Newsletter precedente Newsletter successiva  

Fuoriregistro del 19/01/2003 - a.s. 02/03
racconti
f u o r i r e g i s t r o
newsletter del 19/01/2003
scaffali

Sommario
Auschwitz
di Marino Bocchi
Insegnamento e libertà
di Professione Docente
Fare l'insegnante oggi
di Diana Cesarin (MCE)
Dialogo tra un ispettore scolastico e un insegnante di provincia
di Gianfranco Claudione
L'imbonitore
di Federica Ricci Garotti
6- Violate la regola
di Giuseppe Aragno
Arriva il codice deontologico?
di Fuoriregistro
Un’inaugurazione particolare
di Cosimo Scarinzi
Il referendum scippato
di Cosimo Scarinzi
Valutazione biennale
di Giuseppe Manzoni di Chiosca
Dirigenti scolastici o yesmen?
di Antonio Valentino
La cisterna galleggiante
di Francesco Paolo Catanzaro
Inadeguatezza della lingua
di Bruna Bassi
L'albero della cuccagna...per chi???
di Rolando A.Borzetti
Storia di un gemellaggio
di Paolo Mesolella
Aliante
di Pino Tizza

ARCOBALENO



LA SCUOLA BOCCIA LA GUERRA
dal Coordinamento di Bari

LA SCUOLA DISEGNA LA PACE
dalla Scuola Elementare di Telgate

speciale aperto alla vostra collaborazione


Auschwitz
di Marino Bocchi

L’unico modo per celebrare la Shoah e’ il silenzio. Perche’ non si puo’ esprimere l’indicibile. E per rispetto alla memoria di un uomo e di uno scrittore che ha scelto il suicidio per non dover piu’ dire, mentre intorno a lui molti segnali lasciavano presagire che Auschwitz stava di nuovo tornando nel cuore degli uomini.



Insegnamento e libertà
di Professione Docente

«L’istruzione pubblica non è altra entità rispetto alla libertà di insegnamento: è la libertà di insegnamento. L’immedesimazione è totale».



Fare l'insegnante oggi
di Diana Cesarin (MCE)

Oggi, di fronte a un attacco così violento alla scuola pubblica e al diritto all’istruzione con il conseguente svilimento della professionalità docente, il contributo, la ricerca e l’impegno mce vanno estesi alle caratteristiche e alle esigenze nuove che nascono nella scuola dell’autonomia.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


Dialogo tra un ispettore scolastico e un insegnante di provincia
di Gianfranco Claudione

- Professore, invece di fare politica in classe dovrebbe insegnare la punteggiatura ai suoi alunni!
- Oh, ma la punteggiatura è politica.



L'imbonitore
di Federica Ricci Garotti

Se il piacere deve tornare ad entrare nella scuola non può essere sufficiente una bella voce impostata ed il fascino personale. Bisogna interrogarsi ancora su cosa vogliamo fare degli studenti. Forse farne degli ascoltatori, per quanto rapiti e compiaciuti, è troppo poco per affrontare la vita.



6- Violate la regola
di Giuseppe Aragno

Ciò che davvero non è consentito, ciò che produce l’immediata repressione è il rifiuto di riconoscere il potere e le sue manifestazioni.
Violate la regola e sarete perdonati. Dubitate della sua verità e sarete stritolati.



Arriva il codice deontologico?
di Fuoriregistro

La Commissione, che si è divisa in tre gruppi ed è stata convocata, presumibilmente per la sua ultima riunione, mercoledì 15 gennaio 2003, ha già consegnato il testo delle tre relazioni di gruppo al Presidente Sacchetto che stenderà la relazione finale. Il problema del ritardo che si registra in tale direzione è imputabile, certamente a diversi fattori, ma l'ostacolo più rilevante è la mancanza nella categoria di una identità professionale condivisa.


Un’inaugurazione particolare
di Cosimo Scarinzi

Frossasco, piccolo centro del pinerolese, il 13 gennaio, in occasione dell’inaugurazione di un nuovo edificio scolastico, viene onorato dalla presenza di un discreto numero di personalità: tra tutte il Sottosegretario Valentina Aprea. Contestata.


Il referendum scippato
di Cosimo Scarinzi

La CUB Scuola giudica scandalosa la delibera della Corte Costituzionale che ha dichiarato inammissibile il referendum sulla scuola privata, abrogativo delle «norme relative a contributi statali e di norme agevolatrici in materia di personale docente»


Valutazione biennale
di Giuseppe Manzoni di Chiosca

Che senso ha stabilire programmi di insegnamento, inserire nuove materie, progettare l’aggiornamento e la riqualificazione degli insegnanti, ecc., se tanto gli studenti possono per un anno intero trascurare qualsiasi materia e qualsiasi programma?


Dirigenti scolastici o yesmen?
di Antonio Valentino

Il dirigente scolastico deve essere anch'egli governativo e scegliere per sé collaboratori omogenei su questa linea?



La cisterna galleggiante
di Francesco Paolo Catanzaro

Può capitare di tutto nelle scuole!



Inadeguatezza della lingua
di Bruna Bassi

Quando si manifesta un fenomeno nuovo la lingua si trova impreparata a descriverli nella sua interezza con un solo vocabolo. E’ quello che sta succedendo oggi con la presenza degli extracomunitari nel nostro Paese.

[ leggi (1 commento/i) ][ commenta ] [ sommario


L'albero della cuccagna...per chi???
di Rolando A.Borzetti

Già, appena presentata dal Governo, la proposta di legge-finanziaria 2003 riuscì a compattare la nazione contro i suoi contenuti. Erano tutti scontenti non solo dall’Opposizione che vi trovava politiche socialmente involutive, ma anche dalla Maggioranza...


Storia di un gemellaggio
di Paolo Mesolella

Sono più di diecimila, in Italia, i bambini rinchiusi in istituto: dall’inizio dell’anno scolastico la classe 5CS dell’ITC di Sparanise, ha voluto vivere in uno di questi istituti l’esperienza bellissima del volontariato.



Aliante
di Pino Tizza

Il maestro prese al volo l'occasione, andò alla carta geografica e ci fece fare il primo viaggio immaginario.
Ci chiese con che mezzo volessimo viaggiare e ci fece girare con i suoi occhi per i ricordi dei suoi viaggi.


 

Brevi di cronaca
 LA FARFALLA DI PECHINO
Ci sono notizie leggere come il battito d’ali di una farfalla, il cui volo si consuma in fretta. Eppure e’ un volo che dice e racconta molto piu’ di quanto siamo ormai capaci di cogliere, perche’ “il battito delle ali di una farfalla a Pechino può provocare un tornado in Arizona”
Roe vs. Wade
NO WAR
L'Unità - 18-01-2003

Decine di migliaia di persone si stanno mobilitando in tutto il mondo per esprimere il loro rifiuto di una guerra contro l'Iraq. In concomitanza con le manifestazioni che si svolgono a Washington e San Francisco.
[ leggi ][ commenta
Sciopero
Unicobas - 17-01-2003
SCUOLA: UNICOBAS, ASTENSIONE NELLA PRIMA ORA LAVORO IL 23 E IL 24 GENNAIO PER PROTESTARE CONTRO I TAGLI FINANZIARIA E LA RIFORMA MORATTI

[ leggi ][ commenta
Città americane dicono “NO” alla Guerra in Iraq
Goodnews Agency - 17-01-2003
Attraverso gli Stati Uniti, nelle Giunte comunali rappresentanti milioni di cittadini americani approvano risoluzioni contro la guerra, e molte altre sono in procinto di farlo.

[ leggi ][ commenta
Pace: se non ora quando?
Il Manifesto - 16-01-2003
Nella sala gremita di palazzo Marini Ingrao e Scalfaro lanciano il loro no alla guerra in fedeltà all'articolo 11 della costituzione, e spronano il Parlamento a intervenire.
[ leggi ][ commenta
Angolature
Fuoriregistro - 15-01-2003
Dibattito tra Veneto e Lombardia: c'è chi esprime un generale malcontento, soprattutto per quanto riguarda la prevista grande divisione tra i licei e gli istituti professionali e chi pensa che con un "doppio sistema" intrecciato, l'area della professionalizzazione avrà lo stesso profilo formativo dei licei.
[ leggi ][ commenta
«Se il caso è l’insegnante»
Corriere della Sera - 14-01-2003
"Una scuola a misura di bambino" è solo una vuota formula retorica che nessuno ha la volontà di mettere in pratica? I genitori chiedono.
[ leggi ][ commenta
La controriforma dell´Ulivo
La Stampa - 12-01-2003
A Bologna un dibattito sulla scuola con la "c" e critiche pungenti all´impianto polista e al ministro Moratti che l´ha escogitato.«Occorre uno straordinario investimento di risorse finanziarie. Stanno colpendo la libertà, l´autonomia, la qualità della scuola».
[ leggi ][ commenta


Tam Tam
BOTTA E RISPOSTA
Otto domande (e otto risposte da scoprire!) su temi e tematiche culturali
Il Blues
tuffo nei generi musicali, le origini, la storia, lo sviluppo, la loro diffusione nello spazio e nel tempo, i protagonisti di ieri e di oggi
Direttiva Europea sul copyright: campagna contro
Software libero - 18-01-2003
 espressioni 
L'EUCD introduce una serie di novità legali nel campo del "diritto d'autore", puntando unicamente alla salvaguardia degli interessi economici dei grossi editori e dei produttori di software proprietario. I diritti degli utenti (e non solo) sono messi completamente in secondo piano, se non addirittura calpestati.
[ leggi ][ commenta
Appuntamenti
Tavola della pace - 17-01-2003
 messaggio 
Il 15 febbraio la giornata europea contro la guerra si farà. Per arrivare al 15 febbraio ci sono molte "tappe", manifestazioni organizzate un po' ovunque in Italia e all'estero. Soprattutto tra il 17 e il 18 gennaio.
[ leggi ][ commenta
The Passion
Gianni Mereghetti - 17-01-2003
 cinema 
Carissimo Mel Gibson, ho letto che a causa del film che sta girando su Gesù Cristo è stato oggetto di minacce e di attacchi ...
[ leggi ][ commenta
Assemblea Nazionale degli insegnanti precari
Grazia Perrone - 17-01-2003
 comunicato 
C H I E D E:
CERTEZZA, EQUITÀ E TRASPARENZA NEL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DOCENTE
PARITÀ DEI DIRITTI NORMATIVI, POLITICI E RETRIBUTIVI PER TUTTI I DOCENTI
(di ruolo e non di ruolo) A FRONTE DEI PARI DOVERI CONTRATTUALI, DELL’UNICITÀ DELLA FUNZIONE DOCENTE E DELLA COLLEGIALITA’ DELL’AZIONE DIDATTICA
PER UNA SCUOLA DI QUALITÀ
[ leggi ][ commenta
Per la conduzione di gruppi
Beniamino Sidoti - 16-01-2003
 giochi 
"Il treno della vita per scoprire il nostro sé di ieri, di oggi e di domani". Giochi, inediti o rielaborati, descritti in rapide schede. Le attività sono in gran parte pensate per adolescenti, adulti e giovani adulti, ma alcune possono essere adattate anche per bambini più piccoli.

[ leggi ][ commenta
TU per pochi, IO per tutti
Cgil scuola - 15-01-2003
 comunicato 
MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LA SCUOLA PUBBLICA - 12 aprile 2003 - Contro un disegno che rischia di stravolgere i principi e i diritti fondanti del nostro Paese

[ leggi ][ commenta
LA SCUOLA DI CROCUS
Vannini editrice - 14-01-2003
 proposta 
La Società Editrice Vannini e l'Associazione Cospe di Firenze ripropongono il concorso su tematiche interculturali che vede come protagonisti gli amici della scuola di "Crocus". Racconta una storia e, se vuoi, illustrala con un disegno.

[ leggi ][ commenta
36 filastrocche per giocare con le mani
Café Letterario - 12-01-2003
 libri 
Un libro può farci sognare, ma anche cantare e giocare. Arrivano da tutto il mondo le filastrocche che leggeremo, canteremo, mimeremo insieme ai nostri bambini. E sono i piccoli del mondo intero che ci insegneranno a giocare con loro in un bellissimo girotondo colorato.
[ leggi ][ commenta


 Siti consigliati 
Por los chicos
Un sitio independiente dedicado a mejorar la calidad de vida de los chicos carenciados de la Argentina. Porloschicos.com utiliza el poder de Internet y de la publicidad para una causa humanitaria.Por Los Chicos es una Asociación Civil Sin Fines de Lucro que se encarga de la administración y operación del sitio.
Centro Come
Il sito si propone di realizzare un intervento di sostegno e di consulenza a distanza nei confronti degli insegnanti per promuovere l'integrazione sociale, culturale e il benessere individuale dei bambini e dei ragazzi stranieri immigrati in Italia.
Fori Sociali
Neonato sito di riferimento per i principali tavoli e gruppi di lavoro nazionali sulle tematiche del movimento dei movimenti.
Scrittura mutante
Il progetto si articola sui più piani, in primo luogo quello riguardante la scuola di base, e vuol promuovere nuove forme di partecipazione alla vita culturale ed alla cittadinanza digitale.
Abbiamo scoperto il mondo
Il film realizzato a Messina a costo zero, by Domenico Ciraolo. "Qualche pregiudizio in meno, quenlche goccia di saggezza in più".
Siti dedicati alla Shoà
Da Scuola Futuro un elenco ancora in allestimento. Inviaci anche tu delle segnalazioni all' indirizzo e-mail: memoria@byscuola.it
Scuola Media Statale
In questo sito vengono illustrate le attività e il Piano dell'Offerta Formativa della Scuola Media Statale "Verona-Trento Cristo Re" di Messina.
Esercizi interattivi e altro
Esercizi interattivi adatti ad alunni di classi elementari costruiti con il software "Hot Potatoes" ed uno spazio per scrivere recensioni di libri.
f u o r i r e g i s t r o
FuoriRegistro si richiama al titolo di un bel libro di Domenico Starnone edito da Feltrinelli. Un romanzo gustoso e divertente sulla scuola vista dall'interno, attraverso l'agire concreto di chi ogni giorno si scontra con le sue mille contraddizioni. La rubrica intende essere uno spazio aperto al racconto delle personali esperienze quotidiane, siano esse episodi di cronaca che muovono al riso o allo sdegno o riflessioni intorno ai più vasti temi di ordine politico-culturale che attraversano le nostre aule così come le nostre piazze.
Questa newsletter, che ha una cadenza settimanale, è a disposizione di chiunque voglia collaborare; il modulo on-line permette di inviare contributi sotto forma di testi o di file, evitando i rischi di infezioni ai quali la posta elettronica, e particolarmente gli allegati, è purtroppo esposta.
Rimane comunque possibile comunicare con la redazione all'indirizzo fuoriregistro@didaweb.net e consultare tutti i precedenti interventi alla pagina http://www.didaweb.net/fuoriregistro/.
Puoi cancellarti dalla newsletter utilizzando il seguente indirizzo: http://www.didaweb.net/fuoriregistro/newsletter.php.

Redazione: Emanuela Cerutti, Anna Pizzuti. Sito: Maurizio Guercio. - È una iniziativa DIDAweb

  Newsletter precedente Newsletter successiva