Il Tatzebao - indice
Fuoriregistro - 03-03-2004

IL TATZEBAO





Indice 2004



  • SALVIAMO LA SPERIMENTAZIONE ALL' ISTITUTO ”RINASCITA - A.LIVI” DI MILANO : L’istituto sperimentale Rinascita A.Livi non è solo una scuola media statale ad orientamento musicale, ma un laboratorio professionale, un esperimento riuscito e una risorsa per il sistema della formazione. Oggi il Ministero vuole che le prossime classi prime adottino il modello orario della Legge Moratti. Questo porrà termine a un progetto di scuola laboratorio che è studiato e imitato in Italia e all'estero per la sua originalità e per il suo successo.


  • UN MANIFESTO PER LA CULTURA : Con questo MANIFESTO chiediamo che le comunità, tutte le comunità, dai più piccoli borghi alle metropoli, ognuna nel rispetto della propria storia e delle proprie tradizioni, abbiano accesso ai diritti culturali, condizione necessaria per una vita sociale dignitosa, autenticamente democratica, aperta. (ARCI)



  • Ai candidati alle prossime elezioni amministrative: un impegno per la scuola pubblica : Il Comitato di Firenze e provincia " FERMIAMO LA MORATTI" chiede ai candidati dello schieramento democratico delle prossime elezioni amministrative di impegnarsi per una sessione straordinaria del Consigli Comunali di Firenze e dei Comuni della provincia e del Consiglio Provinciale all’inizio del prossimo anno scolastico per discutere, con un percorso aperto al mondo della scuola, dei genitori e degli studenti, della politica scolastica in atto nel Paese e per riaffermare il ruolo fondamentale dell’istruzione pubblica volta a garantire a tutti il più alto livello di istruzione e condizioni di uguaglianza.



  • SALVATE IL TG3 dallo squadrismo mediatico : i sottoscritti cittadini italiani chiedono a tutte le Autorità istituzionali e politiche di impedire l’ultimo misfatto che rappresenterebbe la soppressione di qualsiasi diversita` nell’offerta informativa pubblica. Se il misfatto dovesse compiersi ci troveremo in presenza di un autentico “colpo di stato mediatico”. Gli arbitri hanno il dovere di intervenire prima che sia troppo tardi". Articolo21 invita tutti a sottoscrivere l'appello e a dire la propria. I commenti saranno raccolti e consegnati alla Commissione di Vigilanza Rai. .


  • “Libertà è informazione : Libertà e Giustizia si rivolge alla parte non servile della stampa italiana e a quella internazionale affinché denuncino in tutte le sedi possibili l’anomalia del nostro Paese.
    Invia il presente appello ai presidenti di Camera e Senato e al Presidente della Repubblica affinché, posta la gravità della situazione, prendano tutte le iniziative istituzionali atte a ripristinare un sistema di governo legittimo della Rai e a garantire e tutelare l’imparzialità e la regolarità della campagna elettorale.



  • MAI PIU' GUERRA Contro la rimozione della storia e la retorica dell'onore.
    Per una nuova iscrizione nel cimitero militare tedesco a Costermano
    (segnalato da Fondazione Franceschi)



  • “IL DESTINO DELL’AFRICA NON E’ IMMUTABILE : sottoscrivi l'appello per cancellare il debito per i paesi più poveri, aumentare gli aiuti allo sviluppo, medicine e vaccini gratuiti, embargo totale della vendita di armi, promozione della democrazia e tutela dei diritti umani, prevenzione dei conflitti e costruzione della pace



  • "Istituire a Firenze un Tribunale Internazionale per i Crimini contro i giornalisti": lo propone il segretario generale di Informazione senza Frontiere Stefano Marcelli. Che denuncia:"Fra le tante mistificazioni operate su questa assurda e tragica vicenda irakena,una delle più ripugnanti è la rimozione del tributo di sangue pagato dai colleghi inviati sul campo.


  • Sulla questione del DIRITTO DI PRESTITO PUBBLICO : Vogliono introdurre un ticket sul prestito dei libri nelle biblioteche d'italia. Per combattere questo ennesimo sopruso vai sul sito indicato e aderisci anche tu all'iniziativa No al prestito (Segnalato da Amerigo )


  • "IO FACCIO LA MIA PARTE!" : Almeno un giorno alla settimana per un consumo equo e sostenibile!
    "Durante un incendio nella foresta, mentre tutti gli animali fuggivano, un colibrì volava in senso contrario con una goccia d'acqua nel becco.
    "Cosa credi di fare!" Gli chiese il leone.
    "Vado a spegnere l'incendio!" Rispose il piccolo volatile.
    "Con una goccia d'acqua?" Disse il leone con un sogghigno di irrisione.
    Ed il colibrì, proseguendo il volo, rispose: "Io faccio la mia parte!". (Segnalato da Progetto Gaia)



  • Patrimonio s.o.s.: un appello per impedirne la distruzione :
    Noi intellettuali, politici, rappresentanti di associazioni e organizzazioni culturali, preoccupati per il grave pericolo cui è esposto il patrimonio culturale anche a causa dei recenti provvedimenti riguardanti il nuovo Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio...... Per sottoscriverlo invia una mail



  • HAI CINQUE MINUTI PER TUO FIGLIO? CERCA DI CAPIRE MEGLIO IN QUALE SCUOLA CRESCERA' :
    La proposta, stabilita in occasione dell'ultima riunione del Coord.to, è di raccogliere le firme dei genitori per riaffermare la scelta del modello educativo avvenuta sulla base del P.O.F. e per richiedere che i Dirigenti Scolastici indicano delle assemblee. Copia e distribuisci il volantino riportato qui sotto, raccogli le firme dei genitori della tua scuola e portale in consiglio di circolo/istituto.(Segnalato da Coord. Naz. in difesa del tempo pieno e prolungato)




  • FESTA DEGLI ALBERI DI MILANO : BASTA SEGHE CHE TAGLIANO GLI ALBERI DELLA NOSTRA CITTA'!
    GIU' LE MANI DAI GIARDINI DI QUARTIERE!



  • Petizione per impedire la ratifica del Decreto Legge Urbani Antipirateria : Invece di chiederci di bloccare l'Innovazione Tecnologica con leggi liberticide per mantenere lo status quo, le aziende dei contenuti concertino regole e investimenti per l'innovazione e la ricerca che consentano di sfruttare al meglio quella grande risorsa che è Internet. Offriamo il nostro impegno a iniziare una campagna nazionale volta a sensibilizzare i mezzi di informazione, le grandi aziende, lo Stato e l’opinione pubblica verso il problema e le possibilità del libero downloading (Segnalato da Mauro Romanelli)


  • RICHIESTA DI SOSPENSIONE DELLA PROCEDURA DI STATALIZZAZIONE DI SCUOLE MUNICIPALI
    :
    Cedere allo stato i muri della scuola significa disgregare professionalità considerate preziosissime per il futuro del nostro quartiere. Infatti tale decisione comporta la sostituzione in blocco del personale docente e non docente presente nella struttura che sarà sostituito da personale Statale a partire dal prossimo Settembre. Per sostenere la nostra causa basta un click: inviate un'email al comune di Torino, Divisione Servizi Educativi con oggetto "NON STATALIZZATE LE SCUOLE MATERNE DI VIA CAVAGNOLO E VIA ANGLESIO"




  • Venezia - Contro la sorveglianza speciale per Luca Casarini : No alla democrazia sotto sorveglianza! E’ stata rinviata al 24 marzo la decisione del Tribunale di Venezia sulla richiesta di applicazione della misura della sorveglianza speciale per due anni a carico di Luca Casarini. “Si possono condividere o meno le sue idee e le forme di lotta con cui vengono affermate, ma sta di fatto che misure fortemente limitative della libertà personale di Luca Casarini vengono richieste nei suoi confronti, senza che sia stato condannato per alcun grave reato e unicamente sulla base della sua incessante attività politica e sociale, svoltasi tutta alla luce del sole” (Segnalato da Giuseppe Caccia)


  • INONDIAMO CON MIGLIAIA DI MAIL IL PARLAMENTO EUROPEO ! SALVIAMO L´ACQUA DALLA LIBERALIZZAZIONE DEI SERVIZI IDRICI ! : Nei prossimi giorni (9 o 10 o 11 marzo 2004 ) il Parlamento Europeo sarà chiamato a dare il voto finale sul Rapporto Miller. La "commissione parlamentare giuridica e per il mercato interno" (JURI) ha già votato a favore degli emendamenti di Harbour al Rapporto, ossia a favore della liberalizzazione dei servizi idrici. Ora o mai più, mandiamo una mail ai nostri parlamentari europei affinché sostengano invece la posizione di Miller, la quale è contraria e si oppone alla liberalizzazione dei servizi idrici. Se qualcuno ne ha la possibilità, una telefonata a qualche europarlamentare sarebbe di ulteriore aiuto.


  • APPELLO PER IL RITIRO DEI SOLDATI ITALIANI DALL'IRAQ. : Da mesi le nostre Forze Armate sono in Iraq. Questa presenza non ha prodotto nessun risultato concreto per la costruzione della pace e la lotta al terrorismo, ha invece assimilato il nostro Paese alle forze responsabili del conflitto. La supposta funzione "umanitaria" della nostra missione militare è vanificata dalla decisione di tutte le Ong italiane di rifiutare ogni collaborazione con le truppe e le autorità di occupazione.


  • Il Burundi non ha pace. Il Burundi non conosce la pace. : Questa petizione al Segretario dell’ONU Kofi Annan ha un duplice compito: sollecitare l’ONU a fare, finalmente, in Burundi, qualcosa di concreto per fermare la guerra in modo definitivo e totale.(Segnalato da Salvatore Amura)


  • 1 marzo - Giornata nazionale per l’affitto e la casa popolare : affinché la casa non sia più emergenza(Segnalato da Cesare Ottolini)


  • FERMA LA GUERRA - CHIEDI UN VOTO DI PACE : In occasione del rifinanziamento della missione italiana in Iraq, alla luce dei fatti accaduti in questo ultimo anno, torniamo a chiedere di terminare il coinvolgimento italiano nell'occupazione dell' Iraq. (Segnalato da Bandiere di pace)


  • CONTRO LA LEGGE FINI SULLE DROGHE: La tutela dei diritti e delle liberta' di scelta impone la mobilitazione dei piu' ampi settori della societa' civile, degli operatori, dei consumatori di sostanze e di tutti quelli convinti che sia ora necessario attivarsi per dire no al disegno di legge sulle droghe firmato da Fini.


  • MILANO VERSO IL 20 MARZO : Nelle prossime settimane – in vista della manifestazione del 20 marzo e per rilanciare l’impegno per il ritiro delle truppe italiane dall’Iraq e contro il “muro dell’apartheid” in Palestina – ci saranno diverse iniziative, nelle quali Guerre e Pace è in qualche modo tra gli organizzatori o comunque partecipa, che ci sembra importante segnalare.


  • NIENTE BACI PERUGINA NESTLE' : E' passato un anno da quando Nestlé si è impegnata a promuovere "Sviluppo sostenibile e riduzione della fame in Africa, ... sicurezza alimentare e acqua potabile" al popolo Etiope. Quanti bambini Nestlè ha sfamato in un anno? Quante mamme ha dissetato? Continuiamo a boicottare?


  • APPELLO per i bambini scomparsi e sessualmente abusati Bambini rapiti, sfruttati e uccisi. Traffico di organi e pedofilia. Sono un'emergenza mondiale che non si può ignorare. Lanciamo un appello a tutte le persone sensibili e impegnate a vari livelli, affinché si attivi una rete di concreto impegno civile, per riaffermare i diritti dei minori, in Italia e nel mondo.(Segnalato da Italia democratica)



  • A P P E L L O PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI : obiettivo della proposta è costruire un modello scolastico che coniughi le singole autonomie con l’unitarietà del sistema nazionale, che guardi l’Europa e che sia coerente con la Costituzione Italiana ( art. 33 comma 2 ) e con l’equivalenza formativa dei diversi percorsi.(novembre 2003 -gennaio 2004: proposto dal Coordinamento )


  • Proviamo le Primarie On Line : sul sito www.igirotondi.it l'invito ad inserire 5 nomi di persone che ritenete adatte a rappresentarvi come candidati del centro sinistra alle prossime elezioni europee. (dal 26 gennaio al 2 febbraio: segnalato da Vincenzo D'Aprile)


  • INVITO : martedì 3 febbraio 2004 incontro alla Camera di tutti i gruppi e i movimenti impegnati contro la riforma Moratti per la difesa della scuola pubblica (Segnalato da Osvaldo Roman)


  • DOCUMENTO DI PROTESTA : l' Associazione Nazionale Insegnanti Area Tecnologica PROCLAMA LO STATO DI AGITAZIONE dei docenti interessati - ATTIVA la formazione di comitati spontanei in tutte le scuole - PROMUOVE la raccolta di firme per il ripristino dello spazio culturale - PROCLAMA il Blocco degli scrutini finali invitando i docenti a custodire i registri con i giudizi quadrimestrali e finali opponendosi anche ai commissari ad acta - ORGANIZZA a Roma una manifestazione ad oltranza sul modello Scanzano, Alitalia e Autoferrotranvieri di Milano.


  • Il Manifesto di Megachip : lo stato dell'informazione-comunicazione, in Italia e nel mondo, è decisamente preoccupante. Il pluralismo dell'informazione è ormai più apparente che sostanziale. La tendenza è al peggioramento. Ciò che milioni e milioni di persone ascoltano, leggono, e soprattutto vedono, ogni giorno, è definito da gruppi ristretti, che decidono ciò che il grande pubblico deve sapere e ciò che non deve sapere. Aderisci alla nostra proposta per vincere la battaglia per la tutela della democrazia, dei diritti sociali e civili, e della pace. (Segnalato da Ariel)


  • COMITATO NAZIONALE FERMIAMO LA MORATTI : Si può ancora sconfiggere il disegno ministeriale. Pensiamo che sia possibile lavorare per promuovere iniziative unitarie territoriali e nazionali: giornate di mobilitazione nei territori in una unica cornice nazionale, una grande giornata nazionale di “Scuole porte aperte” per organizzare incontri con i cittadini e gli amministratori del territorio, la mobilitazione generale della categoria, la mobilitazione di tutta la società civile per una grande manifestazione nazionale per la scuola pubblica. (Segnalato da Progetto Didaweb)



  • APPELLO PER UNA CITTADINANZA DI RESISTENZA : Il Cartello di associazioni (Arci), sindacati (Cgil) e partiti (Prc) chiede una nuova forma di cittadinanza "da inserire in Costituzione Ue"


  • APPELLO PER IL RITIRO DEI SOLDATI ITALIANI DALL'IRAQ : nei prossimi giorni il Parlamento voterà sul decreto del Governo di rinnovo della presenza militare italiana in Iraq. Vi segnaliamo, invitandovi ad aderire, un appello al voto contrario che vede tra i primi firmatari Don Ciotti, Monsignor Raffaele Nogaro, Massimiliano Fuksas, Raniero La Valle, Michele Santoro, Piero Sansonetti, Rossana Rossanda, Edoardo Sanguineti, Mario Tronti, Marco Revelli, Haidi Giuliani, Teresa De Sio, Dario Vergassola, Leo Gullotta, Alessandro Curzi, Valentino Parlato, Alex Zanotelli, Lidia Menapace, Lisa Clark. (Segnalato da Bergamo Social Forum)



  • "BOICOTTA COCA -COLA" : MANCANO POCHE FIRME, FACCIAMO UN PICCOLO SFORZO -SIAMO QUASI A 5000 - La REBOC - Rete Boicottaggio Coca-Cola - vuole ringraziare tutti quelli che hanno sostenuto la campagna in questi primi mesi, inviando migliaia di firme da tutta Italia. Ad oggi mancano solo 200 adesioni per arrivare al primo obiettivo delle 5000 firme che verranno poi immediatamente consegnate alla Coca-Cola in Italia, Colombia e Stati Uniti.


  • FIRMA PER ENZO BIAGI SENATORE A VITA : Da Europa e da Articolo 21 una lettera al Presidente Ciampi affinchè sia nominato Senatore a vita Enzo Biagi .


    discussione chiusa  condividi pdf