Assemblea Nazionale per la Scuola della Costituzione
Coordinamento nazionale - 14-09-2012
Per dire:

SI' al rilancio della democrazia scolastica per un'effettiva libertÓ di insegnamento; NO alla proposta di legge 953 ex Aprea e al decreto sul Servizio Nazionale di Valutazione, che - rafforzando i poteri manageriali del dirigente e quelli del ministero - contrasta con i principi di autonomia degli Organi di democrazia scolastica

SI' all'immissione in ruolo del personale precario formalmente abilitato all'insegnamento che per anni ha sostenuto la scuola italiana; NO all'indizione di un concorso - caratterizzato peraltro da criticabili vecchie formule

SI' alla generalizzazione della scuola statale, in particolare dell'infanzia; NO al finanziamento pubblico delle scuole private e al sistema integrato pubblico/privato, particolarmente diffuso nelle scuole dell'infanzia

SI' all'incremento della spesa pubblica per la scuola statale; NO ai tagli illegittimamente effettuati da Gelmini e Tremonti e proseguiti con questo governo


Assemblea Nazionale per la Scuola della Costituzione
23 settembre p.v. ore 10,30- 17,30
ROMA - Sala "Esquilino domani" via Galilei ,53

Sono invitati le forze politiche e sociali, i comitati locali e tutti coloro che sono impegnati nella difesa della scuola della Costituzione

COORDINAMENTO NAZIONALE PER LA SCUOLA DELLA REPUBBLICA

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf