Con questa scuola si può cambiare il mondo?
Lorenzo Bussi - 03-02-2014
Su Il Gazzettino (quotidiano del Triveneto) del 29 gennaio 2014:

Estintori "scaduti" da sei anni. Gli studenti organizzano una manifestazione per domani.

Vivaldi (scuola), "piove" intonaco dai soffitti.
A ogni movimento nei piani superiori, si staccano pezzi sulle aule sottostanti.

Alla Canal (altra scuola) l'aula di fisica ridotta a una pattumiera.

La battaglia dello Snals per rispettare i parametri che garantiscono la sicurezza.
Classi sovraffollate.

Aule sporche: al Taliercio (palazzetto dello sport di Mestre) l'assemblea generale.

L'aula troppo piccola gli zaini restano fuori.

Quanto siamo lontani dalle parole di Nelson Mandela:
"L'istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo."



Tags: Aule sporche, classi sovraffollate, sicurezza, istruzione, formazione, futuro


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf