breve di cronaca
In morte di un docente precario
La Repubblica blog - 03-11-2012
Cronache affatto marziane dal pianeta precari. Il tam tam in Rete annuncia che Carmine Cerbera, "collega precario ormai senza più supplenza, si è appena suicidato".

Ho trovato la terribile notizia sulla pagina di un'altra docente precaria, Claudia Pepe di Vicenza.

Carmine aveva conseguito una seconda laurea da pochissimo. Pure lui teneva una pagina su Facebook. Il suo ultimo post è come un epitaffio: "Oggi dovrei essere gioioso perchè ho conseguito la laurea specialistica ma sono triste perchè il ministro profumo ci sta distuggendo il futuro..... siamo precari a vita ammettendo di essere fortunati..".

Quanto a Claudia, lei ha scritto una lettera aperta ai due figli. E' molto bella. Ma è anche una accorata denuncia: contro l'indifferenza. Contro l'ottusità. Contro lo sfruttamento. Contro la vischiosa Italia degli egoismi e dei diritti calpestati.

Leonardo Coen

discussione chiusa  condividi pdf