breve di cronaca
Sms clandestini in chat
La Repubblica - 19-06-2003
GLI STUDENTI E
GLI ESAMI DI MATURITA´
La folle corsa contro il tempo tra palmari e cellulari vietati. Magia82 batte tutti
Ore 9.07: un sms sbarca in chat "Acqua, fonte di salvezza. Ok"




9.08 magia82 Acqua fonte di salvezza e di vita
8.50 magia82 Le tracce? Le stanno dando ora in classe
8.57 magia82 Tra un po´ le potrete trovare anche nel forum
8.53 magia82 Ora stanno consegnando i fogli




ROMA - «Raga, qualcuno sa le traccie? Per favore, sono disperata». Non ha tutti i torti, la povera Alessiaivc. La notte prima degli esami l´ha passata davanti al computer, nell´affollatissima chat di Studenti.it. E adesso, alle cinque del mattino, in appena nove parole ha piazzato l´errore da matita blu capace di compromettere ogni tema di italiano. Succede di tutto, nel giorno più lungo degli studenti italiani. Soprattutto nell´era di Internet, quando la maturità, in Rete, rischia di trasformarsi in un piccolo psicodramma collettivo. Ecco la sua cronaca.

Ore 1.37. Le voci. Krjsty ha una soffiata: «I temi possibili sono l´eutanasia, il Piano Marshall, Montale, il metodo scientifico da Galileo a Popper, Svevo con la coscienza di Zeno, Pirandello con il Fu Mattia Pascal, la moneta unica, le stragi del sabato sera e la comunità europea». Le informazioni sono tante, ben confuse, ma soprattutto sbagliate.
Ore 2.53. I trucchetti/1. Silvia da Venezia ha un piano: «Ho un auricolare piccolo come un chicco di mais, color pelle. Sul reggiseno avrò un microfono e nel parcheggio della scuola ci sarà una mia amica in macchina con tutti i libri, gli appunti e un portatile pronto a collegarsi su Internet». Ce la farà. Alle 13.14 tornerà sul forum per scrivere: «Ho fatto un esame perfetto, ho scritto il tema sull´acqua».
Ore 3.26. I trucchetti/2. Snake ha un´altra soluzione: «Io mi porto il mio pc palmare, in caso di necessità non c´è problema». L´esito del raggiro non è noto.
Ore 4.02. Le coincidenze. La chat registra: «Comunque la mia prof mi ha parlato dell´acqua, secondo me non è vero, ma lei diceva che questo è l´anno mondiale dell´acqua». La voce circola da giorni. Chi ci ha creduto ha avuto ragione.
Ore 5.33. Le bufale. L´intuizione è geniale: «In Australia, nelle scuole italiane, oggi c´erano gli esami. Siccome c´è il fuso orario potremmo saperle», propone Mimmo. Momenti di entusiasmo in chat. Ma è solo una vecchia storia, che ogni anno riemerge. E si rivela falsa.
Ore 6.53. Il panico. Marty non ce la fa più: «Io mi sento male», scrive sul forum. Il resto è poco più di un rantolo: «Le tracce?».
Ore 7.02. Il giorno del giudizio. Tiziana si è appena svegliata. Ma il primo pensiero è accendere il computer: «Ma come, è già la mia maturità? Sono proprio io che devo fare il tema? Noooo! Aiuto, non mi ricordo niente e in più non so un sacco di autori».
Ore 7.11. La stanchezza. Un maturando, che si fa chiamare Street Magic, trova la forza di confessare: «Stanotte non ho dormito per niente, ho troppo sonno».
Ore 7.26. Il saluto. Anche Mary è pronta ad andare a scuola. Per i compagni della vigilia c´è solo un consiglio: «Ciao, e mi raccomando, tracce non traccie! Non mi sbagliate la grammatica».
Ore 7.36. La premonizione. L´illuminazione è di Haraki, che la gira in rete: «Non so perché ma sento che uscirà Pirandello o Montale». Buona idea.
Ore 8.28. Il piano. «Tranquilli ragazzi, io le passo ogni anno. Sono in contatto via cellulare con mia sorella che sta al classico. Dovete solo aver pazienza, alle nove avrete le tracce», scrive Magia82. Il suo nome - come si capirà presto - è da tenere a mente.
Ore 8.45. Il conto alla rovescia. Magia82 è scatenata. E la chat pende dalle sue dita: «Le tracce le stanno dando ora in classe. Un attimo che distribuiscono i fogli. State calmi, le scriverò anche sul forum».
Ore 9.07. Le tracce/1. Il momento è arrivato. Mentre in buona parte delle scuole l´esame non è nemmeno iniziato su Internet non ci sono più misteri. È Magia82 a svelarli: «Ecco le tracce», afferma. «Acqua fonte di salvezza e vita».
Ore 9.31. Le tracce/2. Il gioco è fatto. Magia si congeda dalla chat. Ma al suo posto arriva Danae80, che completa l´opera. «Raga, le tracce sono sull´acqua, Pirandello, i sistemi totalitari, i diritti umani. Sono vere, ho 23 anni, mia sorella sta facendo l´esame e me le ha mandate via sms».
Ore 9.55. Il congedo. Ormai è finita. Tutte le tracce sono di dominio pubblico. Nel giro di pochi minuti arriveranno gli svolgimenti, prelevati dai siti Internet o dagli appunti che circolano in Rete. Lory può andare a dormire: «Ora basta, non ce la faccio più. Non ho chiuso occhio per tutta la notte per aiutare mio fratello».
Ore 13.39. Si riparte. Non c´è tregua, per uno studente sotto maturità. Salvix ha appena terminato la prova di italiano. Ma è solo l´inizio. Per lui ricomincia la giostra. «Cerco disperatamente seconda prova di matematica, prego chi abbia informazioni di divulgarle sul forum. Astenersi imbroglioni che immettono in rete prove svianti e/o fasulle». Per lui, sarà un´altra lunga notte.

GIANCARLO MOLA
(hanno collaborato mariangela adinolfi e stefano caselli)

discussione chiusa  condividi pdf