tam tam |  arte  |
Marocco Blues



Mostra Fotografica

dal 20 aprile al 7 maggio 2004

Casa delle letterature - piazza dell'Orologio 3

Roma - info: 0668809575




Tutti i blu del Marocco:

dal blu luminoso che aveva acceso la pittura di Matisse, all'azzurro che nasce dal buio infuocato delle fornaci della ceramica di Fes.

Tutto il blues del Marocco:

quel ritmo venuto dal deserto, nato, come in America, dalla sofferenza degli schiavi neri, suonatori ambulanti dello gnawa.

Tutta la tristezza del blues,

la malinconia del Marocco: la disperazione e la speranza di chi vuole emigrare dalla sua terra, vuole abbandonarla e giÓ ne ha nostalgia.


discussione chiusa  condividi pdf