tam tam |  comunicato  |
Licenziamenti alla Kuehne Nagel ( Iveco - gruppo Fiat )
Cub Piemonte - 02-07-2013
Domani mercoledì 3 luglio
TUTTI AI CANCELLI DELLA KUEHNE NAGEL**
La Confederazione Unitaria di Base aderisce al presidio contro il
licenziamento ordito dalla Kuehne Nagel ( Iveco - gruppo Fiat ) di
Torino, arrivato dopo un lungo periodo di provocazioni e vessazioni nei
confronti dell'operaio Larobina Giuseppe RSU, RLS nonché Dirigente
Sindacale USB.

Lungo Stura Lazio, 19 Torino dalle ore 13 alle 15
Cub Piemonte

----------

** Per completare e chiarire la notizia, aggiungiamo il breve Comunicato apparso oggi su Liberazione.it
Red

Comunicato Usb
Siamo di fronte ad un ennesimo atto di violenza nei confronti di chi, come Giuseppe, ha fatto della salvaguardia della dignità, dei diritti, della non concertazione e non complicità il suo punto di riferimento e ragione di vita, lottando per l'affermazione dei diritti sociali e civili dei lavoratori e dei cittadini. L'azienda ha messo in atto una vera e propria la trama pretestuosa, intessuta arbitrariamente per un prolungato periodo di tempo attraverso una vera e propria operazione di spionaggio, perpetrata ai danni del nostro delegato, pedinato da un'agenzia investigativa per ben 35 giorni con costi che immaginiamo sicuramente elevati per arrivare al suo licenziamento: tutto ciò è a dir poco indecente!!
Mercoledì 3 Luglio 2013, tutti davanti ai cancelli della Kuhne Nagel in contemporanea con lo sciopero degli operai, Lungo Stura Lazio, 19 Torino dalle ore 13 alle 15.
L'Usb si opporrà con ogni mezzo al licenziamento. Per ottenere il reintegro immediato di Giuseppe Larobina.
Usb
" (LIberazione.it, 02-07-2013.
discussione chiusa  condividi pdf