Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro del 15/02/2004 - a.s. 03/04
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 15/02/2004
raccontiscaffali

Sommario
Mobilitazione creativa
di Comitato genitori Pisa
Buon S.Valentino ministra Moratti!
di retescuole.net
Un Governo serio...
di Dedalus
Qualcuno pensa agli orari?
di Ernesto De Fazi
Opzionali
di Vittorio Delmoro
Dividi et impera
di Grazia Perrone
Verso la scuola delle illibertà?
di Pino Patroncini
Dal diritto all'assistenza
di Alba Sasso
Scene dalla neoscuola:il tutor *
di Mario Menziani
Incredibbileee!!!
di Mario Fermante
La scuola che vogliamo
di Fiammetta Colapaoli
Ipotesi organizzative
di Dedalus
Libri di testo e portfolio
di Claudia Fanti
Denuncia
di Michele De Pasquale
Carteggio sui programmi di storia
di Ivo Mattozzi
Flavio Cocanari
di Rolando A. Borzetti
Immanuel Kant
di Gianni Mereghetti
Es ist gut
di Leonardo F. Barbatano
Vespa
di Concetta Centonze


Mobilitazione creativa
di Comitato genitori Pisa

Proponiamo una manifestazione cittadina che chieda il ritiro del decreto attuativo (per le scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado) e l'abrogazione delle riforme Moratti, ed invitiamo ad aderire tutte le altre componenti della scuola e dell'universo formativo.



Buon S.Valentino ministra Moratti!
di retescuole.net

Dal Forum delle scuole del Milanese una manifestazione d'affetto per la scuola pubblica. Cari genitori, cari nonni, stiamo cercando in tutti i modi di resistere allo stravolgimento del tempo pieno che vuole realizzare la ministro Moratti.



Un Governo serio...
di Dedalus

Un Governo serio, in questa situazione in cui il dissenso è ampio e diffuso soprattutto a partire dalla società civile, dagli stessi operatori scolastici, dalle forze sindacali rappresentative, farebbe una sola cosa: marcia indietro. Prenderebbe atto che questo Decreto rappresenta una "forzatura", uno "strappo" per nulla condiviso e quantomeno ne modificherebbe gli aspetti più contestati (la figura del tutor, l'organizzazione oraria, i tempi scuola). Oppure chiamerebbe le cose con il loro nome, fuori da ogni ambiguità.




Qualcuno pensa agli orari?
di Ernesto De Fazi

Vorrei sapere se qualcuno dei colleghi che realizza l'orario degli insegnanti si è accorto del caos che ha generato questa nuova riforma. Io mi chiedo , ma chi fà queste leggi ha mai varcato la soglia delle scuole ???




[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Opzionali
di Vittorio Delmoro

Io credo che alle velleità morattiane noi (genitori e insegnanti) si possa rispondere in un modo solo, ridicolizzando le ore opzionali con una scelta di massa in ogni scuola della penisola. Scegliamo tutti tutte le ore opzionali, conservando così il tempo scuola, gli organici e le opportunità per tutti e per ciascuno.

[ leggi (2 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Dividi et impera
di Grazia Perrone

Appare sempre più evidente, nella formulazione del decreto, che la scuola reale non solo non è stata consultata e coinvolta nei processi decisionali ma … non è stata nemmeno considerata un’Istituzione determinante per la crescita e lo sviluppo del Paese.



Verso la scuola delle illibertà?
di Pino Patroncini

Assistiamo in questi anni ad un fenomeno che consiste nell’orientarsi di sempre maggiori masse studentesche verso studi più “generalisti”, rispetto ad un periodo in cui la gran massa degli studenti si instradava verso studi professionali o tecnici.



Dal diritto all'assistenza
di Alba Sasso

Dopo tutte le belle dichiarazioni contenute nel Piano di sviluppo regionale della Regione Puglia, il primo intervento della Giunta Regionale in questa materia, consiste nel bonus per le famiglie che scelgono di iscrivere i propri figli alle scuole private.

[ leggi (2 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Scene dalla neoscuola:il tutor *
di Mario Menziani

*: sostantivo, invariabile; dicesi tutor (od anche coordinatore-tutor) il docente che, in possesso della specifica formazione, in costante rapporto con le famiglie e con il territorio, svolge funzioni di orientamento, di tutorato degli allievi, di coordinamento delle attività educative e didattiche, di cura delle relazioni con le famiglie e di cura della documentazione del percorso formativo compiuto dall’allievo....


[ leggi (2 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Incredibbileee!!!
di Mario Fermante

Ieri l'altro mi capita tra le mani un opuscolo, l'ultimo di una lunga serie. Si intitola "Guida per i ragazzi alla nuova scuola secondaria". Nulla di strano,
se questa pubblicazione non fosse stata chiusa in redazione il 25 novembre 2003...


[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


La scuola che vogliamo
di Fiammetta Colapaoli

E’ tempo, se non si vogliono correre i rischi della passata legislatura, che la scuola provi a misurarsi, senza deleghe, su una proposta che sappia far tesoro del lungo e, a volte, lacerante dibattito che ha riguardato più l’ingegneria dei percorsi scolastici, che non i suoi fondamenti e suoi fini.

[ leggi (3 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Ipotesi organizzative
di Dedalus

Ecco il prodotto di un gruppo (Bertagna?) vicino al MIUR che vale la pena di prendere in considerazione, in quanto si configura come un buon indicatore, quantomeno di intenzioni e/o propositi futuri, che sembrano confermare la definizione, usata opportunamente da qualcuno, di un vero e proprio "spezzatino" orario e pedagogico.





Libri di testo e portfolio
di Claudia Fanti

Dio non voglia che la riforma vada a rimpinguare le finanze di qualcuno! Cronaca di uno dei soliti giri a cercare materiale didattico di facile consumo rigorosamente a spese nostre (noi, le maestre).

[ leggi (3 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Denuncia
di Michele De Pasquale

La scuola non deve essere il luogo per alimentare odi e scontri ideologici, ma lo spazio per un confronto laico e rispettoso di tutte le posizioni finalizzato alla convivenza delle diversità. La scuola deve costituire l’antidoto per i fanatismi di tutti i tipi.



Carteggio sui programmi di storia
di Ivo Mattozzi

Diamo conto dello scambio epistolare con Bertagna poiché ci sembra che possa contribuire a suggerire al mondo della scuola l’atteggiamento più produttivo per affrontare l’applicazione delle modifiche dei programmi e a dare un segnale alle autorità ministeriali affinché procedano a modificare le Indicazioni.
[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Flavio Cocanari
di Rolando A. Borzetti

Era un uomo speciale. Un simbolo di vitalità ed entusiasmo, un esempio per tutta la nostra gente per la sua umiltà e semplicità. Un amico fraterno, che si è spento dopo una lunga degenza in ospedale. E' un'altro dei migliori che se n'è andato. Piango per Lui. Mi mancherai Flavio. Ci mancherai a noi tutti. Gli iscritti delle liste di discussione del Didaweb e Sociale Edscuola, si inchinano di fronte alla grandezza di quest'uomo e gli rendono omaggio. Rimarrai nei nostri cuori.
Addio piccolo grande Robin Hood !!

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Immanuel Kant
di Gianni Mereghetti

Se da una parte fu grande nell’analisi della ragione, dall’altra parte fu un uomo piccolo piccolo, perché non volle accettare la più semplice delle evidenze, quella che tra le tante possibilità c’è anche che Dio si possa un giorno fare incontro all’uomo
[ leggi (3 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Es ist gut
di Leonardo F. Barbatano

Si dovrebbe leggere la Critica della ragion pratica, almeno quella, per sentire l’entusiasmo, direi quasi fanciullesco, di questa grande mente per la vita e per tutto ciò che di misterioso la circonda, e per avvertire tutta la dignità che deriva dalla consapevolezza dell’insufficienza umana, ma anche dell’orgoglio di tenere accesa l’unica fiammella che ci rende umani, quella della ragione.



Vespa
di Concetta Centonze

Non ho parole - soltanto parolacce - per esprimere l'indignazione di fronte al servilismo di Vespa che nella trasmissione di ieri sera (giovedì 12) ha permesso che Berlusconi presentasse la condizione dell'Italia così come fa comodo al suo ideale di consumismo!



 

Brevi di cronaca

UN SOLDATO ISRAELIANO
Se si chiede ad un cittadino che vive in uno Stato che è diventato una dittatura in quale momento
è successo, non potrà rispondere poiché
è un processo che cresce senza rendersene
veramente conto.


DAL CHIAPAS
Non abbiamo più soldi per i generi alimentari.
Ci troviamo in stato di emergenza.
Non abbiamo da mangiare.
Se qualcuno in Messico o di altri paesi ha la volontà di appoggiarci! , lo accetteremo con piacere



FERMIAMO LA GUERRA
Il no in Lombardia
L'Eco di Bergamo - 14-02-2004
La richiesta unanime è quella del ritiro del decreto e ciò a partire dalla dichiarazione della sua immediata sospensione e la verifica della sua illegittimità.
Per quanto attiene la secondaria superiore, i docenti hanno messo in giusta evidenza che la sperimentazione sull'obbligo formativo, le ipotesi delle scuole politecniche per gli Istituti Tecnici e Professionali, le questioni di ricadute sulla decretazione proposte in tema di alternanza scuola-lavoro, nient’altro sono che tentativi da mettere in atto, in forma strisciante, la sperimentazione del doppio canale.
[ leggi ][ commenta
Comunicato
Di.S.A.L. - 14-02-2004
Alla presenza delle massime autorità scolastiche regionali del Piemonte si è svolto il 13 febbraio, il primo seminario DiSAL per dirigenti e vicari delle scuole statali e non statali, nell’aula magna dello storico Liceo Classico “D’Azeglio” del centro di Torino. La partecipazione imprevista di un centinaio colleghi e vicari di varie province e l'interessante livello di relazioni e dibattito hanno realizzato un avvenimento di solidarietà professionale e di amicizia imprevisto. A rendere ancor più rappresentativa la realtà scolastica regionale al seminario erano presenti anche il presidente e consiglieri dell’Irre, diversi ispettori tecnici e rappresentanti di associazioni professionali e di scuole autonome.
[ leggi ][ commenta! ] 
Nello stesso giorno
Corriere on line - 14-02-2004
Un prigioniero e suo figlio: ecco la foto dell'anno. Jean-Marc Bouju è riuscito a cogliere un momento di umanità durante la guerra in Iraq. Erano oltre 63 mila gli scatti in gara.

Nobel per la Pace, record di candidature
Secondo indiscrezioni ci sarebbero anche George W. Bush e il tecnico israeliano Mordechai Vanunu, in carcere per spionaggio
[ leggi ][ commenta
Sulla professionalità degli insegnanti
Attilio Monasta - 13-02-2004
Questo tema torna ad essere al centro dell'attenzione poiché da parte delle forze politiche di maggioranza si sta avviando in Parlamento la discussione di due proposte di legge che propongono la definizione di un nuovo stato giuridico dei docenti, la loro formazione e modalità di reclutamento e la istituzione dell'albo professionale. dai Ds una proposta di documento su finzioni, orario, retribuzione e carriera
[ leggi ][ commenta
Maestre, partiti e premi Nobel insieme per la scuola
L'Unità - 12-02-2004
L'idea dei Ds è quella di rispondere con una proposta complessiva al sentimento di abbandono che si va manifestando tra insegnati, studenti, ricercatori universitari, rettori e mamme.Contro quella che potremmo chiamare «deforma» Moratti, perché appunto deforma in tutti i suoi aspetti il mondo della formazione, non considerandolo come un sistema, ma settorializzando, tagliando, levando alle università e alle scuole dell'infanzia
[ leggi ][ commenta
S C I O P E R O G E N E R A L E
Usiait - 11-02-2004

L'UNIONE SINDACALE ITALIANA, U.S.I./AIT,
RACCOGLIENDO L'APPELLO DEI GENITORI
E DEI LAVORATORI DELLA SCUOLA,
DI ASSOCIAZIONI DI UTENTI E CONSUMATORI
E DEI SOCIAL FORUM
PROCLAMA LO SCIOPERO GENERALE NAZIONALE
PER L'INTERA GIORNATA DEL 1° MARZO 2004
PER TUTTI I COMPARTI E LE CATEGORIE DEL PUBBLICO IMPIEGO E DEL PRIVATO,
E PROPONE UNA PIATTAFORMA DI LOTTA.

[ leggi ][ commenta
Mancomat per i meno abbienti
L'Espresso - 10-02-2004
Di fronte all'incalzare delle nuove povertà, gli esperti del governo stanno studiando una serie di contromosse, ispirate al pensiero liberista e alla creatività imprenditoriale. Allo studio una legge-quadro che si propone di superare la tradizionale dicotomia povertà-ricchezza, troppo legata al vecchio conflitto di classe. Come e quando, non si sa ancora.
[ leggi ][ commenta
Se il Prof diventa povero
Tuttoscuola - 09-02-2004
Se il rinnovo contrattuale per il biennio 2004 -2005 non arriva presto e con consistenti benefici, le situazioni stipendiali critiche nella scuola sono destinate ad aumentare, portandosi dietro le contraddizioni e il paradosso di un paese che manca l'investimento piu' importante, quello sul capitale umano, perche' avra' reso quella del "formatore" di questo capitale una professione non appetibile e perdente.
[ leggi ][ commenta


Tam Tam
IL TATZEBAO

educazione lavoro politica pace giustizia democrazia : appelli coordinamenti e pubbliche iniziative dal villaggio globale da inviare a fuoriregistro


vai all'indice
La Francia e la cosiddetta legge sui veli
Fuoriregistro - 14-02-2004
 opinione 

Una legge che impedisce la convivenza tra persone libere o un atto poltico teso a riaffermare i pricipi repubblicani ineludibili di libertà, laicità ed ordine pubblico? Quanto peso hanno su questa scelta i mondi immaginari ai quali si presenta?

[ leggi ][ commenta
Voci lamentevoli da un mondo prossimo
Aldo Ettore Quagliozzi - 14-02-2004
 teatro 
Nel paese del trucco e dell’artificio, dove tutto è governato secondo amicizie, in un paese tartufesco, non sappiamo neppure da dove iniziare a declinare un comune sentimento di appartenenza
e di identità senza che questi vengano frustrati dalla rapacità dell’interesse privato, dal gusto dell’intrigo e delle manipolazioni, da un cinismo ridotto a nuda maschera da una diffusa mancanza di legalità.
[ leggi ][ commenta
Corpi spezzati
Sentieri selvaggi - 14-02-2004
 cinema 
Ecco un film piccolo piccolo, che affronta con umiltà, intimità e passione un tema grande grande... Che non è “solo” il mobbing, ovvero quelle umiliazioni sul posto di lavoro che possono ridurre le persone alla disperazione, provocando angoscia e depressione, che pure rappresenta il “cuore” del film di Francesca Comencini, ma è anche il “senso” della vita di oggi...
[ leggi ][ commenta
Microbi
gianninostoppani.it - 13-02-2004
 libri 
I microbi sono esseri piccolissimi, quasi invisibili, spesso fastidiosi. "Hanno due teste, gli occhietti furbi, la bocca mobile, tanti piedini (o pseudopodi, o antenne, o peluzzi?). I microbi, secondo l¹antica etimologia, sono piccole vite".I Microbi sono gli articoli della rubrica sull¹infanzia che Manuela Trinci ha tenuto per due anni sulle pagine di l¹Unità e che ha oggi raccolto in un libro: un libro che, come ogni microbo che si rispetti, apre sul mondo uno sguardo inaspettato.
[ leggi ][ commenta
Mediolanum
RAB - 12-02-2004
 curiosità 
14mila sportelli di Poste Italiane spa farebbero gola a qualsiasi banca, ma, se si eccettua un tentativo fatto da Deutsche Bank nel 2001, finora nessun istituto di credito era stato capace di metterci le mani. L'impresa è ora riuscita alla Mediolanum.
[ leggi ][ commenta
Danceability…danzare è per tutti!
Simona Iannelli - 11-02-2004
 musica 
Un seminario proposto dalla Uildm per conoscere una disciplina che porta ad acquisire maggiore consapevolezza di se stessi, del proprio corpo, a superare pregiudizi e a far emergere capacità residue.
[ leggi ][ commenta
Pensionati: chi sogna 500 euro al mese
RAB - 10-02-2004
 sociale 
Il governo smetta di fare il gioco delle tre carte sul welfare. O peggio, di ridurlo all’ennesimo teatrino dello scontro politico al suo interno. Di fronte ai disagi e alle fatiche di tante famiglie e di tante persone prenda atto della necessità di una svolta profonda nella sua politica economica e sociale. (Livia Turco).
[ leggi ][ commenta
Chiare, fresche e dolci acque
Forum Bergamo Acqua - 09-02-2004
 pianeta 
Questo convegno è quindi promosso come conseguenza ed opposizione ai diffusi e diversificati tentativi di privatizzare fonti e distribuzione dell’acqua da parte della politica e del mondo economico.
[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Giovani Comunisti Disobbedienti
Un archivio virtuale, un biblioteca in rete nella quale trovare svariati materiali su immigrazione, scuola, università, precarietà, legalizzazione. Volantini, documenti di analisi, vademecum, manifesti, immagini. Un supporto efficace alla tua voglia di controinformazione, al tuo impegno e ai tuoi interessi politici.
Psicopedagogika
"...Nessuno può rivelarvi alcunchè se non ciò che già giace semi-addormentato nell'albeggiare della vostra conoscenza...". Un sito dedicato alla cultura e all'educazione che affronta, in particolare, tematiche inerenti la formazione dell'individuo dal punto di vista psicologico e pedagogico.E' presente un'area test, un'area forum e un'area dedicata alle problematiche del processo di apprendimento. Segnalato da Eddy Chiapasco
Maestra Mette
Una ricca raccolta di esperienze e proposte didattiche per l'insegnamento delle lingue straniere ai bambini. C'è una grande raccolta di filastrocche (Action Games) in sei lingue, My English Corner, una pagina di Natale un po' speciale, un calendario d'Avvento, Buona Domenica... e tanto altro ancora! Contiene pagine in italiano, inglese e danese. Segnalato da Mette Buchreitz
Centro Friend
Un luogo di formazione per gli insegnanti di lingue straniere, ma soprattutto un' opportunità per lavorare in gruppo e ricercare insieme, una sorta di laboratorio permanente. Lo spirito è quello della Cooperatività, della condivisione, del beneficio di ognuno. Una Comunità d’insegnanti, sia fisica che virtuale, che vuole insomma rappresentare uno strumento di Sviluppo Professionale ed una grande occasione per lavorare e crescere in maniera paritaria. Certo, la questione è molto delicata perché occorre aprirsi all’altro, occorre avere fiducia nell’altro, essere in grado di “spogliarsi” delle proprie certezze, di “mettersi in discussione”, di non dare nulla per scontato.
f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rubrica intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze.
Questa newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia collaborare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo fuoriregistro@didaweb.net e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Il Progetto - Emanuela Cerutti (coordinamento), Giuseppe Aragno, Marino Bocchi, Grazia Perrone, Anna Pizzuti (redazione), Maurizio Guercio (sito).

  Newsletter precedente Newsletter successiva