breve di cronaca
Una posizione chiara ed autorevole....
Anna Pizzuti - 19-03-2003
Dalle comunicazioni dell’onorevole presidente del consiglio dei ministri

SILVIO BERLUSCONI, Presidente del Consiglio dei ministri. ...Se 12 lunghi anni non sono pazienza, non so quale periodo possa essere okay. Hanno chiesto al dittatore di dimettersi e di lasciare il paese con la sua corte, garantendogli una speciale immunità, unica possibilità ormai per scongiurare il ricorso alla forza. La probabilità che si arrivi all'intervento armato è ormai obiettivamente molto alta (Commenti dei deputati del gruppo dei Democratici di sinistra-l'Ulivo, Rifondazione comunista, Misto-Verdi-l'Ulivo e Misto-Comunisti italiani): è scaduto l'ultimo invito. Noi siamo, lo ripeto, addolorati di questo esito e conserviamo (Commenti dei deputati dei gruppi dei Democratici di sinistra-l'Ulivo, di Rifondazione comunista, Misto-Verdi-l'Ulivo e Misto-Comunisti italiani) ... Non si può continuare a fare strame della verità.

TITTI DE SIMONE. Infatti!

PRESIDENTE. Onorevoli colleghi, vi prego.

SILVIO BERLUSCONI,Presidente del Consiglio dei ministri. Conserviamo ancora, conserviamo ancora nel cuore la speranza che una resipiscenza dell'ultima ora possa cambiare il corso delle cose (Applausi dei deputati dei gruppi di Forza Italia e di Alleanza nazionale).
Siamo anche consapevoli del fatto che istituzioni multilaterali importanti della nostra storia, a partire dalle Nazioni Unite, hanno sofferto questa crisi e non hanno saputo comporre le divergenze ed è a questo proposito che io avevo definito nefasta un'azione unilaterale da parte degli Stati Uniti per le conseguenze che questo avrebbe comportato sulla credibilità delle Nazioni Unite, sull'amicizia transatlantica, sulla stessa unità dell'Unione Europea. Pensiamo che l'Unione europea, come ha detto il Presidente della Commissione di Bruxelles, debba trarre una lezione impegnativa dai fatti e, prima di ogni altra cosa, dalla sua incapacità di presentare una posizione unitaria, chiara e autorevole, sulla scena internazionale (Commenti - I deputati Cento e Bulgarelli abbandonano l'aula).

Ed ecco la posizione chiara ed autorevole del nostro governo nella "rassegna stampa" prodotta da Francesco Rutelli






discussione chiusa  condividi pdf