tam tam |  proposta  |
Caro amico irakeno...
gretablu - 27-03-2003

In questi giorni tutti quanti stiamo pensando alla tragedia in atto in Iraq.
Noi di Aquilone Blu onlus abbiamo pensato di fare questa cosa che vedrete di seguito...
E' una sciocchezza, una piccolissima cosa, forse anche inutile, ma chissa' forse potra' servire un pochino a loro o forse potra' servire ad ognuno di noi poter esprimere un pensiero... E' che ci sentiamo tutti impotenti, e vorremmo cercare di far qualcosa pensando al dopo........

Stiamo inviando questa richiesta via e-mail, la pubblicheremo in alcuni giornali web e cartacei e nei vari forum che frequentiamo, insomma se volete.......
Le lettere saranno anche pubblicate nel nostro sito nel settore "pensieri".

Sono qui per dirvi che in Aquilone Blu onlus abbiamo pensato di chiedere a tutti di scrivere delle lettere ai bambini e alle mamme ed ai papa' che in questo momento stanno vivendo la tragedia che sapete.
La nostra preoccupazione e' sapere che in questo momento questi ragazzini stanno vivendo il trauma piu' grande della loro vita.

Vorremmo aiutarli facendo loro sentire che esistono persone che stanno loro vicino e li pensano.

Non so' ancora come e quando faremo loro recapitare le lettere ma vorremmo iniziare a raccoglierle per poi poter loro portare i vari messaggi.

Chi volesse aderire a questa piccola iniziativa puo' scrivermi a gretablu@aquiloneblu.org e nell'oggetto mettere "Caro amico irakeno"

Grazie davvero

Greta Blu - dalla parte dei bambini

"E' pericoloso vivere nel mondo non a causa di chi fa del male ma a causa di chi guarda... e lascia fare" (Albert Einstein)
discussione chiusa  condividi pdf