Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro n. 25 - a.s. 06/07
Newsletter fuoriregistro
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 18/03/2007
raccontiscaffali

Sommario

PIAZZE E PALAZZI

Ripartiamo dai Programmi

di Forum insegnanti
Non c'è limite al peggio
di Francesco Mele
Appello urgente
di Giovanni Ferracuti
Denuncia
di I Verdi mestrini
Niente 8 per mille alla Chiesa...
di Precariscuola
Sport a scuola
di Flavio Cucco

EVENTI

Italia In piazza il 16 per il tempo pieno

di assemblea genitori insegnanti
Bologna, oh cara
di Mirco Pieralisi
Riforma FIORATTI bocciata!
di Giovanni Cocchi
17 marzo: un altro giorno
di Doriana Goracci

ORIZZONTI

Il pericolo rosso

di Giuseppe Aragno
L'Eclisse
di Doriana Goracci
Spari alle spalle dei piu' giovani
di Vincenzo Andraous
Otto e mezzo. Anzi quattro
di Redazione di Scuolaoggi

VOCI

Dal forno al frigorifero

di Rosadele
Foche a scuola 4
di Bianca Maria Comar
Filodiretto
di Fuoriregistro




Ripartiamo dai Programmi
di Forum insegnanti

Apprendiamo, ancora una volta da canali non ufficiali, la costituzione di una commissione per la revisione delle Indicazioni Nazionali.
Da notare che l'utilizzo, non certo casuale, del termine revisione piuttosto che riscrittura, lascia intendere trattarsi di un'operazione meramente emendativa, la quale assume come testo base le Indicazioni Nazionali provvisorie allegate alla Legge 53, piuttosto che i Programmi Ministeriali del '91 (Infanzia) '85 (Elementare) '79 (Media) preesistenti e tuttora vigenti, dal momento che nessuna disposizione formale li ha mai abrogati. In virtù di ciò non sussiste alcuna ragione ostativa dal punto di vista giuridico tale da impedire di considerarli documenti di riferimento sui quali innestare eventuali necessari adeguamenti alle mutate realtà, mentre fondate e legittime motivazioni inducono ad archiviare definitivamente le Indicazioni Nazionali ampiamente criticate dalla comunità scientifica e decisamente respinte dal mondo della scuola reale.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Non c'è limite al peggio
di Francesco Mele

Stanno arrivando nelle scuole i dati dei fondi che verranno stanziati per ciascuna istituzione. Intanto occorre dire che si tratta di una cifra unica e non si capisce da cosa è composta visto che non viene indicato; dovrebbe contenere anche il fondo di istituto ma non si sa se totale o la prima tranche. Questo scorporo è necessario perché si tratta di somme soggette alla contrattazione di istituto che dovrebbero essere comunicate alle RSU, per cui occorrerebbe che al più presto si proceda a questo chiarimento.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Appello urgente
di Giovanni Ferracuti

Si chiede al Senato Accademico dell'Università degli studi di Trieste di riaprire le immatricolazioni al Corso di Studi in Scienze e Tecniche dell'Interculturalità per l'Anno Accademico 2007/08, essendo venute meno le principali ragioni che ne avevano motivato la sospensione.



Denuncia
di I Verdi mestrini

Di nuovo, come molte volte abbiamo fatto, denunciamo le politiche di taglio all'istruzione e ribadiamo che la scuola e l'istruzione rappresentano investimenti per la società del futuro: ogni euro speso per la scuola rappresenta un risparmio per il futuro, un contenimento dei fenomeni di devianza, una maggiore levatura culturale ed una migliore qualità della vita per tutti i cittadini.

[ leggi (2 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Niente 8 per mille alla Chiesa...
di Precariscuola

chiediamo a tutti gli operatori della scuola di unirsi a noi nella protesta contro tali scelte incomprensibili ed ingiustificabili da parte del Ministero della P.I. attraverso l' impegno a non versare più l'8 per mille in favore della Chiesa cattolica, qualora il Ministro Fioroni intendesse proseguire nella direzione di favorire insegnanti già privilegiati senza tenere conto del diritto degli altri docenti ad un trattamento equo, in quanto dipendenti al servizio di una scuola pubblica e laica.



Sport a scuola
di Flavio Cucco

Non Le nascondiamo, signor Ministro, tutto lo stupore e le nostre perplessità, nel leggere la rassegna stampa di questi ultimi due giorni, che di fatto, rimette in discussione proprio le dichiarazioni e l'operato del suo Ministero rispetto la politica dello " sport a scuola " che con grande intelligenza e intuizione aveva posto, fin dal luglio del 2006, in primo piano il riconoscimento del ruolo degli uffici e degli insegnanti di educazione fisica e sportiva.



Italia In piazza il 16 per il tempo pieno
di assemblea genitori insegnanti

PERCHÉ TUTTA LA SCUOLA PUBBLICA STATALE, DALLA MATERNA ALLE MEDIE SUPERIORI È UN INVESTIMENTO SUL FUTURO, NON HA BISOGNO DI TAGLI MA DI NUOVE GRANDI RISORSE



Bologna, oh cara
di Mirco Pieralisi

Un corteo allegro, stupito di se stesso, che ricordava i giorni della protesta contro la Moratti, ma con tantissima gente che allora non c'era perché a scuola stava solo per entrarci. Le mamme che in questi giorni hanno parlato nelle assemblee, tenuto la conferenza stampa, preparato cartelli e convinto tante come loro a venire in piazza, si guardavano intorno e si scambiavano infiniti "hai visto?"



Riforma FIORATTI bocciata!
di Giovanni Cocchi


Resoconto riunione di lunedì 12 marzo, in preparazione della manifestazione di venerdì 16 marzo a Bologna...




17 marzo: un altro giorno
di Doriana Goracci

Oggi, domani, sempre, noi chiediamo di adottare il rifiuto della guerra, che nessun governo e potere condivide.
Non ci sono domani treni speciali per giungere a Roma, solo iniziative locali che chiedo di diffondere, di speciale ci sarà ancora una volta la certezza della nostra lotta e determinazione.

[ leggi (2 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Il pericolo rosso
di Giuseppe Aragno

In un clima di rinascente confusione istituzionale e di gravissimi rischi per ciò che resta della democrazia nel nostro Paese, mentre la scuola statale è piegata alla volontà della reazione clerico-moderata, e le armi italiane vanno in giro per il mondo in spregio della Costituzione, oggi un papa osa intimare ai deputati cattolici della Repubblica di chinare la testa davanti ai suoi voleri. Questo oggi accade e non c'è Croce che parli in Senato. Prodi non sa chi sia Quintino Sella e Porta Pia non corre alcun rischio.


[ leggi (2 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


L'Eclisse
di Doriana Goracci

Pochi giorni fà, ero nelle campagne pugliesi a godermi l'eclisse. La luna da bianca è diventata rossa, si è interposto qualcosa per un po' tra chi l'osservava e il corpo in cielo... Ecco io mi sto abituando semplicemente a guardare la vita spostandomi un po', basta poco, basta farlo anche da soli: un'eclisse che oscura la famiglia la chiesa la patria e tutti i suoi ministri.

[ leggi (5 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Spari alle spalle dei piu' giovani
di Vincenzo Andraous

In questi giorni i legislatori si incontrano per varare un nuovo disegno di legge, il tentativo in atto è quello di riformare la legge Fini-Giovanardi ereditata dal governo precedente. Si fa strada il messaggio che la droga sia un bene di consumo normale, a tal punto da pensare che assumere stupefacenti sia un passatempo accettabile, tutto all'interno di un'accezione diventata normalità.



Otto e mezzo. Anzi quattro
di Redazione di Scuolaoggi

La scuola come mai al centro di dibattiti dei media. Anche nelle trasmissioni di maggior seguito. Come Porta a porta. Oppure Otto e mezzo. Quando abbiamo visto Giuseppe Fioroni da Ferrara ci siamo detti: che non sia la volta buona per un dibattito serio, vista l'indiscutibile capacità di analisi di Ferrara e dei suoi ospiti? Illusione. Una pessima occasione, un'occasione persa.



Dal forno al frigorifero
di Rosadele

Dal forno al frigorifero / dal primo al piano terra
vengo catapultata / sul fronte di una guerra:
è l'escursione termica / micidiale, direi
poco salvaguardata / dalla sei-due-sei.
Da un forte calorifero /a un siberiano gelo
invoco inutilmente /il soccorso del cielo:
il virus mi distrugge / il costato fa male,
è chiara la diagnosi / di catarro bronchiale.



Foche a scuola 4
di Bianca Maria Comar





Filodiretto
di Fuoriregistro

In meno di due mesi il filodiretto Lo vogliamo questo Ministro o no? si è popolato di 80 interventi. Meno di quelli che avremmo ipotizzato, più di quelli necessari per avere un quadro generale e significativo del malcontento. Nel dichiarare chiuso lo spazio, volutamente stringato e percettivo, e nel ringraziare chi ha positivamente collaborato, ne tentiamo una sintesi.



 

Sponde

... domenica 18 marzo:
quattrocentoquarantaduesimo giorno di scadenza
per il contratto scuola...

Facce di ... bronzo
Redazione - 15-03-2007
 osservascuola 
Con lo sciopero preannunciato per il 16 aprile, i confederali chiedono il reinserimento di quelle somme "scippate" dalla Finanziaria secondo la logica (che i metalmeccanici, ad esempio, rifiuterebbero) del ... tu tagli (qualità e posti di lavoro) io (che lavoro di più ... e male) guadagno. Il tutto con il "placet" del "compagno" Giordano.

[ leggi ][ commenta


Brevi di cronaca

Consulta qui altre rassegne stampa

Sinistra radicale e di governo: è proprio un contrasto inconciliabile?
Aprile online - 17-03-2007
Ovviamente l'altra sera al liceo Avogadro di Torino non c'ero. Ma poiché mi si chiede un commento su quella assemblea così critica nei confronti della sinistra al governo, lo faccio prendendo spunto da precedenti scritti di protagonisti di quell'incontro, più che dalla ricostruzione giornalistica, evidentemente "libera", apparsa sul Corriere della Sera.

[ leggi ][ commenta
In difesa dei precari di montagna
Redazione - 17-03-2007
Con sentenza n.11/2007 del 10 Gennaio 2007, la Corte Costituzionale, relatore Sabino Cassese, ha dato ragione al Tar di Catania. Il contestatissimo meccanismo, introdotto dalla legge 143 del 2004, è stato dichiarato incostituzionale dalla Consulta con la sentenza n. 11/07 pronunciata il 10 gennaio scorso. Il doppio punteggio è stato invece dichiarato valido per i soli insegnanti delle pochissime sezioni delle scuole elementari pluriclasse, poiché la Corte ha ritenuto ancora efficace la ratio della vecchia legge n. 90 del 1957. Alla luce di quanto sopra, gli insegnanti di montagna vedono vanificati i sacrifici e i disagi di anni, mettendo a rischio la loro carriera.

[ leggi ][ commenta
Scuola: violenze
AGI news - 16-03-2007
Sanzioni molto dure per il bullismo e in genere per i comportamenti violenti a scuola. Le "linee guida" emanate oggi dal ministro della Pubblica Istruzione, Giuseppe Fioroni, segnano un giro di vite non da poco per chi attenta all'incolumita' fisica o psichica delle persone.

[ leggi ][ commenta
11 maggio sciopero della scuola
Cobas scuola - 15-03-2007
La manfrina attuale non inganna nessuno: lo sciopero è una cosa seria e non può essere confuso con una giornata in più di vacanza pasquale. Invitiamo dunque docenti ed Ata a scioperare l'11 maggio e ad organizzare una grande manifestazione nazionale a Roma.

[ leggi ][ commenta
Stato di agitazione a Cariati
sindacato SAB - 14-03-2007
Ai sensi della Legge n. 146/1990 come modificata dalla Legge n. 83/2000, lo stato di agitazione territoriale del personale docente della scuola dell'infanzia, primaria ed ATA, sia con contratto a tempo indeterminato, sia a tempo determinato, in servizio nei vari plessi della direzione didattica del 1° C. di Cariati, compreso quello in servizio nel plesso del comune di Terravecchia.

[ leggi ][ commenta
Area contrattuale autonoma: il niet confederale
Tuttoscuola - 13-03-2007
La Gilda, nel confermare la proposta di referendum nella categoria per ottenere l'area di contrattazione separata per i docenti, ha criticato la posizione assunta dai sindacati confederali: "Il veto opposto agli insegnanti non trova giustificazioni logiche dal momento che, negli ultimi anni, gli stessi sindacati hanno voluto il contratto separato per altre categorie tra le quali quelle dei medici e dei dirigenti scolastici".

[ leggi ][ commenta
A proposito del Documento sul Biennio unitario
Scuolaoggi.org - 12-03-2007
Conclusivamente si può dire che l'analisi del documento permette di evidenziare aspetti positivi e interessanti, certamente utili per affrontare i problemi posti da un biennio unitario.
Tuttavia restano ancora senza risposta interrogativi importanti e aspetti critici irrisolti. Ma soprattutto restano aperte alcune questioni di fondo, da cui è difficile prescindere, se si vuole garantire successo all'operazione.

[ leggi ][ commenta


Tam Tam


17 marzo a Roma
MANIFESTAZIONE NAZIONALE
per il ritiro delle truppe dall'Afghanistan
e da tutti i fronti di guerra


Jon Sobrino come Giordano Bruno?
l'Unità - 16-03-2007
 storie 
Come ribadisce il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi: «Sobrino è uomo che ha vissuto da vicino l'esperienza drammatica del suo popolo, per questo ha teso a sviluppare una "cristologia dal basso" e ha coltivato una sintonia spirituale profonda con l'umanità di Cristo», ha osservato riguardo alla notificazione. «Tuttavia l'insistenza di Sobrino sulla solidarietà fra Cristo e l'uomo non deve essere portata al punto da lasciare in ombra o sottovalutare la dimensione che unisce Cristo a Dio».

[ leggi ][ commenta
Portare il mondo a scuola
CElim - 17-03-2007
 proposta 
L'incontro, organizzato con il patrocinio del Comune di Milano, che si sviluppa nell'arco di una giornata, durante la quale sarà possibile, tra altre attività, ascoltare le relazioni di esperti sul tema dell'Educazione allo sviluppo, seguire la tavola rotonda sull'azione educativa nel Nord e nel Sud del mondo, conoscere le proposte e le esperienze educative dell'extrascuola, assistere alla proiezione di cortometraggi e partecipare alla costituzione di gruppi di riflessione sulle tematiche affrontate.

[ leggi ][ commenta
Ritalin: le due facce di uno psicofarmaco
l'Unità - 12-03-2007
 grande cocomero 
Il rischio di abuso di questi psicofarmaci esiste: anche su questo sono tutti d'accordo. Nel mondo l´uso del Ritalin è triplicato nel giro di 10 anni: a guidare la lista dei paesi che utilizzano di più il farmaco sarebbero gli Stati Uniti. Ma anche la vicina Francia non scherza. L´Agenzia del farmaco ha pensato di ovviare al problema vincolando la prescrizione del metilfenidato e dell'atomoxedina a una diagnosi differenziale e a un piano terapeutico definiti da centri di neuropsichiatria infantile pubblici individuati dalle regioni.

[ leggi ][ commenta
Operazione scuole pulite - Nontiscordardime
dalla news di Legambiente - 15-03-2007
 pianeta 
Legambiente in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione organizza per il 24 marzo 2007 Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite, la giornata di volontariato dedicata alla qualità, alla vivibilità e alla sicurezza degli edifici scolastici. L'idea di base è molto semplice: si tratta di ideare e realizzare in gruppo qualcosa che incida sull' ambiente dei ragazzi: la scuola.

[ leggi ][ commenta
Ciak! Buona la prima
Claudio Braggio - 14-03-2007
 cinema 
Seminario intensivo su come scrivere e organizzare un film low-budget in Torino nella nuova sede del Salotto Letterario, sabato 14 e domenica 15 aprile 2007 (sempre dalle 10,00 alle 19,00) in compagnia dello sceneggiatore Claudio Braggio e del regista Max Chicco in un viaggio dalla sceneggiatura al set.

[ leggi ][ commenta
Pensioni: la trattativa che non c'è
Coordinamento nazionale RSU - 13-03-2007
 sociale 
E' da giorni che osserviamo una inesauribile sequela di dichiarazioni dei nostri vertici sindacali che si lamentano che la trattativa sulle pensioni non sia ancora decollata. Il malessere delle segreterie sindacali è tale da arrivare perfino a Minacciare mobilitazioni contro il Governo (l'ultimo è stato Angeletti della Uil).

[ leggi ][ commenta
I sette peccati capitali di Internet (e le sue virtù)
Peacelink - 12-03-2007
 software libero 
...

1) diseguaglianza;
2) sfruttamento commerciale e abusi informativi;
3) rischi per la privacy;
4) disintegrazione delle comunità;
5) plebisciti istantanei e dissoluzione della democrazia;
6) tirannia di chi controlla gli accessi;
7) perdita del valore del servizio pubblico e della responsabilità sociale....

[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Bottega della comunicazione e della didattica
La Bottega della Comunicazione è il risultato della esperienza accumulata negli anni da diversi insegnanti, studenti, operatori della formazione che pur non conoscendosi necessariamente di persona, hanno contribuito ad un idea di rinnovamento della scuola e dell'insegnamento. Oggi propone la creazione di un sito web aperto al dialogo e alle relazioni con e tra i popoli israeliano e palestinese.

f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rivista intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze. Questo il Progetto.
La newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia partecipare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo redazione_fuoriregistro@yahoo.it e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/. I materiali pubblicati sono esportabili con citazione della fonte.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Direttore responsabile: Luciano Scateni
Ideatore: Marino Bocchi
In redazione: Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Grazia Perrone, Anna Pizzuti
Collaborano: Ilaria Ricciotti, Pierangelo Indolfi
Sviluppo e manutenzione del sito: Maurizio Guercio

Registrazione Tribunale di Frosinone n. 324 del 08.07.2005
Fuoriregistro non è responsabile della pubblicità che Domeus inserisce sulla newsletter, offrendoci un servizio di distribuzione gratuita.

  Newsletter precedente Newsletter successiva