Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 26 - a.s. 06/07
Newsletter fuoriregistro
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 25/03/2007
raccontiscaffali

Sommario

DENTRO LA SCUOLA

Storie di tutti i giorni

di V. Mariani
A favore del sostegno
di Lorenzo Picunio
E' possibile garantire la continuità dei docenti?
di Pasquale D'Avolio
Più sperimentazione motoria
di Flavio Cucco
Ancora sulle sedi esprimibili
di precariscuola
La scuola è un investimento, non una spesa
di RSU scuole superiori

ORIZZONTI

Senza apparente stupore

di Emanuela Cerutti
Ci sono tre professioni impossibili
di Giuseppe Aragno
In Confindustria si respira Arianoa!
di I.T.C. Costa
Festa mondiale della poesia
di Antonia Arcuri
Poesia
di Marino Bocchi




Storie di tutti i giorni
di V. Mariani

"Non voglio finire sul giornale io!" Quest'enunciato mi è venuto fuori quasi incontrollato al termine di uno degli incontri, stavolta straordinario, rivolto a valutare l'andamento delle classi ma con la massima cura (troppo spesso nel senso etimologico di preoccupazione!) per le individualità e singole personalità che le compongono, il più delle volte intorno alla terza decina.



A favore del sostegno
di Lorenzo Picunio

Tutti i lettori sanno cos'è un insegnante di sostegno? Una legge, la 517 del 1977 ha riconosciuto il diritto dei bambini con handicap ad essere inseriti nella scuola di tutti. Veniva riconosciuto un intervento di 6 ore settimanali, allora, per ogni bambino, creando quindi la figura di un insegnante apposito per questo compito. Questa scelta portò vantaggi tanto ai bambini con handicap quanto a tutti i loro compagni, portati - tramite l'esperienza - a capire che la diversità è una risorsa prima che un problema.



E' possibile garantire la continuità dei docenti?
di Pasquale D'Avolio

Ma è davvero inevitabile il fenomeno del "turnover"? ... in attesa di una maggiore stabilizzazione del corpo docenti, alcune misure si possono adottare sia per garantire una maggiore qualità del servizio alle famiglie sia per diminuire il tasso di precarietà dei docenti non di ruolo. Si tratta della proposta di "nomine pluriennali"...




Più sperimentazione motoria
di Flavio Cucco

La " Sperimentazione" di educazione motoria, avviata dal Ministero della P.I. per l'anno scolastico 2006/07, che ha coinvolto 3 scuole primarie in ogni Provincia per 100 ore di consulenza da parte di un laureato in Scienze motorie o diplomato ISEF, se pur un "buon inizio", è sicuramente molto lontana dalle modalità organizzative e finanziarie necessarie per raggiungere lo scopo di pervenire nel medio termine ad utilizzare almeno un docente di educazione motoria per circolo didattico e istituto comprensivo.



Ancora sulle sedi esprimibili
di precariscuola

vogliamo ribadire la nostra contrarietà alla loro riduzione, che non ha motivo di essere, giacchè il Ministero della P.I. possiede strumenti di tipo multimediale in grado di evitare il dispendio di denaro per telefonate e telegrammi. Se si facesse ricorso a questi strumenti le varie scuole sarebbero messe in condizione di conoscere in tempo reale la situazione lavorativa di tutti gli iscritti nelle relative graduatorie d'Istituto.



La scuola è un investimento, non una spesa
di RSU scuole superiori

Le RSU delle scuole superiori di Carpi, dopo l'assemblea autoconvocata del 15 marzo scorso, propongono ai lavoratori e alle lavoratrici della scuola la firma di questo appello da inviare alle segreterie sindacali locali e nazionali, ai partiti di governo, agli enti locali, e ai mezzi di informazione, per rappresentare le istanze e le preoccupazioni di chi la scuola la fa tutti i giorni in mezzo a mille difficoltà.



Senza apparente stupore
di Emanuela Cerutti

Settimana dura per i bambini sans-papiers della zona nord-est di Parigi.
Lunedì la polizia ha bloccato una signora che attendeva la figlia all'uscita di una scuola materna. I presenti, insegnanti, genitori, passanti anche, hanno reagito e la signora ha potuto per il momento tornarsene a casa con la piccola.
Stessa sorpresa per un nonno che, il giorno dopo, aspettava i due nipoti alla fine delle lezioni: il nuovo intervento dei cittadini, però, questa volta non ha avuto successo: la polizia ha fatto ricorso ai gas lacrimogeni per disperdere la folla e il nonno è stato arrestato.
Alcuni esempi tra i tanti.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Ci sono tre professioni impossibili
di Giuseppe Aragno

Uno studente mi fa: - chi è Renato Curcio?
Lo guardo e non capisco.
- Perché me lo chiedi? - domando.
- Beh, sono stato a Galassia Gutemberg e ho assistito a una manifestazione che mi ha scosso. C'era questo Curcio che presentava un libro, ma nella sala ha fatto irruzione gente che urlava, mostrava striscioni e chiedeva il carcere a vita per i terroristi. E' intervenuta la polizia, ne è nato un tafferuglio, poi per fortuna è tornata la calma. Ma a me è rimasta la curiosità e la voglia di capire. Ho sentito dire che è un terrorista ...

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


In Confindustria si respira Arianoa!
di I.T.C. Costa

Ieri 21 marzo, data non casuale, è entrata la primavera nella sezione leccese di Confindustria, infatti la giovane cooperativa di lavoro "Arianoa", nata nel grembo dell'Istituto Costa di Lecce e costituita dai suoi diplomati, ha accettato la proposta ricevuta e si è iscritta nella sezione dei servizi avanzati del terziario, visto che la loro attività principale è orientata all'utilizzo delle nuove tecnologie di comunicazione attraverso la rete internet.



Festa mondiale della poesia
di Antonia Arcuri

Vi invio una piccola raccolta poetica dal titolo.
"Giardini d'acqua", per festeggiare insieme a voi
questa giornata che nel 99 l'Unesco ha voluto
istituire per valorizzare l'evento poetico.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Poesia
di Marino Bocchi

Se ci fosse ancora la poesia, Totò, guardando le nuvole, direbbe ancora a Ninetto della straziante e meravigliosa bellezza del creato e Ippolit continuerebbe a chiedere a Miskin: "Principe, voi avete detto una volta che la bellezza salverà il mondo: principe, quale bellezza salverà il mondo?".
E dire che ci vorrebbe ben poco per salvare la scuola pubblica.



 

Sponde
La matematica della politica
Redazione - 19-03-2007
 mappamondo 
Chi si interroga sulla crescente incomunicabilità tra le oligarchie politiche e i movimenti, di fatto, al di là del dato immediato - il destino del governo - pone la questione essenziale del funzionamento della pratica della rappresentanza nella realtà della gloabalizzazione. E' il terreno sul quale la sinistra radicale, ora sinistra di governo, più che mai appare confusa e intrappolata entro le sue inestricabili contraddizioni.

[ leggi ][ commenta


Brevi di cronaca

Consulta qui altre rassegne stampa

I problemi della scuola ...
Corsera - 24-03-2007
Valentina studia sempre, anche la domenica pomeriggio. Dalle 15 a mezzanotte i suoi inconsapevoli professori si chiamano Sandro Piccinini, Ciccio Graziani, Teo Teocoli, Fulvio Collovati. Lei prende appunti, vede tutto. E la mattina dopo sciorina il suo sapere davanti alla classe finalmente attenta: «Ragazzi, Guidolin ha fatto un'altra fissaria, il 4-4-2 non funzionava proprio».

[ leggi ][ commenta
Scuole di Modena in bolletta
Il Nuovo giornale di Modena - 24-03-2007
Non hanno i soldi per pagare gli stipendi dei supplenti, i docenti di ruolo che effettuano le sostituzioni, i fornitori di materiali e servizi; mancano i fondi per garantire il normale funzionamento didattico e amministrativo, perfino per versare le ritenute erariali. L'allarme è lanciato dal sindacato Cisl Scuola di Modena, che non esita a definire drammatica la situazione finanziaria degli istituti.

[ leggi ][ commenta
I padroni esagerano, ditelo al governo
Coordinamento nazionale RSU - 23-03-2007
Ieri i padroni, per bocca del vicepresidente di Confindustria Alberto Bombassei, hanno fatto sapere quel che si aspettano dal tavolo con il governo e i sindacati. Sapevamo già che vogliono mano libera sulla forza lavoro, la gestione unilaterale del tempo, lo smantellamento del contratto nazionale, le sforbiciate alle pensioni. Adesso sappiamo che tutto ciò non basta: vogliono la «flessibilità in uscita», quella che le persone normali chiamano licenziamenti. Si riparte da dove eravamo rimasti, l'articolo 18.

[ leggi ][ commenta
Programma annuale 2007, istruzioni
La Tecnica della scuola - 22-03-2007
In vista della predisposizione del programma a annuale per l'anno 2007 il cui termine è stato fissato al 14 aprile 2007 la Direzione Generale per la Politica Finanziaria e per il Bilancio ha diramato alcune istruzioni di cui si riepilogano gli aspetti maggiormente significativi.

[ leggi ][ commenta
Conciliazione positiva del SAB a Taranto per una precaria di Mandatoriccio (CS)
sindacato SAB - 21-03-2007
Al fine di dare massima informativa tra il personale interessato, per la rilevanza della decisione in casi similari, il sindacato SAB, nella persona del segretario generale prof. Francesco Sola, informa che si è conclusa positivamente la vicenda di una docente precaria che aveva accettato una supplenza a termine per circa tre mesi in un'istituto comprensivo della provincia di Taranto revocata dopo pochi giorni di servizio dal dirigente scolastico, unilateralmente ed illegittimamente.

[ leggi ][ commenta
Partiti di lotta e di governo. Che confusione.
Tuttoscuola - 20-03-2007
Il contrario sotto certi aspetti sembra accadere ora. Dopo l'annuncio della partecipazione del segretario del PRC, Franco Giordano, allo sciopero indetto dai sindacati confederali della scuola per il prossimo 16 aprile, a sostegno del nuovo contratto, anche il presidente della commissione cultura della Camera, Pietro Folena (compagno di partito di Giordano), ha deciso di aderire all'iniziativa.

[ leggi ][ commenta
Il ministro e i cellulari
Altrenotizie - 19-03-2007
L'emergenza nelle scuole si verificava ormai da tempo ma, si sa, le emergenze esistono solo nella misura in cui se ne parla sui giornali, in Tv e in internet...
Il Docente non ha gli strumenti, ma soprattutto non ha i poteri per poter frenare l'uso impazzito del telefonino durante l'attività didattica...

[ leggi ][ commenta


Tam Tam

... domenica 25 marzo:
quattrocentoquarantanovesimo giorno di scadenza
per il contratto scuola...

Guerra e pace
Redazione - 24-03-2007
 NO WAR 
Tutto lo staff italiano di Emergency, i collaboratori e i volontari esprimono la loro solidarietà e il loro affetto a Rahmatullah Hanefi e alla sua famiglia così come ai colleghi dell'ospedale di Lashkar-gah, in Afganistan.
Confidiamo in una rapida liberazione di Rahmatullah e speriamo in una risoluzione positiva della vicenda che coinvolge l'interprete Adjmal Nashkbandi.

[ leggi ][ commenta
Grinzane
Ufficio Stampa Premio Grinzane Cavour - 24-03-2007
 libri 
Il è lieto di invitarLa alla conferenza stampa di presentazione di "Grinzane Junior", che si svolgerà venerdì 30 marzo alle ore 12 nell'ambito della rassegna Docet (manifestazione dedicata all'educazione e alla didattica) presso la Nuova Fiera di Roma (via Portuense) Pad. 1 - Corridoio D - Stand Centrale.

[ leggi ][ commenta
Concorso per studenti
Luigi Cannilo - 23-03-2007
 comunicato 
L' I.T.T. "P.Paolo Pasolini" di Milano organizza la 18^ Rassegna/Premio di poesia e prosa per ricordare la poetessa e insegnante Marina Incerti. Il Premio è rivolto a tutti gli studenti delle Scuole Medie Superiori e Inferiori di Milano e Provincia.
Una sezione è riservata agli studenti delle Scuole Medie Superiori della altre provincie della Ragione Lombardia.

[ leggi ][ commenta
Sono rotti i nostri sogni
Donne in nero - 22-03-2007
 donne 
Questo Muro ci ha tolto i nostri diritti più semplici, come visitare la nostra famiglia o uscire dal villaggio. Perciò siamo come uccelli in gabbia.
Se loro vogliono rilasciarci, lo faranno; se vogliono rinchiuderci dentro, lo faranno. Cominciamo a voler perdere la vita perchè non c'è speranza per
domani.

[ leggi ][ commenta
Contro lo scippo del TFR
Sindacati di base - 21-03-2007
 sociale 
Ci rivolgiamo a quanti, singoli e associazioni, vogliono difendere la previdenza pubblica, preservarne il carattere universalistico e di solidarietà intergenerazionale, impedirne lo smantellamento e sono contrari a che si affermino l´egoismo e la concorrenza tra i lavoratori, perché partecipino alle iniziative del 23-24 marzo e alla campagna per il rilancio della previdenza pubblica.

[ leggi ][ commenta
Nash, l'Odissea tra i numeri di una mente meravigliosa
Repubblica - 20-03-2007
 storie 
È una tragica ironia del destino che un uomo che ha vissuto venticinque anni da squilibrato, soffrendo di schizofrenia paranoide e credendosi l'Imperatore dell'Antartide e il Messia, sia passato alla storia per aver introdotto la nozione di equilibrio oggi universalmente usata nella Teoria dei giochi. Così, parlando a ruota libera con questa "mente meravigliosa", abbiamo ripercorso alcune tappe della sua singolare vicenda scientifica e umana.

[ leggi ][ commenta
Sì o No?
Ilaria Ricciotti - 19-03-2007
 ilforasacco 

il forasacco" deve continuare ancora ad esprimersi oppure no?

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Aquilone Blu
Il progetto Aquilone Blu nasce dalla presa di coscienza di un gruppo di volontari e navigatori del web del dramma degli abusi indiscriminati ai minori e della sua incredibile estensione. Aquilone Blu si propone principalmente di FARE INFORMAZIONE attraverso l'utilizzo dei media ad oggi disponibili, e si avvale particolarmente del contesto di Internet per mantenere alta l'attenzione sul criminoso fenomeno della pedofilia.

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
Ideatore: Marino Bocchi
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Grazia Perrone, Anna Pizzuti
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi
Sviluppo e manutenzione del sito: Maurizio Guercio

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005
Fuoriregistro non è responsabile della pubblicità che Domeus inserisce sulla newsletter, offrendoci un servizio di distribuzione gratuita.

  Newsletter precedente Newsletter successiva