Pluralismo culturale a scuola
Michele Salonia - 05-12-2013
Reset-Dialogues on Civilizations e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli hanno il piacere di invitarla all'ultimo appuntamento autunnale di "Parole e idee per un Mondo plurale: Un lessico interculturale"

Un progetto in collaborazione con Università degli Studi di Milano, Politecnico, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Radio Popolare e con il Patrocinio del Comune di Milano

Giovedì 12 dicembre 2013 | ore 17.30-19.30

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli | Via Gian Domenico Romagnosi 3 - Milano

Davide Zoletto | Università degli Studi di Udine

STRANIERI IN CLASSE

Pluralismo culturale a scuola


Discussant:
Francesco Cappelli | Assessore all'Istruzione e all'Educazione - Milan
Marta Sghirinzetti | Rete Scuole Senza Permesso
Chair: Susanna Mantovani | Università degli Studi di Milano-Bicocca

Presentazione del nuovo EBOOK della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli:
Lamberto Borghi, Sul pregiudizio

Ingresso libero

La scuola è tra i primi luoghi in cui si fa esperienza della differenza culturale. Questo incontro viene spesso considerato da genitori e insegnanti con timore, quasi rappresentasse solamente un ostacolo all'efficacia dell'insegnamento. E se invece si trattasse di una grande occasione di crescita e di arricchimento? Un'occasione per re-inventare una scuola più ospitale per tutti, stranieri e non? Con tale questione si confronterà il 12 dicembre Davide Zoletto, autore di numerosi studi sugli aspetti pedagogici del pluralismo culturale nelle società odierne.


Il progetto "Parole e idee per un mondo plurale" vuole contribuire all'elaborazione di un lessico interculturale attraverso un ciclo di conferenze con scienziati, attivisti ed esponenti delle comunità locali, precedute da incontri di preparazione a carattere seminariale. Le conferenze sono costruite a partire dalle esigenze della città stessa cui il progetto si rivolge, Milano, da sempre crocevia di intelligenze e prospettive differenti, e oggi tra le mete principali delle migrazioni. Ogni appuntamento metterà a fuoco una dimensione del pluralismo culturale, invitando gli ospiti coinvolti a uno scambio dei loro punti di vista in uno spirito di dialogo e public reasoning.


Info | www.resetdoc.org
Per gli EBOOK dal patrimonio della Fondazione Feltrinelli | www.fondazionefeltrinelli.it

Direttore del progetto | Giancarlo Bosetti
Comitato Promotore | Paolo Branca, Marina Calloni, Danilo De Biasio, Silvio Ferrari, Giulio Giorello, Susanna Mantovani, Daniele Nahum, Gabriele Pasqui, Mario Ricciardi, Massimiliano Tarantino
Tutor | Michele Salonia
Project Coordinator | Luisa Rovati

NOTA BIOGRAFICA

Davide Zoletto è ricercatore di Pedagogia presso l'Università di Udine. Al centro dei suoi interessi scientifici sono gli aspetti sociali e interculturali dell'educazione, con particolare riferimento alle epistemologie della complessità, agli studi culturali, agli studi postcoloniali e transnazionali. Tra le sue pubblicazioni: Il doppio legame. Bateson, Derrida (2003), La scuola dei giochi (con P. A. Rovatti, 2005), Straniero in classe. Una pedagogia dell'ospitalità (2007), Il gioco duro dell'integrazione. L'intercultura sui campi da gioco (2010), Dall'intercultura ai contesti eterogenei (2012). E' redattore della rivista aut aut, per la quale ha curato due numeri monografici: Gli equivoci del multiculturalismo (con G. Leghissa, 2002) e Gayatri Chakravorty Spivak: tre esercizi per immaginare l'altro (2006).


discussione chiusa  condividi pdf