuole pubbliche senza risorse per poter funzionare. Non è possibile mettere al centro dei discorsi il problema del bullismo (pure importante) e dei telefonini, senza rendersi conto che le scuole non hanno piu' i mezzi per l'ordinaria amministrazione.
Non è possibile continuare a ripetere che l'autonomia delle istituzioni scolastiche costituisce la stella polare, il "quadro di riferimento principale dei processi di innovazione e di riqualificazione di cui l'intero sistema educativo ha bisogno" se poi le scuole hanno, come si suol dire, le pezze al culo.



Stato di agitazione nelle scuole
di CONBS

Al termine della prima Assemblea nazionale del personale della scuola collocato in altre mansioni per motivi di salute, gli insegnanti hanno dichiarato la propria adesione allo sciopero dell'11 maggio nella cui piattaforma non solo si schierano contro la Finanziaria dei tagli alle classi, agli organici, al sostegno, ma chiedono senza ambiguità il mantenimento al proprio posto del personale cosiddetto "inidoneo" e l'istituzione almeno di una biblioteca in ogni scuola.



Immissioni in ruolo
di Scuolanostra

Al Parlamento, al Governo, con particolare riferimento ai Ministri Fioroni e Padoa Schioppa

L'ultima Legge Finanziaria prevede un piano di assunzioni di 150.000 insegnanti e di 20.000 lavoratori ATA.
Considerato, peraltro, il numero altissimo di pensionamenti previsto per il prossimo anno scolastico - che libereranno cattedre che vanno ad aggiungersi al grande numero di posti vacanti già disponibili nell'anno scolastico in corso - riteniamo incredibile che, a tutt'oggi, non vi siano ancora certezze sulle immissioni in ruolo!



Bologna chiama Italia
di Genitori e insegnanti

VOGLIAMO INCONTRARCI PERCHE'


Vogliamo costruire e condividere un percorso comune di confronto, di discussione e di lotta tra persone diverse che hanno una grande idea comune: quella di una scuola pubblica statale di qualità, messa in pericolo dalla serie sciagurata di politiche scolastiche degli ultimi anni.



Sciopero generale del pubblico impiego e della scuola
di Cosimo Scarinzi


Oggi 30 marzo si è svolto lo sciopero generale del Pubblico Impiego della Scuola e dei lavoratori e delle lavoratrici dei servizi pubblici in appalto procalmato dalla CUB. A Roma hanno sfilato 25.000 manifestanti in un corteo partecipato, colorato e combattivo. Al termine del corteo una delegazione è stata ricevuta dalla Presidenza del Consiglio e dai Ministeri interessati dalla mobilitazione.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Prima della discoteca
di Marino Bocchi

Da oggi le mie alunne conoscono un po' della storia di Renato Curcio. E' nato quasi per caso. Me ne andavo a scuola in bici, stamattina presto, insieme al mio amico Carlo, che e' un genovese dai bicipiti forti, da me molto invidiati, quando, passando presso un'edicoletta, ho letto sulla locandina del Resto del Carlino, che il nostro sindaco Ds di una giunta di centro-sinistra, si diceva molto indignato per la presenza di Curcio ad un circolo culturale, prevista per sabato prossimo.



Berti_Not_In My Name
di Rete Aut Of Roma

Il 26 marzo abbiamo contestato il Presidente della Camera Fausto Bertinotti, intervenuto a un convegno organizzato da Comunione e Liberazione, con cartelli e striscioni contro la guerra e i tagli all'università perpetuati dal governo Prodi. Proprio in quanto guardiamo all'università come spazio di democrazia e protagonismo degli studenti riteniamo legittimo e necessario contestare la presenza di un esponente di chi partecipa alla guerra globale e permanente e di chi, ex segretario del Partito della Rifondazione Comunista, aveva fatto della nonviolenza la propria bandiera e oggi sostiene la guerra in Afghanistan.

[ leggi (3 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


 

Brevi di cronaca

Consulta qui altre rassegne stampa

Indetto dal SAB lo sciopero al 1° Circolo di CARIATI
Sindacato SAB - 31-03-2007
Per il giorno 08 maggio 2007, per tutto il personale in servizio (docente ed ATA) nei vari plessi della direzione didattica del 1° Circolo di Cariati e nel plesso funzionante nel comune di Terravecchia, per la prima ora di servizio antimeridiano del primo turno lavorativo.

[ leggi ][ commenta
Firenze, preoccupazione per la riduzione dei docenti nelle scuole
www.intoscana.it - 30-03-2007
Nel momento in cui la popolazione scolastica registra un progressivo aumento, anche grazie alla forte presenza di bambini stranieri, le classi stanno raggiungendo il numero massimo o lo superano anche in presenza di alunni con disabilità, registrando anche una significativa presenza di bambini con disagio; la scuola deve avere le dotazioni organiche necessarie a garantire il tempo pieno che favorisce la crescita formativa dei bambini e il sostegno alle famiglie.

[ leggi ][ commenta
Contratto scuola: via agli scioperi
Repubblica - 29-03-2007
Raffica di scioperi per la scuola. Al centro della protesta il rinnovo del contratto scaduto da 15 mesi e i tagli agli organici previsti per il prossimo anno. Dopo un periodo relativamente sereno, in questi giorni, i rapporti fra rappresentanti di categoria e viale Trastevere si sono fatti tesi: l'aria che si respira è piuttosto pesante. Tutte le organizzazioni sindacali nazionali sono sul piede di guerra per il rinnovo del contratto mentre a livello locale scoppia la protesta per i tagli agli organici che secondo i sindacati rischiano di compromettere l'avvio dell'anno scolastico e il diritto allo studio per migliaia di alunni.

[ leggi ][ commenta
Graduatorie permanenti
Il Giorno - 28-03-2007
Lo ha ribadito il ministro Fioroni parlando ai presidi milanesi: «Basta graduatorie permanenti. Quelle che ci sono andranno a esaurimento. Poi soltanto concorsi che definiranno graduatorie valide due anni».
A Milano e provincia gli iscritti alle graduatorie per un posto a tempo indeterminato sono poco meno di 26 mila e dovranno tutti presentare domanda di conferma: in caso contrario saranno depennati dagli elenchi.

[ leggi ][ commenta
Foglio di via ...
la Repubblica - 27-03-2007
Sei studenti di un istituto tecnico di Bergamo in gita scolastica a Londra sono stati trattenuti in isolamento per un'intera giornata, identificati, schedati e poi rimandati a casa perché appartenevano a nazionalità "non gradite" al Regno Unito. E' successo nei giorni scorsi all'aeroporto londinese di Luton.

[ leggi ][ commenta
Ehi, prof!
DocentInclasse.it - 26-03-2007
Il noto giuslavorista Giuseppe Ichino ritiene sia arrivato il momento di adeguare finalmente gli stipendi dei docenti italiani alla media dei loro colleghi europei. "Solo dopo aver portato gli stipendi dei docenti a livelli dignitosi si potranno studiare forme di differenziazione retributiva legate al merito".

[ leggi ][ commenta


Tam Tam

... domenica 1 aprile:
quattrocentocinquantaseiesimo giorno di scadenza
per il contratto scuola...

Italiani brava gente?
Movimento Resistenza Universitaria - 31-03-2007
 incontri 
Presentazione proposta di legge per la Giornata della Memoria in ricordo delle vittime africane
durante l'occupazione coloniale italiana.

[ leggi ][ commenta
π - VideoBlog sulla Proprietà Intellettuale
www.biasco.ch - 30-03-2007
 software libero 
Siamo convinti che il tema della proprietà intellettuale sia di estrema rilevanza per ogni singolo cittadino e che lo sarà sempre di più. Si trova moltissimo materiale in internet sull'argomento, ma spesso risulta troppo complesso, oppure è solo in forma scritta. Attraverso questi video ci piacerebbe coinvolgere il pubblico alla discussione sul tema, e contribuire alla diffusione di tutti quei progetti esistenti che già offrono diversi approfondimenti.
E poi il video permette una comunicazione più immediata!

[ leggi ][ commenta
Scuole in rete per l'accessibilità: corso gratuito per docenti
Francesco Bianco - 29-03-2007
 proposta 
Nell'ambito delle attività svolte dal consorzio "ScuoleinRete per l'accessibilità", e in considerazione degli obblighi di erogazione di un servizio di qualità da parte del Liceo Classico Statale "Adolfo Pansini" di Napoli si provvede a incontri di formazione gratuiti per il personale della scuola regolarmente riconosciuti.

[ leggi ][ commenta
Afghanistan, se questa è pace
Peacereporter - 28-03-2007
 appelli 
Reportage. Per vedere gli effetti della guerra basta fare un salto all'ospedale di Emergency. Le testimonianze dei sopravvissuti sono concordi: dopo aver messo in fuga i talebani, i soldati hanno fatto il tiro a segno sulla popolazione civile.
E un appello per la liberazione di Rahmatullah Hanefi e Adjmal Nashkbandi.

[ leggi ][ commenta
Primo: non sfruttare i bambini
l'Unità - 27-03-2007
 diritti 
Lo sfruttamento delle bambine, dei bambini e degli adolescenti è qualcosa che muove molto di più dell´energia necessaria per fare accurate analisi e ragionevoli proposte per contrastarlo. Lo sfruttamento, quando si applica all´infanzia e all´adolescenza, genera un danno doppio. Ogni essere umano ha diritto alla propria integrità fisica e psichica. Quando questa è ferita la persona ne esce sempre sminuita. Ma l´adulto ha la possibilità, la forza di ripristinare la propria interezza. I bambini no. Sono senza scampo. La loro forza non è sufficiente.

[ leggi ][ commenta
Scenari
Ilaria Ricciotti - 26-03-2007
 ilforasacco 

Appena svegli, quali scenari vorremmo vedere?

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
IWC
Appello della Commissione Internazionale di Donne per una Pace Giusta e Sostenibile in Palestina e Israele (IWC) per la normalizzazioni delle relazioni con il nuovo governo palestinese.

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
Ideatore: Marino Bocchi
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Grazia Perrone, Anna Pizzuti
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi
Sviluppo e manutenzione del sito: Maurizio Guercio

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005
Fuoriregistro non è responsabile della pubblicità che Domeus inserisce sulla newsletter, offrendoci un servizio di distribuzione gratuita.

  Newsletter precedente Newsletter successiva