breve di cronaca
Se non ora quando?
Cobas scuola - 01-05-2004




Dalla materna all'Università contro le "riforme" Moratti

15 MAGGIO 2004

Manifestazione nazionale
Roma ore 14 piazza della Repubblica
indetta dai Comitati e coordinamenti della scuola e dell'Università

i COBAS
partecipano indicendo anche lo
sciopero della scuola per l'intera giornata
Per l'abrogazione della "riforma" Moratti
Per il ritiro del decreto attuativo della scuola materna, elementare e media
Per fermare i decreti sulla scuola superiore
Contro la precarizzazione del lavoro e gli attacchi ai precari
Contro i tagli degli organici. Contro la regionalizzazione
Contro la deportazione di migliaia di studenti dall'istruzione alla formazione professionale.
Per una scuola con i tempi pieni, con gli insegnanti e Ata pagati con uno stipendio europeo,
democratica in tutte le sue componenti,
con un netto aumento dei finanziamenti.
Per una scuola della relazione, del sapere, dell'integrazione e dell'intercultura.



Documentazione:

Se non ora... quando? (volantino)
Zip file in formato RTF (28/04/2004)

Fermiamo la controriforma (volantino)
Zip file in formato RTF (28/04/2004)



discussione chiusa  condividi pdf

 Redazione    - 01-05-2004
Riceviamo il documento di revoca dello sciopero regionale del 10/5/04 determinato dalla precedente indizione di uno sciopero Cobas per il 15/5/04. "Pur sussistendo tutti i motivi per l'attuazione dello sciopero - scrivono i dirigenti Gilda e Snals - abbiamo ritenuto necessaria, la revoca, al fine di non determinare possibili conflitti con la commissione di garanzia ed eventuali danni a carico della struttura regionale e dei colleghi che eventualmente avessero scioperato".



ALLA COMMISSIONE DI GARANZIA
PER L’ATTUAZIONE DELLA LEGGE SULLO SCIOPERO
NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI
Via PO n. 16/a
ROMA

AL DIRETTORE SCOLASTICO REGIONALE
P.zza XX Settembre, n. 1
BOLOGNA

AL MINISTERO DELL’ ISTRUZIONE, UNIVERSITA’ E RICERCA
Viale Trastevere, n. 76/a
00153 ROMA


Oggetto: revoca dello sciopero regionale della scuola indetto per il 10/5/04


Le scriventi OO.SS, Gilda degli Insegnanti - SNALS Confsal, appreso dell’indizione di uno sciopero per il personale docente indetto dai Cobas per il 15/5/04, al fine di garantire il pieno rispetto della legge del 12/6/90 n.146 come integrata dalla legge del 11/4/00 n. 83, revocano la propria indizione dello sciopero già previsto per il 10 maggio 2004.


Con osservanza Bologna 28/4/04


Il segretario regionale SNALS
Gaiani Maria

Il coordinatore
regionale Gilda
Prof. Carlo Braga