tam tam |    |
Educare diversa-mente
Cem Mondialità - 29-05-2002
41° Convegno Nazionale Cem Mondialità
Viterbo 24 - 29 agosto 2002

EDUCARE DIVERSA-MENTE

Assumiamo la parola "diversa-mente" nel suo duplice significato: di avverbio
(Come educare in modo diverso?)
e di aggettivo-e-sostantivo (Che cosa vuol
dire educare una mente diversa?).
Quindi problema metodologico e epistemologico.

Abbiamo urgente bisogno nella scuola e nella società di una "nuova ecologia della mente", capace di connettere invece che di separare. Ma non vuole essere solo un fatto mentale e cognitivo, bensì un cambiamento antropologico ed etico-politico. Ispirandoci al pensiero di Gregory Bateson e di Edgar Morin, vogliamo rinnovare le relazioni sociali, ripensare la natura dell'educazione per le nuove generazioni, per ri-orientare lo sviluppo dell'economia mondiale e assicurare una "governance" del pianeta, dove nessuno è straniero.
Per una politica di civiltà, siamo alla ricerca di quali debbano essere i saperi necessari per l'educazione di oggi in vista di un domani più umano e dignitoso per tutti.


discussione chiusa  condividi pdf