Attività sportiva scolastica
Capdi - 16-11-2013
Mercoledì 13 Novembre 2013
Lettera al ministro Carrozza


La situazione è ancora bloccata. A tutt'oggi non c'è una nuova data di convocazione da parte del Miur del Tavolo (ultimo incontro il 15 ottobre) con il sindacato per discutere delle risorse del MOF e quindi anche di quelle per l'attività sportiva scolastica. La motivazione, ricordiamo, sembra essere la mancata certificazione del MEF delle economie (30%) derivanti dai tagli agli organici effettuati dal Piano Gelmini - Tremonti. (articolo 64 del decreto-legge n. 112 del 2008, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 133 del 2008).
Le notizie che arrivano dai colleghi e dalle associazioni ci dicono di una situazione nelle scuole ingessata e in attesa che la situazione si sbocchi. In maggioranza la attività non sono partite anche perché i DS, in questa situazione di incertezza, non si fidano a dare l'ok e i colleghi giustamente non sanno poi su quante risorse contare. Invitiamo anche i coordinatori gli uffici di EFS a non calendarizzare le manifestazioni territoriali dei GSS finchè la situazione non si sblocca. Come abbiamo già scritto sia alla DG dello Studente che al Ministro, le fasi competitive dei Giochi sportivi studenteschi hanno ancora significato solo se fase finale di una attività di base aperta a tutti gli studenti e continuativa per tutto l'anno scolastico. Non si possono fare le gare senza preparazione a scuola altrimenti gareggiano solo gli atleti delle società sportive.


Continua la lettura della lettera e di altra documentazione sul sito del C.A.P.D.I.


interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf