breve di cronaca
Accolti i rilievi del SAB sugli organici delle scuole medie
Sindacato SAB - 27-05-2013
L'ATP di Cosenza, nel pubblicare in data 22/5/2013 l'organico di diritto delle scuole medie della provincia per l'a.s. 2013/14, ha accolto i rilievi formulati dal sindacato SAB tramite il segretario generale prof. Francesco Sola tendenti al recupero, ove possibile, dei docenti soprannumerari con l'abbinamento delle ore residue e l'istituzione della seconda lingua comunitaria obbligatoria (Francese), non inserita al sistema SIDI in alcune scuole, in particolare Cosenza F.lli Bandiera, Francavilla Marittima, Cerchiara di Calabria, San Lorenzo Bellizzi, Pedace e Casole Bruzio.
Inoltre, Ŕ stato rettificato l'organico delle scuole medie di Amantea Mameli, San Marco Argentano, Rende De Coubertin-Commenda e Castrolibero dove risultavano cattedre interne di Francese, funzionanti nel corrente anno scolastico, trasformate in cattedre esterne a seguito di istituzione di nuove prime con una terza lingua comunitaria in violazione della C.M. n. 10 del 21/3/2013 che regolamenta la formazione degli organici per il prossimo anno scolastico.
In merito all'insegnamento dello strumento musicale, sono stati confermati i 197 posti a livello provinciale con l'incremento di ore in quelle scuole che presentavano maggior numero di alunni iscritti alla frequenza dello strumento, anche se, il dirigente dell'ATP dott. Nicola Penta, ha inteso trasformare in posti cattedra esterni i posti interni in alcune scuole con minor numero di alunni frequentanti.
Resta ancora irrisolto il problema del sostegno che ha creato 91 docenti perdenti posto con casi estremi a Longobardi -3 posti, Fiumefreddo -3 posti, Cassano Lauropoli -4 posti, Castiglione C.-3 posti, Paola Bruno -3 posti, Cetraro -5 posti, Rende Quattromiglia -5 posti, Cosenza F. Gullo -3 posti, Corigliano C. "Tieri" -3 posti. Considerato che i posti vacanti risultano solo 60, 31 docenti si ritroveranno senza sede; a questi bisogna aggiungere i 13 neo immessi in ruolo.
Nel merito il SAB ha richiesto incontro urgente con il dirigente dell'ATP di Cosenza, anche per una disamina delle posizioni del personale ATA incluso nelle graduatorie permanenti (24 mesi) e per quei contratti conferiti "fino all'avente titolo", trasformati in contratti annuali al 30 giugno oppure al 31 agosto su posti vacanti, compresi quelli autorizzati sull'organico adeguato alla situazione di fatto, anche alla luce della nota MIUR n. 4988 del 21/5/2013 oltre ai posti ridotti da 36 a 24 ore.

F.to Prof. Francesco Sola
Segretario Generale SAB


discussione chiusa  condividi pdf