breve di cronaca
Tienanmen fa ancora paura
Corsera - 07-07-2004


Jiang Yanyong - il medico militare cinese divenuto famoso per aver rivelato al mondo, nel 2003, il dilagare della Sars nel suo Paese - è prigioniero da oltre un mese in un luogo controllato dalle autorità governative finché ... "non avrà cambiato le sue opinioni" sull'eccidio di Piazza Tienanmen.

Insomma fino a quando non sarà ... "rieducato".

In qualità di chirurgo capo dell'ospedale militare di Pechino (quello in cui - nel giugno 1989 - sono stati portati i morti e i feriti negli scontri di piazza Tienanmen) conosce bene la "verità storica" che il regime tende a negare e/o ridimensionare.



Le battaglie del dottore cinese


IL MEDICO

Jiang Yanyong, 72 anni, è un chirurgo cinese (prossimo alla pensione) all’Ospedale 301 dell’Esercito di liberazione del popolo a Pechino. E’ sposato con Hua Zhongwei, ricercatrice in pensione dell’Accademia militare delle Scienze

LE DENUNCE
Il dottor Jiang è diventato celebre per aver reso pubblica l’anno scorso l’epidemia di Sars, che le autorità cinesi tentavano invece di tenere nascosta. I recenti problemi del medico con Pechino nascono però da un’altra iniziativa: lo scorso febbraio ha scritto una lettera molto critica in occasione del 15° anniversario della strage di Tienanmen .

LA «CUSTODIA»
Dal primo giugno il dottore e la moglie sono «sotto custodia» e sottoposti a un intenso programma di «rieducazione»

discussione chiusa  condividi pdf