tam tam |  pianeta  |
Giornata mondiale del migrante
Lorenzo Picunio - 12-01-2013
Domenica 13 gennaqio Ŕ la Giornata mondiale del migrante.
"Ius sanguinis solique", diritto del sangue e del suolo. Questo serve in Italia per avere la cittadinanza, diversamente da altri paesi per i quali vale lo "Ius soli" ("Sei cittadino se sei nato lý") o lo "Ius sanguinis" ("Sei cittadino se i tuoi genitori sono di quella nazionalitÓ"). In Italia non c'era il problema, finchŔ eravamo paese di emigrazione e non d'immigrazione. Ma oggi ? Migliaia di bimbi, nati in Italia, non hanno la cittadinanza. Vanno a scuola e sono tutelati dalla Dichiarazione dei Diritti dell'Infanzia, ma non hanno status di italiani, solo perchŔ sono stranieri i loro genitori. Sono a tutti gli effetti nuovi italiani, pensano e parlano in italiano, seguono le mode, le musiche, la cultura del nostro paese. E' un'incongruenza da superare, anche nell'interesse di tutti noi italiani che di forze nuove abbiamo bisogno per il nostro futuro.



discussione chiusa  condividi pdf