Da Libera appello per la notte della repubblica
Andrea Campanozzi - 08-05-2002
LETTERA APPELLO




Il tragico manifestarsi di nuovi, barbari omicidi di stampo terroristico come quello del professor Marco Biagi, con l'inquietudine e l’allarme che fanno rivivere, induce a chiedere al vertice del Servizio pubblico radiotelevisivo di ritrasmettere “La Notte della Repubblica”, di Sergio Zavoli – magari nell’ambito di Rai Educational, o in orari meno penalizzanti –, un’inchiesta di grande profilo civile e culturale che diede alla televisione di Stato uno dei suoi momenti più alti e coinvolgenti.


Riteniamo che, in un momento come questo, il riproporre quel programma offrirebbe al Paese la possibilità di compiere una grande riflessione, particolarmente importante se fatta dai giovani che non hanno vissuto la grave provocazione portata dai cosiddetti “anni di piombo”- pur nella loro distanza dall’attuale contesto storico, distanza che andrà debitamente illustrata nella presentazione del programma - alle istituzioni liberamente scelte dai cittadini della nostra Repubblica.


L’appello viene lanciato 24 anni dopo l’uccisione di Aldo Moro, avvenuta il 9 maggio del 1978.

Firmatari:

don Luigi Ciotti, Rita Borsellino, Olga D’Antona, Rita Levi Montalcini, Mariapia Fanfani, Ermanno Olmi, Franco Zeffirelli, Vittorio Foa, Giano Accame, Pietro Scoppola, Folco Quilici, Mario Morcellini, Giovanni Bollea, Pasquale Squitieri, Lucio Villari, Francesco Rosi, Cecilia Gatto Trocchi, Gillo Pontecorvo, Dario Antiseri, Giuseppe De Rita, Paolo e Vittorio Taviani.

ANDREA CAMPANOZZI
UFFICIO STAMPA DI LIBERA
T. 06 58 40 667
F. 06 58 40 662
C. 333 728 56 18
M. ufficiostampa@libera.it





discussione chiusa  condividi pdf