La mozione di Carpi
Francesco Mele - 25-02-2004

MOZIONE APPROVATA DAL COLLEGIO DEI DOCENTI CONGIUNTO (SCUOLA ELEMENTARE E DELL’INFANZIA) DEL IV CIRCOLO DI CARPI CON DUE SOLI ASTENUTI

Il Collegio dei Docenti congiunto del IV Circolo Didattico di Carpi,

ESAMINATO

il decreto legislativo approvato dal consiglio dei ministri il 23 gennaio 2004 concernente la definizione delle “norme generali relative alla scuola dell’infanzia e al primo ciclo dell’istruzione”, in particolare riguardo all’articolo 7 comma 5 relativamente alla figura di un docente responsabile delle attività educative e didattiche

RILEVA

1.
che la responsabilità delle attività educative e didattiche è parte irrinunciabile della funzione docente, come previsto dall’art. 24 del CCNL 2002/05
2. che il rapporto con le famiglie rientra, secondo l’art. 27 del CCNL 2002/05, tra le attività funzionali all’insegnamento di tutti i docenti; tale rapporto viene ivi definito come adempimento individuale dovuto.
3. che, secondo il sopraccitato l’art. 27del CCNL 2002/05, la compilazione degli atti relativi alla valutazione è una attività che rientra nelle attività funzionali all’insegnamento di tutti i docenti,

PERTANTO

il Collegio dei Docenti sottolinea che tutti gli insegnanti del Circolo Didattico hanno le medesime responsabilità e doveri relativamente alla funzione docente e

DELIBERA

che le competenze delineate nell’art. 7 comma 5 del decreto legislativo in oggetto, spettano a tutti i docenti senza alcuna distinzione funzionale e/o gerarchica, fino a quando non intervenga una modifica del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che regolamenti la materia.


Carpi, 24 febbraio 2004

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf