tam tam |  libri  |
Il piacere della legalità
Jole Garuti - 07-10-2002
Idee ed esperienze per la convivenza civile

Si dice abitualmente che il nostro è un Paese di furbi individualisti, incapace di darsi regole di vita quotidiana e, soprattutto, di rispettarle: un Paese d'illegalità grandi e piccole, tollerate con troppa indulgenza da buona parte degli italiani. Ma è anche vero il contrario. Sono molti quelli che si battono per una convivenza più civile, per un'educazione alla legalità: magistrati, insegnanti, genitori, e tanti giovani, con la loro carica di entusiasmo e di fiducia nella costruzione della società futura. Una società nella quale essere onesti, vivere nella legalità, non sia soltanto un obbligo, ma anche un piacere. Per questo tre persone con diverse esperienze professionali, nella scuola, nell'editoria e nel giornalismo, hanno progettato e coordinato questo volume scritto a più mani, da autori di grande valore nei rispettivi ambiti professionali: magistrati, pedagogisti, studiosi, e anche un politico e un attore-autore di teatro. Il libro è indirizzato agli insegnanti e agli educatori in genere. Poi alle molte associazioni di volontariato, ma anche e soprattutto, ai cittadini del nostro Paese e specialmente ai genitori in prima linea nella lotta alla diseducazione all'egoismo e alla furbizia.



********************************************



Giovedi' 10 ottobre alle ore 17.30 a Milano
Palazzo Dugnani, via Manin 2 (fermata MM3 Turati)


DON LUIGI CIOTTI, GINA LAGORIO E PIERCAMILLO DAVIGO

presenteranno il libro:

IL PIACERE DELLA LEGALITA',
edizioni Nuova Scheiwiller, € 12,50

prefazione di don Luigi Ciotti
a cura di Jole Garuti, Gianluigi Falabrino e Mariagrazia Mazzocchi

Siete tutti cordialmente invitati

discussione chiusa  condividi pdf