Diario di una settimana di autogestione
Matteo D'Andrea - IV I - 04-04-2003


20 Marzo 2003 ore 3:45 - Apocalisse -
Baghdad viene colpita dai primi missili anglo - americani,
è iniziata la seconda guerra del Golfo
E' incredibile come la stupidità di certi uomini possa raggiungere (e superare) certi limiti


Oggi a scuola c'è stata un'assemblea straordinaria per discutere delle mobilitazioni da mettere in atto da parte di noi studenti nei prossimi giorni . Successivamente abbiamo preso parte ad un corteo con gli studenti dei licei Visconti, Righi e Tasso. Siamo arrivati fino a metà di Via Veneto - eravamo tantissimi (calcolando che si trattava di una manifestazione improvvisata -)! Solo del Virgilio saremo stati 300/400 persone !!!



Secondo giorno di guerra. Oggi abbiamo fatto un'altra assemblea straordinaria - Domani ci saranno le votazioni per decidere se autogestire -

SABATO 22 MARZO 2003

Verdetto finale della votazione : da martedì i liceali del Virgilio incominceranno l'Autogestione totale. Le possibilità erano tre :

1. Autogestione totale (circa 400 voti) Lezione : solo 1° ora
2. Autogestione parziale (circa 250 voti) Lezione : 1° - 2° - 3° ora
3. Nulla (circa 30 voti) Lezione regolare

Spero organizzino una cosa seria ed interessante

MARTEDI' 25 MARZO 2003

E' iniziata . A cinque giorni dall'attacco a Baghdad gli studenti del Virgilio iniziano una campagna di contro-informazione - In parole semplici : è cominciata l'autogestione -



1. Corso su: Guerra e diritti umani (con la partecipazione di Stefano Pratesi : Amnesty international)
2. Rassegna stampa
3. Cineforum (Arancia meccanica)

11.10 / 13.00

1. Corso su: Menzogne sull'11 settembre 2001
2. Riflessioni sulla pena di morte con Marco Lodoli, giornalista

Fantastico. Ecco un aggettivo adatto a questo primo giorno di autogestione.
Non solo per l'ottima organizzazione e per la grande partecipazione degli studenti, ma anche per la bellezza e l'utilità dei corsi. Dalle 9:00 alle 10:50 sono stato in aula magna dove Stefano Pratesi , un rappresentante di Amnesty International, teneva un corso sulla "Guerra e i diritti umani".
Eravamo in trecento ad ascoltarlo.Dopo la ricreazione, invece, ho partecipato al corso : "Menzogne sull'11 settembre 2001". L'aula 30 era piena. Si è parlato dell'ipotesi secondo la quale sul Pentagono non è caduto nessun aereo, attraverso diverse prove e calcoli molto accurati.
Sono stati anche proiettati degli spezzoni del film: "11 settembre 2001"

SCOPERTE SENSAZIONALI: Su 154 paesi che fanno parte dell'ONU in 137, fra cui l'Italia, si violano i diritti umani !!! Incredibile

FRASE DEL GIORNO : Nulla sarebbe ciò che è perché tutto sarebbe ciò che non è, ed è anche il contrario:ciò che è non sarebbe e ciò che non sarebbe lo sarebbe - Vedi ?
( Lewis Carrol) Frase che pubblicizzava il corso 11 settembre 2001


MERCOLEDI' 26 MARZO 2003

Secondo giorno di autogestione. Delusione . L'organizzazione dei corsi è perfetta, qualche studente preferisce girovagare per i corridoi e stare in cortile... Non sanno cosa si perdono!

9.00 / 10.50

1. Rassegna stampa
. Un ponte per Baghdad: attività in Irak dell'ONG
3. Corso su: Guerra imperialista
4. La condizione africana, incontro con l'on. Emanuele Melandri, di "Chiama Africa";
5. Corso su Rivoluzionari e riformisti

11.10 / 13.00

1. Un ponte per Baghdad (replica )
2. Condizione africana
3. Incontro con Emergency, chirurghi di guerra

Oggi ho partecipato alla rassegna stampa. Una bella esperienza eravamo solo una decina, abbiamo lavorato bene. Bellissima l'idea di fare un cartellone basato sull'ironia. Dopo l'intervallo sono stato in aula 30 , dove un rappresentante di Emergency ci ha illustrato la pericolosità delle mine anti-uomo, attraverso una discussione e la visione di un filmato su un ospedale di Emergency in Iraq. Ottimo corso! L'aula era piena.

SCOPERTE SENSAZIONALI : Una mina anti-uomo costa solo 2.50 E !!! Incredibile - la vita di un uomo a 5000 lire -

GIOVEDI' 27 MARZO 2003

Perché tanti studenti preferiscono giocare a carte a calcio o a D&D, invece che partecipare ai corsi (che rimangono ottimi)???

9.00 / 10.50

1. Aldo Florenza presenta il suo libro:"5 ragazzi ed un professore contro Hitler - e via le teste"
2. Corso su La situazione in Brasile
3. Rassegna stampa
4. Corso sulla storia dell'Iraq 11.10 / 13.00
5. Corso sulla situazione geopolitica dell'Iraq
6. Fabrizio De Andrè : un anarchico, un poeta (intervento di Luigi Viva)
7. Coro per la pace
8. Cineforum: In nome del padre

Dalle 9.00 alle 10.50, oggi, giovedì, sono stato in Aula Magna per partecipare ad una "lezione" sulla storia dell'Iraq. Dovevano esserci due giornalisti del Manifesto, ma non sono potuti venire - Proprio per questo abbiamo dovuto organizzare una discussione - Dopo la ricreazione, invece, ho partecipato ad un corso stupendo : De Andrè, un anarchico , un poeta.
Questo grande cantautore ci è stato presentato da Luigi Viva, l'autore di una biografia su Fabrizio, nonché suo amico. Tutto questo con le sue canzoni di sottofondo - SUPER !!!

FRASE DEL GIORNO: "E se vi siete detti non sta succedendo niente, le fabbriche riapriranno, arresteranno qualche studente, convinti che fosse un gioco a cui avremmo giocato poco - Provate pure a credervi assolti - Siete lo stesso COINVOLTI " (F.De Andrè)



I corsi non mi hanno interessato molto e la partecipazione è stata poca-.
Domani sarà l'ultimo giorno di autogestione -

9.00 / 10.50

1. Corso sulla situazione in Cecenia
2. Corso sull'11 settembre 2001 ( replica )
3. '900 : il secolo del distruttivismo
4. Rassegna stampa
5. Energie alternative ( con la partecipazione di G.De Paoli - ENEA )

11.10 / 13.00

6. La questione dei rifugiati ( con la partecipazione di Fabiola Conti )
7. L'ONU ed il diritto internazionale
8. Video sull'Iraq
9. Cineforum

Oggi ho partecipato alla rassegna stampa ed al corso tenuto da Fabiola Conti ( Amnesty International ) , sulla questione dei rifugiati.

SCOPERTE SENSAZIONALI : In Italia non esiste una legge sul diritto d'asilo - siamo l'unico stato in Europa -

SABATO 29 MARZO

Oggi prima della ricreazione sono stato alla Rassegna stampa - abbiamo fatto un ottimo lavoro, anche se la preside non ci ha concesso l'aula multimediale. Dalle 11.00, invece, sono andato in aula Magna dove parlavano quattro rappresentanti di Greenpeace - Interessantissimo !!!

E' finita - Purtroppo (dato che è stata una bella esperienza, molto istruttiva e ben organizzata) è finita - l'autogestione


Liceo Ginnasio Virgilio di Roma

discussione chiusa  condividi pdf

 Noemi Lovei    - 05-04-2003
Avendo frequentato tutti i gradi dell'istruzione scolastica in un Paese dove il concetto di autogestione era (almeno in passato) sconosciuto (in Ungheria), ho letto con molto interesse il tuo diario che ha reso perfettamente l'idea.
Da insegnante di lettere, ma più ancora da amante di una scrittura chiara e scandita complimenti per i sottotitoli e in generale per la divisione del testo.