breve di cronaca
Bolzano festeggia Altri Natali


"Altri Natali" è il titolo dell'iniziativa che la Città di Bolzano e la Facoltà di Design e Arti della Libera Università locale.
Si tratta della novità dell'edizione 2004 del "Christkindlmarkt", il mercatino di Gesù bambino che ogni anno attira in Alto Adige numerosi curiosi e amanti dei regali artigianali. Una riflessione a tutto campo, avviata negli atelier universitari, che proseguirà nelle strade e nelle piazze del capoluogo altoatesino.

La facoltà universitaria, infatti, avrà a disposizione uno stand all'annuale mercatino di Piazza Walter, all'interno del quale saranno illustrati nove progetti, frutto del lavoro di un gruppo di 16 studenti e un team di 6 docenti. Alcuni prevedono la realizzazione di installazioni, come ad esempio il grande presepe fotografico dislocato nel cortile interno dell'Università, o gli alberi di Natale in filo spinato sui prati del Talvera e all'ingresso dell'Ateneo.

Altri contemplano la realizzazione di oggetti simbolici che saranno esposti, presentati e distribuiti dai realizzatori stessi nel loro stand. L'angelo porta foto, i giocattoli poveri del dopoguerra e i regali con materiali di recupero, entrambi dotati di un piccolo manuale d'istruzione, o l'albero di natale in cartoncino riutilizzabile. Altri progetti richiamano, invece, situazioni evocative.

Il "natale degli altri" simboleggia il dono collettivo, con un grande albero spoglio collocato in piazza Domenicani, che si arricchisce di nuove luci per ogni giocattolo consegnato dai bambini di Bolzano. Sul sito dell'Università sono attivate le pagine internet che presentano l'iniziativa

discussione chiusa  condividi pdf