Attentato di Brindisi: iniziative spontanee
Redazione - 19-05-2012
Attentato: iniziative spontanee :

Dopo il vile attentato di Brindisi la popolazione reagisce e nascono spontanee le inziative. Ecco un elenco provvisorio:

Brindisi piazza Vittoria ore 18

Milano piazza San Fedele ore 17

Roma 18.30 davanti al Pantheon

Napoli palazzo San Giacomo ore 18.30

Palermo all'Albero di Falcone (via Notarbartolo) ore 16 e poi ore 20 presidio davanti la scuola Giovanni Falcone

Catania davanti prefettura ore 17

Verona - Sit-in in Piazza dei Signori (Piazza Dante) ore 18.00

Perugia - Piazza IV Novembre - ore 18.00

Firenze presso Biblioteca Nazionale ore 20

Brescia, piazza della Loggia ore 19

Sassari in piazza Castello alle 18

Padova davanti al Comune ore 19

Genova Piazza De Ferrari ore 17

Ancona Piazza Salvo D'Acquisto ore 18.00

Fano (Pu) piazza xx Settembre ore 21,00

Pescara presidio in Piazza Sacro Cuore ore 17,30; in Piazza Salotto dalle 21,00

Forte dei Marmi in piazza Falcone e Borsellino ore 15

Trapani davanti Palazzo Cavarretta alle 22

Molfetta, altezza Liceo Classico, appuntamento con sit-in alle 19.00

San Benedetto del Tronto di fronte al Comune ore 19

Capaci alla casetta "No mafia"

Macerata piazza della Libertà ore 19

Pavia presidio in piazza della Vittoria 17,30

Parma in piazza Garibaldi ore 18:30

Vicenza davanti al palazzo del comune, vestiti di bianco, 16.30

Terlizzi (BARI) piazza Cavour ore 19:00

Baricetta (Rovigo) ore 20.45

Cremona Pagoda dei giardini di Piazza Roma ore 17:30

Pisa Piazza del Carmine ore 17


Preghiamo di segnalare nello spazio commenti altre iniziative, o segnalazioni utili.

interventi dello stesso autorediscussione chiusa  condividi pdf

 Red    - 19-05-2012
Su Micromega Paolo Flores d'Arcais propone una grande manifestazione di massa, subito, sabato prossimo a Roma, da affidare – per le decisioni su chi parlerà – a una figura incontestabile come don Luigi Ciotti, e che imponga al governo pochi e non negoziabili misure: dall’abrogazione di tutte le leggi ad personam alla reintroduzione con pene “americane” del falso in bilancio e della falsa testimonianza, all’introduzione (sempre con pene “americane”) di quello di “ostruzione di giustizia e alle altre misure che tutti conoscono e troppi nell’establishment (anche non “colluso”) non vogliono realizzare per una affinità di classe che di fronte alla barbarie di Brindisi non è più tollerabile.

 Liceo Classico Adolfo Pansini di Napoli    - 20-05-2012
Dopo il barbaro attentato di Brindisi, domattina, alle 10, il Liceo Classico "Adolfo Pansini", di Napoli sarà aperto per un dibattito pubblico. I cittadini sono invitati a partecipare.

 Paola    - 20-05-2012
Come gridavano i ragazzi siciliani: siamo tutti Giovanni Falcone, ammazzateci tutti ora, domani cambiamo i nomi delle nostre scuole. Ci chiamiamo tutti Morvillo - Falcone. Basta un cartoncino sulla targa esterna
Poi parliamo con i ragazzi, lezioni sulla legalità e sulla mafia