tam tam |  proposta  |
Europa a scuola 2002
Europa - 25-11-2002
Con la ripresa della scuola prende il lancio l'azione Europa a Scuola 2002
realizzata dal Centro In Europa con il sostegno della Direzione Generale
Istruzione e cultura della Commissione europea e dell'Info-Point del Comune
di Genova.
Gli elementi essenziali del progetto sono un Cd-Rom e un concorso
telematico.

Perché questa iniziativa?

In questa fase in cui è discussione il futuro dell'Europa, vogliamo
presentare l'Unione europea come un grande "cantiere", in costruzione
appunto, per quanto la dimensione europea sia ormai quella in cui operano
ogni giorno cittadini, istituzioni e imprese.
Un cantiere che i giovani devono conoscere, per coglierne le opportunità, ad
esempio di studio e di lavoro ma anche per scegliere di sostenerne il
cammino, uniti anche in questo con i giovani dei paesi ormai prossimi a far
parte dell'Unione europea.
I contenuti del Cd-Rom
Il Cd-Rom è aperto da messaggi di Patrick Cox, presidente del Parlamento
europeo, Romano Prodi, presidente della Commissione e di Giuliano Amato,
vicepresidente della Convenzione sul futuro dell'Europa.
Uno spazio particolare è dedicato all'ampliamento che porterà, entro il
2004, dieci nuovi paesi nell'Unione europea. Ma si parla anche del ruolo
dell'Unione nel mondo, sulla scena politica internazionale come nel sostegno
ai paesi in via di sviluppo. Due capitoli sono dedicati rispettivamente
all'Europa "economica" -quella dell'euro- e quella "sociale", senza
dimenticare l'impegno dell'UE per la creazione di uno spazio di giustizia e
di sicurezza, la politica per l'immigrazione e le ingenti risorse
comunitarie destinate a ridurre i divari di sviluppo fra i territori
europei.
Gli autori del Cd-Rom sono tutte persone che da tempo lavorano nelle
Istituzioni comunitarie, o a stretto contatto con esse.
Il concorso telematico
Alla diffusione, che ci auguriamo spinga gli insegnanti a dedicare un
approfondimento dedicato all'Europa nel corso delle loro lezioni, segue un
concorso telematico al quale i ragazzi potranno partecipare collegandosi al
sito dell'azione.
Europa a Scuola 2002 vuole dunque spingere i giovani (e gli insegnanti) a
conoscere meglio la realtà e le prospettive dell'Unione europea, utilizzando
al contempo le tecnologie dell'informazione.

Come informarsi su Europa a Scuola?

Europa a Scuola 2002 sarà prossimamente presentato alla stampa e alle
scuole.
Invitiamo gli studenti, gli insegnanti e gli operatori interessati alla
nostra iniziativa a tenersi informati sulle prossime tappe di Europa a
Scuola 2002 consultando il nostro sito o inviando una e-mail al Centro
o all' Info-Point Europa del Comune di Genova
discussione chiusa  condividi pdf