In attesa
Ilaria Ricciotti - 21-03-2006
Auguro a tutti una primavera stracolma di colori e di profumi. Un'aria nuova che rigeneri, ritempri e spalanchi le porte di un mondo migliore.


Colori,
odori,
tepore
e sole.

La primavera
non vuole
farsi ammirare.

E' freddo.

Il cielo
Ŕ grigio.

I prati
gli alberi
gli animali
gli uomini
dormono ancora.

Anche i cuori
sono assopiti.
Il loro battito
Ŕ lento
e
stanco.

Troppi orrori
si propongono
con forza,
coprendo
il mondo,
dividendo
esseri
e cose,
privando alla vita
di diffondersi!

Presto
tutto passerÓ.

La primavera
si presenterÓ
con la sua veste nuova,
incantando
i suoi amanti.


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf