breve di cronaca
Sciopero generale
Cislscuola - 28-03-2002
Adesione ufficiale sciopero generale
Il testo della nota con la quale
Cgil, Cisl, Uil Scuola
dichiarano di aderire allo sciopero generale di tutte le categorie
proclamato per il giorno 16 aprile 2002


Le scriventi Organizzazioni sindacali del Comparto Scuola aderenti alle Confederazioni Cgil, Cisl, Uil dichiarano di aderire allo sciopero generale di tutte le categorie, proclamato per il giorno 16 aprile 2002 dalle predette Confederazioni con comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri del 26 marzo 2002, con astensione dal lavoro del personale della scuola per l'intera giornata.


Roma, 27 marzo 2002

CGIL Scuola: E. Panini
CISL Scuola: D. Colturani
UIL Scuola: M. Di Menna


discussione chiusa  condividi pdf

 carotti    - 03-04-2002
forse è un errore

 emidia barbogli    - 04-04-2002
perchè si è aspettato tanto ? perchè i sindacati hanno paura? credo che non siate più rappresentativi di una categoria di lavoratori come quelli della scuola che non meritano di restare invisibili come voi li volete. se lo scopo di scendere in piazza è comune a tutte le classi e i motivi li sapete: disgregazione sociale. opportunismo politico, la maschera per l'europa, siamo un paese pattumiera dove i primi ad essere immondizia sono le persone, poi i lavoratori,ma su quale piano o progetto politico andate al tavolo delle trattative con un berlusconi che ha svenduto il paese all'america e ai grandi paesi europei, lui non può più tornare indietro, e noi non possiamo più andare avanti.
non è solo la scuola che soffre il malessere di questa politica ma tutti i lavoratori, noi la riforma , l'art. 18 e poi? ma voi sindacati dove siete?
siete solo costantemente presenti tutti i mesi nelle nostre buste paga. basta e VERGOGNATEVI LA VOSTRA MISSION è FINITA NE AVETE STRAVOLTO IL SENSO E SOPRATTUTTO CII AVETE LASCIATI SOLI A MORIRE DI IGNORANZA. ISCRITTA CISL INSEGNANTE SCUOLA DELL'INFANZIA ROMA