Chi non sa la geometria?
Un gruppo di insegnanti del Liceo Scientifico “G. Ferrari” - 30-10-2003
Come molti altri, anche il nostro istituto è stato coinvolto nel progetto del Ministero della Pubblica Istruzione per verificare le conoscenze degli studenti. Quello stesso progetto i cui risultati, negativi, sono stati riportati da tutti i giornali e i telegiornali nazionali. Si è parlato diffusamente delle scarse conoscenze degli studenti e quindi della presunta inefficienza dell’intero apparato scolastico. Si è detto ad esempio che gli studenti italiani delle scuole superiori non conoscono la geometria. A questo proposito vorremmo però fare una precisazione. Nel test c’era una sola domanda di geometria e questa era formulata addirittura in modo errato. Infatti i ragazzi più bravi non hanno risposto perché era impossibile farlo.
Ci chiediamo a questo punto, chi davvero non sa la geometria?

Il quesito era formulato così: “Quale fra le seguenti proprietà è falsa per tutti i parallelogrammi?”

La domanda presupponeva una risposta, da scegliere tra le seguenti:

A. I lati opposti sono uguali.
B. Gli angoli adiacenti sono supplementari.
C. Gli angoli opposti sono supplementari.
D. I lati opposti sono paralleli.
E. Le diagonali si dimezzano scambievolmente.


In realtà nessuna delle proprietà è falsa per tutti i parallelogrammi! Dunque la domanda è sbagliata.

Prima di lasciar trarre al lettore le dovute conclusioni facciamo rilevare che anche tra le domande di Italiano e di Scienze c’erano degli errori (cfr. Nuova Secondaria, 2, 15 ottobre 2003).


discussione chiusa  condividi pdf