tam tam |  comunicato  |
Richiesta di volontari internazionali in Palestina
Peacelink - 15-10-2002
"Una grande prigione a cielo aperto" e' la definizione piu' adatta alla
Palestina oggi. 3.500.000 palestinesi nella Cisgiordania e nella striscia
di Gaza sono impossibilitati a muoversi a causa dei check point, della
chiusura delle strade e dei coprifuoco imposti dall'esercito israeliano.
Ottobre e novembre sono i mesi della raccolta delle olive. Il 70%
dell'economia palestinese e fondata sulla produzione di olio d'oliva e la
sussistenza di gran parte delle famiglie palestinesi dipende da questo.
Dall'inizio della stagione i coloni e l'esercito israeliano impediscono
agli agricoltori la raccolta, negando loro l'accesso ai campi con minacce,
violenze, isolando e confiscando i terreni, bruciando e sradicando decine
di migliaia di alberi. Solo nell'ultima settimana sono stati uccisi undici
contadini. La presenza di osservatori internazionali e l'unico deterrente a
queste violenze. Il Gippp (Grassroots international protection for the
palestinian people) chiede alle ong, alle associazioni, ai singoli di
organizzarsi per garantire nei Territori Occupati una presenza costante di
volontari internazionali a protezione delle persone impegnate nella
raccolta. Il Gippp teme inoltre che le pesanti violazioni dei diritti umani
si aggravino proporzionalmente alle continue minacce di guerra all'Iraq. La
concentrazione dei media e dell'opinione pubblica internazionale
sull'eventuale attacco all'Iraq permetterebbe al governo Sharon di
intensificare indisturbato la sua strategia di occupazione, deportando un
gran numero di civili palestinesi dalla Cisgiordania alla striscia di Gaza
e relegandone molti altri in una decina di isole-ghetto completamente
circondate da territori sotto totale controllo israeliano. E' evidente che
in tale contesto non e' esclusa la possibilita' di massacri. L'EMERGENZA E'
ORA! Chiediamo a tutti di venire in Palestina e di aiutarci a proteggere il
popolo palestinese.

Ramallah, 15\10\2002

Per informazioni:

in Palestina
00972 55378262
00972 67257053

in Italia
0039 0541 753619
0039 348 2488126


Il Gippp*
www.palestinemonitor.org
www.png.net /GIPP
pngonet@p-ol.com

*Il Gippp e' un coordinamento di ong, associazioni e gruppi palestinesi
nato due anni fa quando lo stato israeliano ha rifiutato l'ingresso di
osservatori Onu nei territori palestinesi. Risponde all'esigenza di
coordinare la presenza di volontari internazionali formandoli ed
impegnandoli sul campo in azioni dirette nonviolente.
discussione chiusa  condividi pdf