Rondolino e l'Associazione Nazionale Cretini
Giuseppe Aragno - 10-08-2016
Per Renzi, Fabrizio Rondolino è sinonimo di cretino. Il re dei cretini. Lo dicono i soliti bene informati, che preferiscono mantenere l'anonimato. Il pupo fiorentino, infatti, ne avrebbe le scatole piene. «Rondolini, te tu sei tonto e pure grullo!» - gli avrebbe urlato - «Ogni volta che apri la bocca, parte una sassata diretta al governo».
E come dargli torto?
L'ultima il Rondolini l'ha combinata proprio in questi giorni, insultando i docenti meridionali che protestano per le porcate del Miur
«Se gli insegnanti del Sud che urlano in tv conoscessero l'Italiano, almeno capiremmo che vogliono», ha scritto con l'abituale violenza l'ex consigliere della Santanché, scatenando l'ira di Renzi, che avrebbe deciso di mollarlo: «Basta, Rondolino, tu mi rovini! Gli insegnanti del Sud risponderanno al referendum con una valanga di no... Ma tu da che parte stai?».
Nel frattempo si dice che all'ANC, l'Associazione Nazionale Cretini, ci sia bufera e l'associazione minacci addirittura di querelare Renzi. Cretini, sì, sostengono all'ANC, ma Rondolino no, Rondolino è veramente troppo. Anche i cretini hanno una dignità!
interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf