Le commissioni per l'Esame di Stato
Gian Paolo Trevisani - 30-05-2013
La mancata pubblicazione da parte del Ministero dell'Istruzione delle commissione che gestiranno gli Esami di Stato sono un segnale anche troppo evidente della considerazione non solo professionale (vedi stipendi), ma soprattutto umana di chi governa la scuola nei confronti di chi nella scuola ci lavora. A 16 giorni dall'insediamento delle commissioni nulla ancora si sa. I docenti sembra siano considerati come seggiole che si possono spostare da un giorno all'altro e da un luogo all'altro senza preavviso perché non devono organizzare nulla né predisporre alcunché. Gli insegnanti non hanno famiglia, non hanno problemi di nessun tipo, non devono fare previsioni sul loro futuro prossimo perché nulla hanno da fare né hanno nulla di cui preoccuparsi. Come non ci si può sentire vilipesi e disprezzati?

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 Chirizzi Gabriella    - 02-06-2013
perfettamente d'accordo ma dovremmo forse prendere coscienza di ciò e... RECLAMARE, FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE..... altrimenti continueranno così...

 Maria    - 02-06-2013
Sottoscrivo e approvo quanto detto dal collega....è una vera vergogna per come siamo trattati....